Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Upgrade da Joomla 1.5 a Joomla 1.6

Vediamo come migrare da Joomla 1.5 a Joomla 1.6 con facilità
Vediamo come migrare da Joomla 1.5 a Joomla 1.6 con facilità
Link copiato negli appunti

Aggiornare a Joomla 1.6 con jUpgrade

Dopo mesi d'attesa Joomla 1.6 è arrivato ma come ad ogni rilascio di una nuova versione però si viene messi di fronte ad una difficile scelta, cioè procedere all'aggiornamento del proprio CMS immediatamente, oppure restare fedeli il più possibile alla vecchia versione, evitando così le ansie della migrazione. A sposare questa filosofia sono i diversi siti perfettamente funzionanti ancora amministrati con la versione 1.0.x di Joomla, tuttavia non aggiornare alla lunga può comunque esporre a problemi di sicurezza il nostro sito.

In quest'articolo cercheremo di illustrare un metodo semplice per l'aggiornamento da Joomla 1.5 a Joomla 1.6. Iniziamo col dire, che purtroppo la migrazione alla versione 1.6 non sarà totalmente indolore, infatti per tutti i componenti ed i template installati in modalità legacy di Joomla 1.5 non vi sarà assolutamente nulla da fare, quindi prima di procedere occorre, preliminarmente verificare se esistono aggiornamenti per tutti quei componenti installati utilizzando la modalità legacy, oppure cercare delle valide alternative agli stessi, questo limite non dipende dal plugin utilizzato per la migrazione ma dal nuovo core di Joomla. Occorre precisare che Joomla 1.6 non è un vero e proprio aggiornamento per Joomla 1.5 ma più precisamente una migrazione, per ottenere maggiori informazioni tecniche sull'argomento è possibile consultare la documentazione ufficiale.

Backup dei dati prima di cominciare

La migrazione di un sistema è sempre un'operazione delicatissima, per evitare brutti "risvegli" il mio consiglio è quello di effettuare un backup completo del CMS (file più database), utilizzando magari qualche componente presentato nei nostri precedenti articoli (ad esempio Akeeda Backup), oppure se lo si preferisce effettuare il tutto manualmente.

Il plugin jUpgrade

Un dei primi componenti che ha come obiettivo quello di affrontare il problema della migrazione da Joomla 1.5 a Joomla 1.6 in maniera il più possibile automatica ed indolore è jUpgrade sviluppato da Matias Aguirre e giunto alla versione 0.5.5.4 lo scorso 9 febbraio, il plugin viene rilasciato con licenza GNU GPL.

Requisiti di sistema

Per poter effettuare l'aggiornamento è naturalmente richiesta la presenza della versione 1.5 di Joomla, nonchè una release 5.x dell'interprete PHP, un browser che supporti JavaScript e l'abilitazione dell'Upgrade Mootools plugin presente in Joomla dalle versioni 1.5.19 in poi.

Caricamento del modulo curl per PHP

Il componente oltre alla necessità di poter "girare" su una versione 5.x dell'interprete PHP, richiede di caricare curl, per scoprire se è attivo il modulo per PHP potremo utilizzare il classico phpinfo(), se risultasse disabilitato si dovrà procedere all'abilitazione, agendo all'interno del file php.ini. Se si sta provando la migrazione in locale su Windows si dovrà decommentare la stringa extension=php_curl.dll eliminando il carattere ; (punto e virgola). In definitiva all'interno del php.ini avremo qualcosa del tipo:

Il plugin Upgrade Mootools

Per l'abilitazione di questo componente già presente in Joomla, occorrerà posizionarsi nell'area "Gestione plugin" del back-end di Joomla come mostrato in figura 1 e ricercare la voce “System – Mootools Upgrade” procedendo quindi all'abilitazione.

Figura 1. Gestione plugin
Gestione plugin

Abilitato "Mootools Upgrade" possiamo procedere al download e all'installazione di jUpgrade utilizzando l'apposito link, inutile ricordare che l'integrazione del componente può avvenire utilizzando la funzionalità di "Gestione estensioni".

Ad installazione completata all'interno del menu "Componenti" comparirà la nuova voce jUpgrade (così come mostrato in figura 2), che se selezionata ci proietterà nel pannello di controllo del componente.

Figura 2. jUpgrade
jUpgrade

Tramite la selezione dell'icona "Preferenze" andremo a impostare la configurazione globale da utilizzare durante la migrazione, indicando al componente se procedere con il download della nuova versione 1.6 oppure no, e se effettuare la scompattazione del pacchetto dopo aver scaricato il tutto.

Figura 3. Configurazione jUpgrade
Configurazione jUpgrade

A questo punto non ci resta che procedere con l'upgrade a Joomla 1.6, per avviare il processo di migrazione si dovrà cliccare sull'icona "INIZIO MIGRAZIONE" così come evidenziato in figura 4.

Figura 4. Inizio migrazione jUpgrade
Inizio migrazione jUpgrade

Una volta avviata la migrazione, il componente come evidenziato in figura 5 ci aggiornerà costantemente sullo stato d'avanzamento dell'operazione, nel nostro caso il primo step della migrazione sarà quello di scaricare Joomla 1.6, a download completato il componente provvederà in automatico all'aggiornamento della versione del CMS.

Figura 5. Controllo migrazione
Controllo migrazione jUpgrade

La filosofia utilizzata da jUpgrade è quella di creare una nuova installazione del CMS così da poter salvaguardare il funzionamento della versione attualmente in uso al momento della migrazione. Occorrerà verificare l'effettivo funzionamento sia della sezione back-end che front-end, richiamandoli normalmente ed eseguendo un semplice login.

Ma cosa fare se l'aggiornamento non è andato a buon fine? Niente paura, infatti jUpgrade estrae inizialmente tutti il file contenuti nel pacchetto, successivamente installa la versione 1.6 e poi inizia la migrazione del vecchio database nel nuovo. Il nuovo sito Joomla 1.6 sarà installato nella cartella jUpgrade contenuto nella web root del nostro sito, sarà nostra cura effettuare lo spostamento dei file relativi alla nuova versione.

Conclusione

Il componente necessita ancora di qualche miglioramento, ma al momento è uno dei pochi mezzi validi ed utili che possiamo utilizzare per effettuare la migrazione di Joomla dalla versione 1.5 alla 1.6 in maniera semplice ed il più indolore possibile. Lo sviluppatore fornisce un'amplia documentazione sul plugin compreso un utile video (in lingua inglese).


Ti consigliamo anche