Un’opinione di un importante Art Director italiano lascia emergere un interessante profilo psicologico dei cosiddetti ‘creativi’: persone capaci ed originali, troppo egocentriche, spesso nascoste e fragili.

Convertire correttamente un’immagine in scala di grigi per ottenere un effetto tradizionale.