Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

antiX 15, basato su Debian 8 ma senza systemd

Link copiato negli appunti

Novità dalla Grecia, il team di sviluppo della famosa distribuzione GNU/Linux antiX ha annunciato di recente il rilascio della nuova versione di antiX 15.

Dopo un lungo ciclo di sviluppo composto da due versioni beta e una release candidate si è finalmente arrivati alla disponibilità ufficiale di una definitiva soltanto nelle scorse ore. Ma non solo, antiX 15 è basata su Debian 8, nome in codice "Jessie", e porta con sé il kernel Linux 4.0.5.

Il codename di questo rilascio è "Killah P" e segna una separazione con uno dei componenti più amati/odiati del panorama GNU/Linux: systemd. antiX 15 arriva infatti senza questo gestore di sistema e segue una serie di altre distribuzioni che nello stesso modo hanno deciso di non adottarlo.

La distribuzione viene fornita con un gran numero di software OSS già installato, dai classici LibreOffice a Mozilla Firefox fino ad arrivare a SpaceFM, ROX-Filer, WinFF, Asunder, Wicd, Ceni, GNOME-PPP, Geany, Leafpad, Unetbootin, antix2usb, iso-snapshot, Grub Customizer, HexChat, LuckyBackup, Simple Scan, Transmission, wingrid-antix, Xfburn, Adobe Flash Player, nano, Vim, Irssi, MPV e alphine.

Una distribuzione non proprio adatta a tutte le tutte le tipologie di utenti, ma sufficientemente pronta per l´impiego in ambito professionale.

Via | Softpedia

Ti consigliamo anche