Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

GNOME 3.10: panoramica sui nuovi programmi in arrivo

Link copiato negli appunti

GNOME 3.8 è stato rilasciato relativamente da poco tempo e ha già ricevuto alcuni minor update, tuttavia i developer non si concentrano solo sul ramo stabile del progetto, infatti già in molti sono al lavoro sul ramo di sviluppo ovvero il futuro GNOME 3.10, che dovrebbe essere rilasciato a fine settembre. In particolare sono in cantiere diversi nuovi programmi e il rinnovamento grafico di altri per adattarsi allo stile minimale inaugurato con GNOME 3.

Tra i nuovi software spicca il nuovo Gnome Maps: si tratta di tool basato sulle mappe di OpenStreetMap, in pratica svolge la stessa funzione dell´applicazione mappe che troviamo dentro i nostri smartphone e rappresenterà una comoda alternativa al più famoso e usato Google Maps. I lavori sono a buon punto e i developer stanno lavorando per implementare lo status del traffico automobilistico e i percorsi per le biciclette.

Altra novità che troveremo su GNOME 3.10 è Bijiben, ovvero un programma per prendere delle note; risulta davvero molto utile per tutti coloro che sono abituati a tenere dei post-it attaccati al monitor o sul frigorifero. Il progetto GNOME dunque in futuro offrirà una comoda alternativa ai vari servizi web che offrono funzioni simili, il tutto senza installare programmi esterni o addon sul browser.

Ultima grande novità è GNOME Music, il nuovo player audio del progetto che si ispira notevolmente all´interfaccia di iTunes. Si tratta di un programma in pieno sviluppo e c´è ancora molto lavoro da fare: in particolare bisogna ancora implementare la ricerca all´interno della libreria musicale, la panoramica della playlist e il supporto alle sorgenti remote come dispositivi bluetooth e servizi di streaming musicale stile Spotify. Tutte funzioni essenziali per un player musicale moderno che ancora mancano su GNOME Music ma che dovrebbero arrivare entro il rilascio della prossima stable release di GNOME.

Per quanto riguarda i tool rinnovati il più interessante è sicuramente Gitg: si tratta di un git repository viewer che aiuterà tantissimo gli sviluppatori che si trovano a gestire diversi repository su GitHub. Il programma è stato recentemente riscritto in vala ed è stata anche rinnovata l´interfaccia grafica. Dunque c´è tanta carne al fuoco e sicuramente gli utenti del desktop environment del piedone non vedono l´ora di mettere le mani sulla futura stable release del progetto e lo stesso vale per noi.

Ti consigliamo anche