Cosa non legge il motore di ricerca?

Utente HTML.it
chiede

Cosa non legge il motore di ricerca?

Redazione HTML.it
risponde

Per rispondere compiutamente alla domanda su cosa non legge il motore di ricerca di tutto quello che scriviamo nel codice HTML è opportuno rispondere ad un’altra domanda: cosa legge il motore di ricerca? Il motore di ricerca legge fondamentalmente testo ASCII e le informazioni contenute nei tag HTML. È ovviamente avvantaggiato il webmaster che ha sviluppato competenze nel linguaggio HTML e nella conoscenza del web e della rete Internet. Il consiglio che gli esperti SEO forniscono ai webmaster alle “prime armi” e che frequentemente ritroviamo nei forum di discussione sui motori di ricerca (p.e.: forum.html.it) è quello di progettare una buona architettura delle informazioni, dei contenuti di “qualità” e una buona struttura di navigazione.

Quindi, siti semplici, utili alla comunità del web e – soprattutto – usabili. Fatta questa doverosa precisazione, rispondiamo alla domanda principale. I motori di ricerca non hanno comunque fornito una “lista” di cose che non leggono. Quello che riportiamo è il frutto di ricerca e confronto tra esperti di settore. Di certo sappiamo che i motori di ricerca non leggono (anche se è preferibile usare il termine “non considerano”) i collegamenti (link) effettuati in Javascript, così come quelli realizzati con Macromedia Flash. È ormai opinione diffusa che Google non consideri più i contenuti inseriti nell’attributo ALT del tag IMG, evidentemente per contrastare tentativi di spamming effettuati per mezzo di tale attributo.

Sono in sviluppo e miglioramento algoritmi che indicizzano e leggono i contenuti dei filmati realizzati in Macromedia Flash. Rimane sempre valida la regola principale, che prende fondamento dalla naturale concezione logica e tecnologica della rete Internet: contenuti testuali e codice HTML secondo quanto riportato nella documentazione ufficiale W3C.