PHP Chord è un innovativo script che permette di trasformare le note di uno spartito in un’immagine particolare. Questa immagine rappresenterà le corde della chitarra, o di altri strumenti, e le relative note dello spartito. Molto utile quando si vuole presentare una canzone da suonare.

Questo plugin per jQuery permette di creare un form di login facile da implementare e leggero. Il form è nascosto da un bottone e appena viene cliccato si apre con effetto dropdown (cioè a discesa).
Modificando il foglio di stile possiamo personalizzare il layout e i colori per adattarlo al meglio al nostro sito

Array Helper ci permette di effettuare alcune operazioni all’interno degli array. Gli array contengono diverse tipologie di dati che possono essere modificate, aggiunte o eliminate. Con questo script possiamo gestire i dati in maniere molto semplice, senza dover accedere al codice diretto.

Questo plugin per jQuery permette di creare un menù a tendina animato.
Funziona su Firefox, Chrome e Safari.
Il menu è contenuto in un contenitore con class “eachs”, ha uno sfondo nero con una forma predefinita e le voci sono inserite in una lista non numerata.
Lo sfondo del menù può essere personalizzato facilmente, basta creare la propria immagine e poi utilizzarla nel div

Benchmark Timer. Questo è un classico script per la misurazione della velocità di esecuzione di uno script in PHP. Si differenzia dagli altri per la semplicità del calcolo e delle opzioni disponibili. Basta inserire il richiamo nello script da misurare ed in automatico ci viene restituito il tempo di esecuzione dello stesso.

Flags Widget per WordPress versione 3 o superiore, è un semplice plugin che visualizza delle bandierine degli stati sulle pagine del sito che portano ad altre versioni linguistiche del blog.
Questo plugin non fornisce la traduzione diretta dei post, ma crea solo le bandierine.
Un set di bandiere è incluso ma possiamo anche inserire delle immagini personalizzate

Questo plugin per jQuery permette di creare un menu di scorrimento simile a quelli nuovi della Apple.
Funziona in ogni browser, anche su Internet Explorer 6.
Il menu è composto da liste (non ordinate) inserite all’interno di un contenitore con id “menu-container”.
I controlli per selezionare le diverse liste invece sono inserite in un altro contenitore con id “menu-controls”