In una rete locale e' possibile avere una partizione condivisa o accedere a una partizione condivisa da Linux?

Utente HTML.it
chiede

In una rete locale e' possibile avere una partizione condivisa o accedere a una partizione condivisa da Linux?

Redazione HTML.it
risponde

Si’. Ci sono molte soluzioni per questo. Se nella tua rete ci sono PC che usano Windows la scelta migliore e’ usare SAMBA per creare una condivisa sul PC con Linux. Se invece vuoi accedere a una partizione condivisa di Windows puoi usare mount se hai abilitato il supporto per smbfs nel kernel. La sintassi e’:

lnxbox1:˜# mount -t smbfs -o username=username,password=vostrapassword //nomepcwindows/nomecondivisa /mountpoint

Dove al posto di username e password mettete la vostra username e password se si tratta di Windows NT. Al posto di nomepcwindows dovete inserire il nome assegnato al PC con Windows e al posto di nomecondivisa il nome dato alla condivisa. Un’altro protocollo usato per la condivisione di dischi e’ l’NFS.