Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Windows 11: confermata la ricerca nel Task Manager

Microsoft ha confermato e annunciato ufficialmente l'implementazione della funzione di ricerca dei processi nel Task Manager di Windows 11.
Microsoft ha confermato e annunciato ufficialmente l'implementazione della funzione di ricerca dei processi nel Task Manager di Windows 11.
Link copiato negli appunti

Negli ultimi giorni, Microsoft ha rilascio due build di anteprima di Windows 11 rivolte agli Insider che sono iscritti al canale Beta. Si tratta delle build siglate come 22623.891 e 22621.891. La seconda implementa le stesse novità della prima dove però sono disabilitate di default. Tra le nuove feature introdotte è senza dubbio alcuno il caso di segnalare l'arrivo di una versione rinnovata del Task Manager e in particolare la possibilità, preannunciata nei giorni scorsi, di cercare i processi in base al nome, all'ID processo o al publisher.

Windows 11: il Task Manager permette di cercare i processi

Tenendo conto del fatto che in un'installazione pulita di Windows 11 vi sono oltre 130 processi attivi nel Task Manager ,non è poi così difficile intuire quanto possa essere importante l'implementazione di una feature del genere, in particolar modo per gli utenti con maggior esperienza.

Task Manager di Windows 11 con ricerca

Task Manager di Windows 11 con ricerca

Riportiamo di seguito, in forma tradotta, quanto si legge esattamente nelle note ufficiali condivise da Microsoft.

L'algoritmo usato per il filtro abbina la keyword contestuale a tutte le possibili corrispondenze e le visualizza nella pagina corrente. Il filtro viene applicato anche quando si passa da una pagina all'altra.

Unitamente alle novità di cui sopra, nella nuova build il Task Manager implementa una migliore gestione del tema dell'app e dei suoi elementi, a prescindere da quanto adoperato sull'OS, e un'ulteriore ottimizzazione nel processo di attivazione della Modalità efficienza.

Da notare che la build con le novità abilitate viene installata automaticamente su tutti i sistemi che utilizzano build 22622 mediante un "pacchetto di abilitazione". Per installarla su una build 22621, invece, va fatta una ricerca manuale tramite Windows Update.

Ti consigliamo anche