Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Aggiornamento di Microsoft Defender non riuscito: ecco come risolvere

Ecco come risolvere il problema di un aggiornamento di Microsoft Defender non riuscito o fallito in pochi passaggi.
Ecco come risolvere il problema di un aggiornamento di Microsoft Defender non riuscito o fallito in pochi passaggi.
Link copiato negli appunti

Microsoft Defender è il sistema antivirus integrato nei PC Windows ed offre un buon livello di protezione dalle principali minacce del web con costanti aggiornamenti che il sistema operativo installa in automatico.

Può capitare, però, di imbattersi in problemi con un aggiornamento di Microsoft Defender. Per un bug, ad esempio, un nuovo update potrebbe non essere stato installato correttamente lasciando il proprio Windows 10 o Windows 11 privo della protezione aggiornata di Microsoft Defender.

Risolvere i problemi di aggiornamento di Microsoft Defender è possibile. Per gli utenti c'è anche la possibilità di installare manualmente gli update di Microsoft Defender per poter mantenere aggiornato il proprio PC.

Ricordiamo, però, che per massimizzare l'efficacia della protezione dalle minacce del web è consigliabile installare un'antivirus di terze parti, affidandosi ad una soluzione completa e pienamente supportata, con update costanti.

L'opzione giusta a cui affidarsi in questo momento è Norton 360 Standard, uno dei migliori antivirus sul mercato che può essere attivato con un costo di 29,90 euro ed uno sconto del 60% rispetto al prezzo normalmente praticato.

Come risolvere il problema di un aggiornamento fallito di Microsoft Defender

Per risolvere rapidamente i problemi legati ad un aggiornamento fallito di Microsoft Defender è necessario agire per step, con l'obiettivo di eliminare la causa che ha impedito il regolare aggiornamento dell'antivirus.

La prima cosa da fare è rappresentata dalla disattivazione di qualsiasi antivirus o altre app di sicurezza di terze parti attualmente installate nel proprio PC. È comune, infatti, che la presenza di software di terze di questo tipo vada ad interferire con il regolare funzionamento di Microsoft Defender.

A questo punto si può procedere con il reset di Windows Update premendo la combinazione tasto Windows + S e cercando "cmd". A questo punto, cliccare con il tasto destro su Prompt dei comandi e scegliere Esegui come amministratore.

Nella nuova finestra è necessario inserire i seguenti comandi e poi premere Invio:

net stop wuauserv
net stop cryptSvc
net stop bits
net stop msiserver

Ora bisognerà inserire questo nuovo set di comandi per riavviare i servizi:

net start wuauserv
net start cryptSvc
net start bits
net start msiserver

Nel caso in cui il problema con l'aggiornamento di Microsoft Defender non si risolva in questo modo, è possibile provare a riavviare l'antivirus premendo tasto Windows + R e digitando nel campo di ricerca  services.msc.

Nella nuova finestra bisognerà individuare la voce Microsoft Defender Antivirus. Cliccando con il tasto destro del mouse si potrà accedere alle Proprietà e poi Interrompi e poi ancora Avvia. Terminati tutti i passaggi, provare a reinstallare l'aggiornamento. In Tipo di Avvio, inoltre, assicurarsi che sia impostata l'opzione Automatico.

In caso di nuovi problemi con Microsoft Defender o per massimizzare la sicurezza del proprio PC, è possibile installare un antivirus di terze parti, completo, efficace e sempre aggiornato. La scelta può ricadere sull'ottimo Norton 360 Standard, attualmente in offerta a 29,90 euro con uno sconto del 60% sulla sottoscrizione annuale.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche