Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Malware su mobile: l'evoluzione nel 2021

Kaspersky ha diffuso il suo report Mobile Threats Report 2021, gli attacchi malware sono diminuiti, ma è ancora presto per cantare vittoria.
Kaspersky ha diffuso il suo report Mobile Threats Report 2021, gli attacchi malware sono diminuiti, ma è ancora presto per cantare vittoria.
Link copiato negli appunti

Com'è andato il 2021 da non molto trascorso in fatto di attacchi malware indirizzati al mondo mobile? Beh, abbastanza bene, ma non ancora benissimo. A rispondere ci ha pensato Kaspersky, con un il suo report annuale Mobile Threats Report 2021 diffuso online proprio nelle ultime ore.

Malware su device mobile: tutti i dati del 2021

La famosa azienda specializzata in cybersicurezza ha infatti registrato un trend positivo: il numero degli attacchi ad utenti di tutto il mondo è diminuito, con 46 milioni registrati nel 2021 contro i 63 milioni del 2020. Il calo è in parte da attribuire allo stabilizzarsi della situazione dopo il periodo di lockdown.

C'è però poco da stare allegri, in quanto gli esperti di Kaspersky hanno rilevato pure che nel 2021 ci sono stati ben 3,5 milioni di pacchetti di installazioni malevole, i quali hanno causato 46,2 milioni di attacchi nel mondo. L’80% degli attacchi rilevati, poi, era stato effettuato da malware generico, seguito da AdWare e da RiskTools.

Non sono mancati neppure gli attacchi effettuati con i trojan bancari: nel 2021 si sono registrati 2.367 milioni di attacchi, ovvero solo 600 mila in meno rispetto al 2020. Sono state rilevate oltre 95.000 nuove versioni di trojan bancari, molte delle quali con funzionalità avanzate. Per fare degli esempi pratici, il trojan bancario Fakecalls è in grado di sostituire la voce di un dipendente bancario con una registrazione con risposte preimpostate. In questo modo, l’utente condivide involontariamente informazioni sensibili con i malintenzionati. Altri malware, invece, tendono ad agire in maniera più discreta, come Sova, capace di rubare i cookie degli utenti al fine di ottenere l'accesso agli account personali delle applicazioni di mobile banking.

Per quanto riguarda il caso specifico dell'Italia, sempre nel 2021 sono stati registrati 209.482 attacchi complessivi, per un totale di 28.131 utenti colpiti. Gli AdWare hanno conquistato la classifica degli attacchi (44%), seguiti da malware generico (40%) e RiskWare (15%). Inoltre, lo 0,29% degli utenti è stato vittima di Trojan bancari.

Ti consigliamo anche