Come faccio a proteggere i miei filmati?

Utente HTML.it
chiede

Come faccio a proteggere i miei filmati?

Redazione HTML.it
risponde

Ci sono vari metodi per proteggere un filmato dall’importazione o da un uso non appropriato. Tutti questi metodi, però sono aggirabili, anche se con più difficoltà a seconda dei casi, e nessuno garantisce sicurezza al 100%. L’unica cosa certa, è che da un filmato swf nessuno può risalire direttamente al fla.

  1. Prima di pubblicare un filmato, si va al menu File/Publish Settings (Ctrl+Shift+F12), sezione Flash, si seleziona l’opzione “Protect From Import”, e si inserisce una parola nel campo “Password”. Al tentativo di importazione di un filmato così pubblicato, il Flash richiederà di inserire la password.

    Protezione con password

    Protezione con password

  2. Inserendo questa stringa in ogni frame contenente del codice, questo non sarà leggibile da parte dell’ActionScript Viewer, prima versione. L’ultima versione semplicemente ignora la stringa.

    void(a)<=b>“c”||0(!1 && !0);

  3. Inserire i “crediti” nel filmato.
  4. Utilizzare la proprietà _url del filmato, che ci permette di sapere la posizione del filmato quando viene riprodotto:

    if (_root._url != “http://www.sito.it/filmato.swf”){
    _root.gotoAndStop (frame vuoto);
    }

  5. Flasm è un decompilatore che permette di ottimizzare il codice Actionscript modificando il bytecode. Ricostruendo alcune sequenze di istruzioni, le rende illeggibili agli altri decompilatori.
  6. Obfuscator è un programma che inserisce nel bytecode del filmato, alcune istruzioni senza senso, come dei cicli, che non hanno alcun influenza sulla riproduzione del filmato, ma che impegnano e confondono i decompilatori.