Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Inkscape: la grafica vettoriale su Linux

Inkscape è un software di grafica vettoriale open source che consente di creare file secondo lo standard Svg del W3C. Ricco delle principali funzionalità di un software di grafica.
Inkscape è un software di grafica vettoriale open source che consente di creare file secondo lo standard Svg del W3C. Ricco delle principali funzionalità di un software di grafica.
Link copiato negli appunti

Quando si parla di programmi di grafica per Linux di solito si fa sempre riferimento a The Gimp, in assoluto uno dei migliori software liberi esistenti. Ma sarebbe sbagliato non prendere in considerazione anche altri programmi, probabilmente meno conosciuti, ma estremamente interessanti.

Quello di cui vogliamo parlarvi oggi è Inkscape, uno dei più promettenti programmi per la grafica vettoriale. Simile ai vari Illustrator, Freehand, CorelDraw e Xara X, Inkscape si caratterizza per l'interfaccia pulita e semplice da usare. La presenza dei pulsanti per la creazione di semplici figure geometriche, caselle di testo, curve a mano libera, inserimento di immagini bitmap contribuiscono a dare all'utente degli strumenti facilmente accessibili. Sebbene a prima vista un'interfaccia del genere può dare l'impressione di un software poco potente e limitato, in realtà le possibilità offerte sono veramente tantissime grazie all'utilizzo della tastiera.

Le varie combinazioni di tasti possono far compiere all'utente un'incredibile quantità di azioni: per avere un'idea basta dare un'occhiata all'help che grazie a un file .svg presenta uno schema per tutte le combinazioni possibili che può essere facilmente stampato per averlo sempre sotto mano. Una cosa della quale sono rimasto entusiasta è la possibilità di eseguire dei tutorial lanciandoli direttamente dall'help. In questo modo è possibile tracciare un percorso conoscitivo per l'utente che per la prima volta si scontra con un programma al quale non è abituato.

L'obiettivo di questo programma è comunque quello di dare agli utenti uno strumento per creare con relativa semplicità delle immagini vettoriali SVG (Scalable Vector Graphics) secondo lo standard del W3C (World Wide Web Consortium). Inkscape è in grado di gestire pienamente i layer, trasparenze, gradienti, possibilità di creare gruppi di oggetti, e di recente è anche stata introdotta la possibilità di interfacciarlo a script esterni per la creazione di effetti particolari sulla scia di quanto è già possibile fare da anni con Gimp.

Per usarlo non è necessario essere dei grafici: può essere anche un ottimo strumento per la semplice creazione di diagrammi di flusso ai quali vogliamo magari dare qualche effetto grafico in più. Per ora lo sviluppo punta a dare nuove funzionalità al programma per cui è possibile aspettarsi grandi miglioramenti per questo progetto che resta comunque uno dei più interessanti programmi di software libero tra quelli di più recente sviluppo. Potete toccare con mano le possibilità offerte da Inkscape guardando ad esempio nella galleria di immagini presente sul sito ufficiale del progetto.


Ti consigliamo anche