Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Photoshop: sovrapposizioni dei layer ad effetto 'cosmico' su un ritratto

Un buon esercizio sulle tecniche di sovrapposizione dei layer per ottenere effetti "stellari"
Un buon esercizio sulle tecniche di sovrapposizione dei layer per ottenere effetti "stellari"
Link copiato negli appunti

In questo tutorial, vedremo come trasformare la foto di un modello dinamico in un'illustrazione, aggiungendo profondità e particolari significativi, utilizzando una miscela di sfumature, razzi lenti e livelli di regolazione in modo semplice ma efficace.

Figura 1. Effetto finale

(clic per ingrandire)


Effetto cosmico su ritratto

Il primo importante passo da fare è la scelta del ritratto che sarà il soggetto principale della composizione. Avremo bisogno di una foto in cui il soggetto esprima una forte emozione. Per questo tutorial abbiamo inserito, nel pacchetto allegato all'articolo, la foto mostrata in basso oppure si può usare una foto scelta da un archivio personale.

Figura 2. Foto di base

(clic per ingrandire)



(© Davide Faggiano)

Nel caso in cui abbiamo una foto diversa da questa, impostiamo le dimensioni del documento a 750x800 px, poi dobbiamo scontornare la figura e riempire lo sfondo di nero. Selezionato il livello della figura, nella finestra Regolazioni (sulla destra) aggiungiamo una Mappa Sfumatura regolando i colori come mostrato nella figura in basso.

Figura 3. Regolazioni della mappa sfumatura

(clic per ingrandire)

Regolazioni della mappa sfumatura

Questi i codici web dei colori da utilizzare, partendo da sinistra:

#EE6D04 #FA8006 #FFAB11 #FFBC24
       

Infine, applichiamo al livello di Regolazione appena creato l'opzione di fusione Luce soffusa, per ottenere il risultato mostrato nella figura in basso.

Figura 4. Prima e dopo l'applicazione della luce soffusa

(clic per ingrandire)


Prima e dopo l'applicazione della luce soffusa

In un nuovo livello - che metteremo sopra al livello precedentemente creato - utilizziamo un pennello grande, rotondo e morbido di colore rosa per riempire la parte superiore della composizione, fermandoci nella parte superiore degli occhi. Poi cambiamo la modalità di fusione del livello su Colore.

Nel caso in cui il colore non corrispondesse a quello del tutorial, o per sperimentarne uno nuovo, basta andare in Immagine > Regolazioni > Tonalità/Saturazioni e nella barretta di tonalità spostare il cursore fino ad ottenere il colore desiderato.

Figura 5. Nuovo livello con fusione in modalità 'Colore'

(clic per ingrandire)


Nuovo livello con fusione in modalità 'Colore'

Mantenete per tutta la durata del tutorial questo livello e la mappa del livello di regolazione sopra ogni altra cosa in modo che la combinazione di colori sia applicata a tutti gli elementi sottostanti.

Inseriamo un nuovo livello tra lo sfondo nero e la figura e utilizziamo un pennello personalizzato con effetto fumo contenuto nel file allegato all'articolo (preso dal sito www.brusheezy.com. Applichiamo il colore giallo e creiamo intorno alla figura un effetto di fumo, come mostrato nella figura in basso.

Figura 6. Aggiunta dell'effetto fumo

(clic per ingrandire)


Aggiunta dell'effetto fumo

A questo punto dobbiamo riempire lo sfondo in modo da rendere l'idea di un cosmo; quindi, avremo bisogno di aggiungere alcune stelle. Per fare ciò usiamo 2 metodi:

  1. creato un nuovo livello, realizziamo un 'pennello a stella' personalizzato, utilizzando un'immagine con uno sfondo notturno stellato (come mostrato nell'articolo: 'Composizione a tema cosmico');
  2. creato un nuovo livello, al di sotto di quello precedente, utilizziamo un pennello con spazzole morbide e rotonde di varie dimensioni e durezza 0% per creare in alcuni punti un effetto stellato un po' più morbido. Infine applichiamo al livello l'opacità del 50-60% e il filtro Controllo sfocatura con raggio di 1-2 px.

Per integrare la figura con lo sfondo, bisogna aggiungere sia l'effetto fumo precedentemente creato che le stelle anche sopra al livello della figura applicando le stesse operazioni precedentemente descritte. In questo modo otterremo il risultato mostrato nella figura in basso.

Figura 7. Aggiunto effetto stelle

(clic per ingrandire)

Per completare l'operazione applichiamo al livello in cui abbiamo creato l'effetto fumo il filtro Fluidifica, in modo da avvolgere ancora di più la figura intorno allo sfondo cosmico. Quindi andiamo in Filtro > Fluidifica e selezionato lo strumento Turbolenza (posto in alto a sinistra della finestra), applichiamo le impostazioni mostrate nella figura in basso per ottenere il risultato mostrato nella figura sotto.

Figura 8. Impostazioni per Turbolenza

Per aumentare le luci creiamo un nuovo documento con le misure del doppio di quello in cui stiamo lavorando e diamo uno sfondo nero. Poi andiamo in Filtro> Rendering> Riflesso lente e scegliamo Zoom 50-300 mm come tipo di lente impostando la luminosità al 100%. Copiamo il livello ed incolliamolo nel documento originale subito sotto il livello della figura. Cambiamo la modalità di fusione del livello riflesso lente in Scolora e posizioniamo il bagliore in una posizione di rilievo in modo che si fonda con la composizione.

Figura 9. Aggiunta di un livello 'bagliore'

(clic per ingrandire)

Aggiunta di un livello 'bagliore'

Possiamo ora utilizzare l'immagine della sfera al plasma, contenuta nell'archivio in allegato (fonte deviantart).

Figura 10. Sfera al plasma
Sfera al plasma

Applichiamo, in un altro documento, la regolazione mappa sfumatura utilizzando la sfumatura preimpostata giallo/arancio (vedi figura in basso), ridimensioniamola e spostiamola vicino al modello.

Figura 11. Applicare la sfumatura Giallo/Arancio

(clic per ingrandire)

Applicare la sfumatura Giallo/Arancio

Ora usiamo lo strumento pennello grande, moderatamente ruvido, di colore bianco, diametro 59 (vedi figura in basso) con una modalità di fusione Schiarisci all'80%, in modo da dare una consistenza simile ad un'esplosione: aggiungiamo il pennello nelle zone intorno alla sfera e al centro. Ricordiamoci di selezionare l'oggetto prima di utilizzare il pennello in modo da dipingere solo nella zona interessata.

Figura 12. Impostazioni pennello

Dal nostro archivio in allegato, prendiamo la collezione di texture texture "Lens Flare" (scaricata da www.dawghousedesignstudio.com). Selezioniamo uno dei razzi lente e posizioniamolo sopra la palla al plasma impostando il metodo di fusione Scherma lineare.

Figura 13. Applicare il riflesso della lente

(clic per ingrandire)

Utilizziamo una spazzola morbida su tre diversi livelli: in quello più basso usiamo l'arancio (#FFAB11), poi a seguire il giallo ed infine il bianco. Dipingiamo alcune piccole nubi che vanno anche dietro la sfera in modo da integrarle nella scena mantenendo il senso di profondità. Aggiungiamo anche alcuni piccoli, sottili dettagli che girano intorno alla sfera utilizzando sempre i nostri colori. L'effetto finale che vogliamo avere è che la sfera sia inghiottita dalle nubi.

Ecco i passi da seguire per ogni livello:

  1. con il pennello personalizzato delle nubi precedentemente utilizzato, creiamo delle scie;
  2. in Fluidifica (Filtro > Fluidifica) utilizziamo lo strumento Turbolenza (T) per creare un effetto nubi più movimentato;
  3. se necessario, usiamo lo strumento Gomma per cancellare i punti di colore in eccesso;
  4. portiamo l'opacità dei livelli all'80%.

Figura 14. Effetto nubi

(clic per ingrandire)

Per concludere, creiamo un nuovo livello, selezioniamo un pennello morbido rotondo nero e riempiamo la parte inferiore della composizione, come mostrato nella figura in basso.

Figura 15. Scrurire le nubi

(clic per ingrandire)

Cambiamo la modalità di fusione del livello su Luce soffusa, con una opacità del 70%. In questo modo si aumenta il contrasto e gli elementi risulteranno un po' più brillanti.


Ti consigliamo anche