Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Ruoli coinvolti nel posizionamento sui motori di ricerca

Il posizionamento di un sito si ottiene seguendo regole da applicare a tutte le attività previste dal progetto
Il posizionamento di un sito si ottiene seguendo regole da applicare a tutte le attività previste dal progetto
Link copiato negli appunti

La realizzazione di un sito è un lavoro di squadra che coinvolge varie
figure professionali coordinate da un team leader. Ogni componente del gruppo
ha un suo incarico e quando tra questi vi è un SEO (Search Engine Optimizer),
questi è considerato il responsabile della buona ottimizzazione del sito.
Quest’articolo vuol evidenziare, invece, come questa idea non sia del tutto
corretta.

Il posizionamento ha regole per ogni ruolo

Il posizionamento di un sito si ottiene seguendo un’insieme di regole
che si applicano a tutte le attività previste dalla realizzazione del sito.
Ogni componente, quindi, deve conoscere gli aspetti di ottimizzazione per il posizionamento
che competono alla sua figura professionale. Nel seguito dell’articolo elenchiamo
i principali ruoli e le loro responsabilità in relazione al raggiungimento
delle prime posizioni tra i risultati dei motori di ricerca.

Il grafico

Il grafico ha la responsabilità di creare un layout che non tolga spazio
ai contenuti testuali e che non appesantisca le pagine.

La vecchia affermazione che un sito per essere ben posizionato debba essere
interamente testuale è stata più volte dimostrata errata. Oggi un
grafico che conosca le regole del posizionamento può contribuire molto
alla realizzazione di un sito che si presenti esteticamente molto gradevole e
che abbia comunque le possibilità di essere ben visibile sui motori di
ricerca.

Le regole che il grafico deve conoscere non sono molte (sul forum si trovano
tutte le risposte) e, più che altro, serve equilibrio e motivazione.

Lo sviluppatore delle pagine

È una delle figure maggiormente coinvolte. Deve essere capace di sviluppare
pagine che non abbiamo parti eccessive di codice in relazione ai contenuti, deve
saper rendere dinamiche le parti che per il motore devono essere contestualizzate
con la pagina, deve conoscere il valore di tutti i tag ai fini dell’ottimizzazione.

Dello sviluppatore è la responsabilità di un codice pulito, essenziale
e corretto. I motori, tra le altre cose, considerano anche questo.

Il redattore dei contenuti

Il testo è uno dei principali fattori del buon posizionamento, sia per
la quantità sia per la struttura. Il redattore dei contenuti è tra
i principali ruoli coinvolti nell’ottimizzazione del sito. La maggior parte
delle regole, infatti, lo vedono partecipe. Purtroppo per motivazioni storiche
è proprio la figura normalmente meno coinvolta in questi aspetti della
realizzazione del sito.

Affiancato dal SEO, sua è la responsabilità di produrre messaggi
e comunicazione in una forma che oltre ad essere coerenti con le specifiche siano
ben considerati dai motori.

Tematizzazione, scelta dei testi attorno alle chiavi di ricerca, lunghezza
delle pagine, link tra le sezioni, sono i suoi strumenti.

Il progettista

Il sito ha caratteristiche di buona posizionabilità già dalla
sua struttura. Un buon albero delle pagine con link che conducano in ogni sezione,
la presenza di una web site map, aree d’articoli ottimizzati sono da prevedersi
già dalla fase del progetto.

I comunicati stampa, le news, le schede tecniche, sono forme di contenuti che
si prestano ottimamente al posizionamento sui motori di ricerca.

Il progettista ha la responsabilità di pensare un sito dalla struttura
idonea ad essere esaminata velocemente dagli spider, con parti destinate all’ottimizzazione
poste a livelli alti dell’albero e buon direzionamento del PR.

Del progettista, purtroppo, sono spesso gli errori più comuni in relazione
al posizionamento. Pagine di presentazione che rubano PR alla home reale, intro
in Flash che non consentono il proseguimento degli spider, impiego di frame, link
in javascript per l’apertura di finestre.

Il team leader

Il team leader deve conoscere le regole del posizionamento sui motori di ricerca
per garantire al project manager che queste siano rispettate dal gruppo dei collaboratori
che realizzano il sito.

Anche se non operativamente coinvolto, ma spesso lo è, la sua conoscenza
delle regole è fondamentale perché il sito sia poi realmente posizionabile.
In particolare la sua responsabilità si applica al coordinamento tra il
SEO e gli altri componenti, per essere certo che le specifiche sull’ottimizzazione
siano correttamente scritte e altrettanto correttamente seguite.

Il SEO

Sul SEO non c’è molto da aggiungere, vista la sezione che contiene
quest’articolo…

Per i lettori che non conoscono la materia, il SEO è quello che potremmo
definire, in italiano, il posizionatore. Sua la responsabilità di supportare
il resto del gruppo con la sua conoscenza, fornendo specifiche e controllando
la corretta applicazione dei metodi.

Suo il delicato compito di scegliere i motori, le chiavi, le strategie di posizionamento
migliori in relazione al tipo di sito, al settore ed al tipo di visitatore che
si desidera avere.

Il Project Manager

Il project manager, se c’è, ha tutte responsabilità. Se
conosce qualcosa del posizionamento, come di tutto il resto, male non gli farà,
anzi…

Conclusione

L’articolo voleva solo dimostrare che non si può pensare che solo
del SEO sia la responsabilità del posizionamento del sito e della conoscenza
delle regole relative. Ogni figura deve fare la propria parte. Esce dagli intenti,
invece, indicare in modo approfondito cosa ogni componente deve conoscere. Gli
altri articoli della sezione e il forum di HTML.IT potranno fornire le risposte
a molte domande e necessità di approfondimenti.


Ti consigliamo anche