Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Riparte il mercato turistico: 5 società in rialzo da Freedom Finance

Il mercato turistico è in forte ripresa e gli analisti di Freedom Finance segnalano cinque società del settore su cui investire.
Il mercato turistico è in forte ripresa e gli analisti di Freedom Finance segnalano cinque società del settore su cui investire.
Link copiato negli appunti

Dopo un lungo periodo complicato dovuto alla pandemia da Covid-19, per il settore dei viaggi e del turismo la ripresa è sempre più forte. Il 2022 promette infatti di essere molto promettente, anche per via delle aspettative positive di un ulteriore calo dell'incidenza del coronavirus: per questo, gli analisti di Freedom Finance Europe hanno segnalato cinque società del settore con interessanti prospettive di crescita.

L'analisi dei motori di ricerca ha mostrato che il numero di richieste di prenotazione di biglietti aerei e viaggi turistici è in aumento: bisogna però fare attenzione su quali asset investire e come trarre vantaggio da questo ritrovato momento positivo per il turismo.

Freedom Finance Europe: cinque società del turismo in ripresa e gli asset da tenere d'occhio

Lo studio condotto da Freedom Finance Europe ha individuato cinque società del settore dei viaggi che possono confermare una certa tendenza positiva per il resto del 2022:

  • Royal Caribbean Cruises (RCL): si parte dalla nota compagnia di crociere. I biglietti per il 2022 sono già acquistati ad un costo maggiore rispetto al periodo antecedente al Covid-19. Nel terzo trimestre dello scorso anno fiscale, la compagnia ha registrato un fatturato di 457 milioni di dollari, in crescita rispetto al 2022. Le azioni hanno un prezzo medio di 100 dollari e la perdita rettificata è scesa a 5,59 dollari.
  • American Airlines (AAL): una delle compagnie aree più famose del mondo ha registrato entrate in aumento nel terzo trimestre del 2021, per quasi 9 miliardi di dollari. Il prezzo medio previsto sulle azioni è salito a 22,40 dollari, di circa 42 punti percentuali.
  • Airbnb (ABNB): e non poteva mancare il portale online che permette alle persone di affittare alloggi per brevi o lunghi periodi. L'allentamento delle restrizioni ha consentito a più persone di utilizzarne i servizi, che si è tradotto in un aumento del fatturato del 67% su base annua: circa 2.24 miliardi di dollari. Il prezzo medio delle azioni è salito a 195 dollari.
  • The Expedia Group (EXPE): il crollo naturale e fisiologico avvenuto durante la pandemia è superato e adesso Expedia è tornata a crescere con dati molto interessanti. Il terzo trimestre del 2021 ha fatto registrare un utile netto di 362 milioni di dollari , che si è avvicinato ai numeri pre-pandemia. La previsione del prezzo medio delle azioni è adesso di 203 dollari.
  • Las Vegas Sands (LVS): si chiude con la catena di casinò, hotel e centri congressi. Anche qui le cose sono migliorate parecchio nel terzo trimestre 2021, con ricavi che hanno raggiunto gli 857 milioni di dollari. C'è ancora da lavorare sulle perdite, ma la previsione sul prezzo medio delle azioni è tornato a salire fino a 52 dollari.

Naturalmente ricordiamo che si tratta di indicazioni generiche e prima di investire è sempre bene affidarsi a piattaforme online certificate e sicure. Proprio come quella offerta da Freedom Finance Europe, i cui analisti hanno elaborato questi interessanti suggerimenti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche