Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Sempre aggiornati con i feed RSS

Strumento tra i più diffusi nel Web per la distribuzione di contenuti consultabili con semplicità e immediatezza
Strumento tra i più diffusi nel Web per la distribuzione di contenuti consultabili con semplicità e immediatezza
Link copiato negli appunti

Tra le attività maggiormente svolte da chi utilizza Internet vi è quella della raccolta di informazioni e notizie di vario genere, sia per motivi personali che professionali. Risulta pertanto rilevante poter contare su strumenti capaci di aiutare gli utenti nella fase di individuazione dei contenuti e delle news, anche perché questi sono disponibili in quantità e varietà tali da renderne difficoltosa la gestione. Nel Web sono presenti numerosi formati adibiti alla distribuzione di contenuti e fra quelli più utilizzati e conosciuti vi è l'RSS. Si tratta di un acronimo che sta per Really Simple Syndication (traducibile in diffusione semplice di contenuti) e individua un formato basato sul metalinguaggio XML, il quale si caratterizza per dinamicità, flessibilità ed estensibilità.

Icona RSS disponibile nei siti web

Icona RSS disponibile nei siti web

RSS ha in pratica il compito di definire una struttura idonea a inglobare un insieme di notizie rappresentate da diversi campi, come ad esempio il titolo, il corpo contenente testo e altri tipi di elementi, un breve riassunto e il nome dell'autore. La struttura deve inoltre essere aggiornabile con nuovi dati in modo semplice e immediato, i quali possono pertanto essere letti e gestiti mediante specifici software che fungono da lettori RSS. Le informazioni vengono generate e formattate in unità denominate "feed" e quando viene pubblicato un aggiornamento dei contenuti da parte di un sito, il lettore si occupa della loro acquisizione e gestione.

I tipi di contenuto sono variegati e possono ad esempio essere costituiti da testo, audio, immagini e filmati, oltre a collegamenti ipertestuali utili all'approfondimento dei medesimi contenuti. I vantaggi per gli utilizzatori sono notevoli, in quanto i programmi per la lettura di feed RSS , disponibili anche gratuitamente, permettono di ricevere in modo automatico gli aggiornamenti.

Esempio di sezione RSS di un sito web

Esempio di sezione RSS di un sito web

Non è pertanto necessario doversi collegare alle singole pagine dei Internet per sapere se un contenuto sia o meno stato aggiornato. Oltre ai lettori di feed RSS scaricabili e installabili singolarmente sul proprio PC, vi è la possibilità di utilizzare gratuitamente servizi online, programmi di navigazione web e per la gestione di posta elettronica, i quali includono moduli rivolti a migliorare l'immediatezza nella consultazione delle informazioni.

Esempio di gestione di feed RSS all'interno di un programma di posta elettronica


Esempio di gestione di feed RSS all'interno di un programma di posta elettronica

All'interno dei siti sono tipicamente previste apposite aree dedicate ai flussi RSS, suddivise secondodiversi generi e argomenti e individuabili con una caratteristica icona arancione collocata nella pagina iniziale. Per iscriversi e utilizzare i feed solitamente basta cliccare con il tasto destro del mouse il pulsante posto a fianco della categoria d'interesse e selezionare nel menù contestuale la voce chiamata "Copia collegamento", "Copia indirizzo link" o "Copia indirizzo" (a seconda del browser utilizzato) e incollare il collegamento stesso nel campo di inserimento di un nuovo feed del proprio aggregatore di notizie.

Esempio di gestione di feed RSS all'interno di un programma di navigazione web


Esempio di gestione di feed RSS all'interno di un programma di navigazione web

I fees RSS rappresentano dunque un valido strumento per creare e distribuire contenuti nel Web ai quali è possibile accedere liberamente con grande comodità. Non viene oltretutto richiesto all'utente l'inserimento di dati personali, riducendo così anche la possibilità di ricevere agenti malevoli legati ad esempio a virus e spam, come potrebbe invece accadere attraverso l'invio di contenuti mediante la posta elettronica. Nel momento in cui si desidera annullare una sottoscrizione a un feed RSS basta inoltre cancellare la relativa cartella dell'aggregatore, senza dover spedire alcuna email come nel caso di servizi di news diffusi via posta elettronica.


Ti consigliamo anche