Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Google Pasword Manager si aggiorna: ecco le novità

Google ha comunicato l'arrivo di svariate nuove e utili funzionalità per il suo Password Manager per computer, smartphone e tablet.
Google ha comunicato l'arrivo di svariate nuove e utili funzionalità per il suo Password Manager per computer, smartphone e tablet.
Link copiato negli appunti

Google Password Manager è lo strumento reso disponibile dal "colosso delle ricerche online" per permettere agli utenti di creare, ricordare e compilare automaticamente le password su vari dispositivi e con differenti sistemi operativi. Si tratta di una risorsa ritenuta estremamente utile e funzionale e d’ora in avanti lo sarà ancora di più grazie alle novità in arrivo.

Google Password Manager: tante novità in dirittura d'arrivo

Google, infatti, ha annunciato l’implementazione di una serie di aggiornamenti per il suo Password Manager, capaci di rendere l’esperienza d’uso di questo strumento migliore, più sicura e più intuitiva. La maggior parte delle novità sono state sviluppate presso il GSEC (Google Safety Engeneering Center) di Monaco e l’introduzione avverrà nei prossimi mesi.

In primo luogo, è prevista una modifica all’interfaccia utente del servizio. Se fino a questo momento la versione Web e l’app offrivano una UI differente, d’ora in poi questa sarà uniformata per tutte le versioni. Inoltre, sarà possibile creare con un solo tocco un collegamento al servizio sulla schermata principale dello smartphone.

Un’altra novità riguarda la possibilità di fruire pure su iOS della funzione che consente di generare password sicure e complesse e di garantire che queste non vengano compromesse durante la navigazione Web, semplicemente impostando Chrome cone provider di riempimento automatico.

Inoltre, si può controllare in blocco il livello di sicurezza delle password adoperate. Quelle compromesse, quelle deboli e quelle usate più volte vengono contrassegnate e qualora una password risultasse corrotta potrà essere corretta con la nuova funzione automatica su Android.

Da notare che sulla "piattaforma mobile del robottino verde" è in arrivo pure la funzione denominata Touch-to-Login, la quale permette un accesso più rapido e sicuro grazie a una schermata a scomparsa apposita visibile dal bordo inferiore del display.

Chi, nonostante le migliore, preferisce rivolgersi a una soluzione alternativa e specializzata, può valutare l'impiego di un servizio altamente affidabile come LastPass.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche