Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Gestione e manutenzione del database di Joomla tramite plugin

Link copiato negli appunti

I processi di manutenzione relativi al nostro CMS Joomla possono coinvolgere anche le operazioni per la gestione del database. Esistono diversi aspetti relativi a queste azioni, come la creazione di backup, la modifica dei prefissi delle tabelle, la sincronizzazione dei dati con altre sorgenti etc. In quest’articolo presenteremo quattro plugin che ci permetteranno di eseguire diversi tipi di operazioni per la manutenzione a carico degli archivi.

Optimize Your Tables

Il primo plugin che presenteremo è Optimize Your Tables esso è un compatibile con la versione 2.5.x di Joomla e permette l’ottimizzazione giornaliera del database. La procedura per l’integrazione di tale componente nel CMS è quella classica prevista da Joomla, una volta che quest’ultima verrà completata occorrerà attivare la voce "System – Optimize Your Tables contenuta nella sezione "Gestione Plugins: Plugins" del back-end, sarà inoltre necessario pianificare l’orario in cui il processo di ottimizzazione dovrà essere avviato, operazione resa possibile dal campo "Optimization Time"; nell’esempio mostrato in figura abbiamo programmato l’ottimizzazione alle ore 3.00, naturalmente è inutile dire che tale operazione dovrebbe essere pianificata tenendo conto degli orari di minor traffico. Relativamente al campo "Next Optimization" occorre lasciarlo in bianco, sarà cura del plugin impostarlo automaticamente.

Figura 1. Programmare l'ottimizzazione del databse
Ottimizzazione con Optimize Your Tables

Replication

Replication, giunto alla versione 3.0.0, è distribuito sia per le versione 2.5 di Joomla che per la 3.0 e permette di effettuare la replicazione non solo del database, ma anche dell’intera directory contenente il nostro sito Web, tale strumento è utile sia in fase di backup che di pre-produzione, difatti grazie ad esso potremo duplicare in pochi minuti sia il database che l’intera struttura di un’installazione, nonché la configurazione del sito.

Una volta prelevato e installato il package di Replication, se tutto dovesse andare per il meglio vedremo comparire nel menù dei componenti la nuova voce "Replication website", attraverso di essa potremo accedere alle diverse funzionalità del plugin. Essendo l’articolo focalizzato sulla gestione ed ottimizzazione del database, ci concentreremo sugli aspetti legati a quest’ultimo, in particolare potremo configurare i parametri utilizzati all’interno della sezione "BDD Source (Master)" (figura 2) e "BDD Location (Slave)", così da poter effettuare una sincronizzazione manuale.

Per poter prelevare il componente dal sito ufficiale occorrerà effettuare una registrazione del tutto gratuita.

Figura 2. Configurazione dei parametri per la sincronizzazione manuale
Configurazione dei parametri in Replication

DB Tweaks

Se si ha la necessità di installare qualche componente o plugin che richiede lo scambio di grandi quantità di dati con il database di Joomla, oppure più semplicemente se si vogliono importare dei dati, può risultare necessario utilizzare DB Tweaks, un plugin giunto alla versione 1.1.0 e sviluppato da J-Plant team. Molto banalmente il plugin imposta i parametri "sql_big_selects", "sql_max_join_size" e "max_allowed_packet" in modo tale da poter operare "senza" limitazioni.

Ultimato il download, e dopo aver proceduto all’installazione del plugin, dovremo proseguire sia con l’abilitazione delle funzionalità, sia con l’impostazione delle opzioni di base, in particolare si potrà optare per l’abilitazione del supporto per grandi selezioni sui dati, l’impostazione del valore relativo alla massima dimensioni per le join ed il valore per il max_allowed_packet.

Figura 3. Impostazione della configurazione di base
Opzioni di base in DB Tweaks

MijoSQL

Esistono diversi modi per poter effettuare operazioni sul database, come ad esempio utilizzare phpMyAdmin, ma se si è in cerca di un componente che ci permetta di gestire il database senza dover per forza ricorrere all’utilizzo di frontend accessori, una valida alternativa è rappresentata da MijoSQL, un piccolo componente di appena 60 kb con il quale potremo eseguire query, esportare dati in CSV, ripristinare attraverso un sql-dump i dati precedentemente esportati, memorizzare delle query pronte all’utilizzo, sostituire il prefisso delle tabelle e, naturalmente, operare direttamente sul database.
Il componente, giunto alla versione 1.1.0, è disponibile sia, per le versioni 2.5 che 3.x di Joomla e può essere installato sia in versione free che in versione Basic, tale release include il supporto online e alcune funzionalità non presenti in quella free.

Sia che si opti per il download della versione free, sia che si preferisca la Basic, si dovrà procedere ad una registrazione gratuita. La procedura d’installazione dovrà essere effettuata tramite la funzionalità "Installa da cartella" oppure tramite FTP, presente in "Gestione estensioni". Una volta ultimata la fase d’installazione, all’interno del menù contenuti del back-end di Joomla troveremo la nuova voce, "MijoSQL", con la quale avremo accesso alla possibilità di eseguire e memorizzare le query e procedere all’esportazione dei dati in formato CSV.

Figura 4. Registrazione ed esecuzione delle query
MijoSQL registrazione query

Conclusioni

L’utilizzo di questi tools costituisce un buon punto di partenza per la manutenzione del database di Joomla e per le operazioni di backup che nell’amministrazione di un sito Web non devono essere mai sottovalutate, inoltre, avvalersi di questi tools può costituire un utile mezzo per portare a termine la migrazione in modo semplice e sicuro in tutte quelle realtà dove si rende necessario creare un ambiente di sviluppo ed uno di produzione.


Ti consigliamo anche