Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

2,50% di interessi con conto vincolato: ultimi giorni per la proposta di Conto Arancio

Perché scegliere un conto vincolato? Un ottimo modo per contrastare inflazione e crisi economica, ma solo scegliendo la piattaforma giusta.
Perché scegliere un conto vincolato? Un ottimo modo per contrastare inflazione e crisi economica, ma solo scegliendo la piattaforma giusta.
Link copiato negli appunti

I conti vincolati sono un ottimo modo per far fruttare al meglio il proprio gruzzolo.

Rispetto a un conto corrente tradizionale infatti, questo offre delle percentuali di interesse decisamente maggiori, nonostante il denaro resti bloccato per diversi mesi.

In questo contesto, quanto proposto da Conto Corrente Arancio appare una delle migliori soluzioni sul mercato. Si parla infatti di interessi pari al 2,50% lordi e di un vincolo della durata di 12 mesi: un compromesso ideale per pressoché qualunque tipo di risparmiatore.

In tempi di crisi, con l'inflazione inarrestabile, affidarsi a una soluzione di questo tipo è uno dei pochi salvagenti a disposizione dei consumatori.

Se a ciò aggiungiamo le certezze offerte da un istituto solido e affidabile come ING, è facile intuire come questo conto vincolato sia un'opportunità imperdibile.

Un conto vincolato per 12 mesi con interessi del 2,50%: l'opportunità da non perdere

Accedere a questo asset finanziario non è complicato.

Basta aprire aprire Conto Corrente Arancio entro il 31 dicembre 2022 e attivare lo stesso entro il 17 gennaio successivo.

Il 17 gennaio è anche l'ultima data per versare il denaro e vincolare lo stesso. Al momento dell'apertura del conto, sarà necessario attendere 12 mesi per ricevere il denaro più i relativi interessi.

Al di là del conto vincolato, la piattaforma offre ampio spazio di manovra anche in altri contesti. Scegliendo il modulo Zero Vincoli, per esempio, è possibile ottenere una carta di debito con cui fare prelievi gratuiti da ATM (sia in Italia che nel resto d'Europa).

Il libretto degli assegni gratuito e la possibilità di effettuare Bonifici SEPA (sia online che per via telefonica) senza costi aggiuntivi fino a 50.000 euro, è un altro vantaggio da non sottovalutare.

Infine, va detto che con Conto Arancio è possibile ottenere una carta di credito Mastercard collegata al conto e che, per il primo anno, questo risulta del tutto gratuita.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche