Break e continue sono comunemente detti costrutti di branching, per effettuare “salti nel codice” e controllare l’esecuzione in modo complementare ai costrutti iterativi.

Definire un metodo, la signature (la firma) del metodo, i valori di ritorno, i modificatori di visibilità (private, protected, public), metodi final.

In Java per ogni tipo primitivo esiste un corrispondente “Simple Data Object” o, come si suol dire, una “Classe Wrapper”. Ecco come funzionano.

Come definire nomi e variabili in Java, quali sono i modificatori di visibilità (public, private, protected) e qual è il significato di keyword come static e final.