A partire dalla versione 5.6, MySQL ha introdotto il supporto ai dati geospaziali (GIS): ecco come sfruttare questa funzionalità, con un esempio pratico.

I database più usati nell’ambito dell’IoT sono in genere NoSQL. Eppure, anche i DB relazionali possono essere ottimizzati: ecco alcuni consigli utili.

I database embedded, ottimizzati per risorse limitate e spesso inclusi in singoli file: una panoramica che va da SQLite alle soluzioni NoSQL.

Le differenze tra database relazionali (basati su SQL) e NoSQL a documenti (come MongoDB), e le tecniche per relazionare i dati su entrambi i paradigmi.

Le principali caratteristiche di Firebase, un servizio online integrabile con qualsiasi progetto software web e mobile, che consente la gestione trasparente di un database NoSQL ad alta disponibilità.

Le office suite più utilizzate, da Microsoft Office a LibreOffice, includono tutte software per la gestione dei dati: ecco come utilizzarli per interagire con un database MySQL, remoto o locale.

Tra i tanti DBMS NoSQL disponibili, Redis è uno dei più interessanti: ecco un tutorial che ne spiega l’installazione, le funzionalità, l’uso ed i vantaggi.

PostgreSQL consente di gestire dati NoSQL sfruttando alcune funzionalità specifiche: ecco come gestire soluzioni NoSQL o ibride, che uniscono cioè il modello relazionale con quelli più moderni ed innovativi.