Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Nexus con Android 6, presentati i nuovi modelli

Link copiato negli appunti

Nei giorni scorsi Google ha confermato ciò che i rumors avevano svelato da mesi, ovvero i nuovi Nexus 5X e 6P prodotti rispettivamente da LG e da Huawei. Si tratta di due device dalle ottime caratteristiche hardware con un prezzo di mercato allineato con la concorrenza.

Infatti i prezzi dei due dispositivi non si discostano troppo da quelli degli altri top di gamma, anche se gli utenti hanno sollevato varie perplessità per l´assenza dello stabilizzatore ottico e della ricarica Wireless. Si tratta di due feature non essenziali ma che erano presenti nelle scorse generazioni dei device Nexus.

Tuttavia i nuovi arrivati guadagnano un lettore di impronte digitali, feature che sta arrivando su tutti i flagship Android. Da segnalare anche la nuova porta USB-C che permette una ricarica molto rapida e una velocità di trasferimento dati elevata, funzionalità non indifferente vista l´assenza di driver microSD, come da tradizione per i device di Big G.

Ma ecco le specifiche tecniche dei due device:

Nexus 5X:

  • Display da 5,2 pollici con risoluzione da 1920 x 1080 px a 423 ppi.
  • CPU esa-core Snapdragon 808 da 1,8 GHz a 64-bit.
  • GPU Adreno 418.
  • Fotocamera posteriore da 12 megapixel, con supporto per il formato 4K.
  • Fotocamera frontale da 5 megapixel.
  • Tagli di memoria: 16GB e 32GB.
  • 2GB di memoria RAM LPDDR3.
  • Batteria da 2700 mAh.
  • Peso: 136 grammi.

Nexus 6P:

  • Display da 5,7 pollici con risoluzione da 2560 x 1440 px a 518 ppi.
  • CPU octa-core Snapdragon 810 da 2,0 GHz a 64-bit.
  • GPU Adreno 430.
  • Fotocamera posteriore da 12 megapixel, con supporto al 4K.
  • Fotocamera frontale da 8 megapixel.
  • Tagli di memoria: 32GB, 64GB e 128GB.
  • 3 GB di memoria RAM LPDDR4.
  • Batteria da 2700 mAh.
  • Peso: 178 grammi.

Durante l´evento sono stati presentati anche i nuovi Chromecast, successori del famoso device HDMI, essi mantengono lo stesso prezzo ma migliorano notevolmente la dotazione hardware, permettendo prestazioni maggiori in WIFI e aggiungendo un ingresso jack audio. Rinnovato anche il parco App per il Chromecast, grazie alla collaborazione con diverse emittenti USA, per il mercato italiano c´è ben poco ma con l´arrivo di Netflix a fine ottobre potrebbe diventare molto appetibile anche per la Penisola.

Presento anche un nuovo tablet che andrà a fare concorrenze al Surface e all´iPad Pro. Si tratta del Pixel C, un device con diagonale da 10 pollici e risoluzione da 2560×1800 px e 308ppi. Interamente realizzato da Google, presenta un corpo in alluminio ed è stato studiato per soddisfare le esigenze di chi vuole qualcosa di più di un semplice tablet, grazie anche alla sua tastiera dedicate e al SoC Nvidia Tegra X1 che offre prestazioni inedite.

Per quanto riguarda Android 6, quest´ultima arriverà nelle prossime settimane su Nexus 5, 6, 7, 9. Sembrerebbe che i device più datati (Nexus 4 e Nexus 7 2012) siano stati abbandonati da Mountain View, ma del resto il supporto ufficiale fornito è sempre stato della durata di 24 mesi.

Via Know Your Mobile

Ti consigliamo anche