Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Firefox 66: blocco automatico dell'audio nelle nuove tab

A partire da Firefox 66 il browser di Mozilla bloccherà l'autoplay dell'audio nei video.
A partire da Firefox 66 il browser di Mozilla bloccherà l'autoplay dell'audio nei video.
Link copiato negli appunti

Cosi come il team di Google, anche Mozilla sta lavorando per rendere l'esperienza di navigazione meno frustrante per l'utente. Ecco perché in Firefox 66 dovrebbe arrivare una nuova feature che permetterà di bloccare preventivamente la riproduzione dell'audio nelle nuove tab aperte. Tale feature si chiama autoplay blocking e attualmente si trova già nel canale di testing del Panda Rosso.

A partire da Firefox 66, che dovrebbe arrivare nel ramo stabile entro marzo, il blocco verrà integrato come impostazione predefinita, consentendo ai siti Web di riprodurre l'audio dei video solo dopo il consenso esplicito dell'utente. Questa funzionalità è stata implementata tramite l'API HTMLMediaElement.

Qualsiasi riproduzione che si verifica prima che l'utente abbia interagito con una pagina tramite un clic del mouse o la pressione di un tasto verrà considerata come riproduzione automatica e quindi bloccata se contiene una traccia audio. Ovviamente, per l'utente sarà sempre possibile disattivare tale funzionalità e permettere la riproduzione automatica dei contenuti multimediali al caricamento della pagina.

Potrebbero presentarsi dei casi in cui l'utente voglia che la riproduzione automatica sia consentita, come ad esempio su YouTube, per questo motivo il team di Mozilla ha anche pensato ad un impostazione specifica sito per sito.

Firefox

Nel caso in cui Firefox dovesse bloccare la riproduzione automatica di un contenuto multimediale verrà visualizzata un'icona nella barra degli indirizzi che gli utenti potranno cliccare per accedere al pannello delle informazioni relative al sito sito Web visitato.

Dal questa posizione si potrà modificare l'opzione "Audio di riproduzione automatica" per un determinato sito Web scegliendo tra "Blocca" a "Consenti". Firefox permetterà quindi alla risorsa corrente di riprodurre automaticamente i contenuti multimediali con l'audio.

Via Mozilla

Ti consigliamo anche