Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Windows 11: ecco la nuova barra di ricerca sul desktop

Nella build 25120 di Windows 11 all’interno del Dev Channel è stata introdotta una barra di ricerca sperimentale direttamente sul desktop.
Nella build 25120 di Windows 11 all’interno del Dev Channel è stata introdotta una barra di ricerca sperimentale direttamente sul desktop.
Link copiato negli appunti

Nelle scorse ore, Microsoft ha rilasciato la build 25120 di Windows 11 all’interno del Dev Channel. L’aggiornamento ha portato in dote diverse novità, ma una più di tutte salta subito all’occhio e potrebbe andare a stravolgere l’esperienza d’uso del sistema operativo: la barra di ricerca Web sul desktop.

Windows 11: così come funziona la barra di ricerca sul desktop

La più recente build di Windows 11, infatti, aggiunge una barra dal design piuttosto simile a quello usato per le search bar per device mobile, come visibile dall'immagine di seguito, tramite la quale si possono cercare contenuti online oppure accedere direttamente a specifici siti Internet.

Windows 11 barra di ricerca sperimentale desktop

La funzione viene chiamata "interactive content on the desktop" ed è pensata per verificare che il concept sia funzionale per gli utenti o che l'idea sia apprezzata dal pubblico, come dichiarato dalla stessa azienda di Redmond. Nello specifico, la feature permetterà a Microsoft di popolare il desktop di Windows 11 con degli elementi di UI simili ai widget, ma che non saranno posizionati nell'apposita schermata dedicata a questi ultimi.

La feature potrebbe risultare molto interessante per diversi utenti, ma potrebbe pure infastidire altri iscritti al programma Insider. In questo secondo caso, è eventualmente possibile procedere con la rimozione tramite l'apposita voce annessa al menu contestuale che si apre cliccando con il tasto destro in qualsiasi punto del desktop.

Al momento, comunque, non è da dare per certo che la nuova barra di ricerca venga implementata pure nella versione stabile del sistema operativo. Microsoft, infatti, vuole attendere il feedback degli utenti prima di decidere se procedere in tal senso o meno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche