Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

L'area del loadMovie

Caricare un filmato esterno senza problemi di "bordi"
Caricare un filmato esterno senza problemi di "bordi"
Link copiato negli appunti

A volte, per rendere un sito più leggero, si usa creare vari filmati: uno "contenitore" e altri  che vengono caricati in un secondo tempo. Il problema sorge nel momento in cui si ha un filmato con delle parti esterne al bordo, da caricare in un altro.  Infatti nel visualizzare il tutto si potrebbe vedere il "dietro alle quinte" del filmato. Ad esempio, se abbiamo un filmato principale in cui vogliamo inserire un menu che scorre orizzontalmente all'infinito, avremmo diversi problemi e se inseriamo semplicemente il comando loadMovie("filmato.swf", 0); questo verrà visualizzato come se non contenesse bordi:

Immagine senza bordi

È possibile schivare il problema, adottando un semplice "trucchetto" usato anche per creare degli effetti con il testo o con delle figure: le maschere. Questo consiste nel creare un filmato in cui siamo noi a dire l'area entro la quale mostrare ciò che vogliamo, tutto ciò che è esterno a questa superficie non sarà visualizzato.

Per prima cosa, dobbiamo inserire un nuovo clip filmato (premendo Ctrl+F8). In questo dobbiamo aggiungere un nuovo livello e rendere quello posto più in alto una maschera. Per fare ciò è sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse sull'etichetta del livello e selezionare Mask o Maschera. Una volta fatto ciò dobbiamo sbloccare entrambi i livelli.

Proprietà del layer

In questo modo, tutto ciò che inseriremo nel livello superiore, sarà "il filtro" per quello inferiore. Ora dobbiamo disegnare la superficie che conterrà il filmato esterno. Per disegnarlo possiamo utilizzare gli strumenti di Flash come il rettangolo. Assicuriamoci delle dimensioni: non deve essere né troppo piccolo né troppo ampio. Una cosa da ricordare è che la maschera non deve contenere parti raggruppate, quindi se ce ne fossero, premere Ctrl+B, per "spezzarle".

Proprietà del livello

Ora dobbiamo inserire un Clip filmato nel livello inferiore. Utilizziamo il solito comando Ctrl+F8. Questo filmato sarà il contenitore per quello esterno che importeremo successivamente. Ultimate queste operazioni, non ci resta che dare i nomi di istanza e inserire il comando per caricare il filmato esterno.

I nomi istanza sono dei nomi che si danno agli oggetti perché questi possano essere identificati facilmente da Flash.

Noi dobbiamo dare i nomi ad entrambi i Movie Clip, (sia a quello contenente la maschera, sia a quello che conterrà il filmato). Ipotizziamo di nominarli mc1 e mc2, mc1 per quello principale e mc2 per il contenitore.

Per fare ciò è sufficiente selezionare il filmato, premere Ctrl+I e inserire il nome.

Nominare i movie

A questo punto, la parte più complessa è conclusa; non ci resta che inserire lo script per indicare a Flash di caricare un determinato filmato nel Clip con nome istanza mc2. Per fare ciò, inseriamo il comando:

loadMovie("filmato.swf", _root.mc1.mc2);

nel primo frame della maschera, cliccando con il tasto destro del mouse e scrivendo la riga di codice.

Inserimento dello script

Se lo script non dovesse essere chiaro, filmato.swf indica il nome del filmato da caricare, _rootindica di posizionarsi sulla TimeLine principale del filmato, per poi seguire il percorso .mc1.mc2. Ultimata quest'ultima operazione possiamo pubblicare il tutto e vederne il risultato premendo il tasto F12:

Filmato finale

È inoltre possibile modificare il rettangolo dando così diversi effetti al risultato finale. Ad esempio è possibile sfumarlo con l'alpha abbassato dando così un effetto di sfumatura ai lati:

Filmato finale con effetti


Ti consigliamo anche