Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Effetto Instagram con Photoshop

Tutorial per ricreare un effetto visivo di Instagram con Photoshop CS5 e CS6, con focus sull'analisi delle tonalità.
Tutorial per ricreare un effetto visivo di Instagram con Photoshop CS5 e CS6, con focus sull'analisi delle tonalità.
Link copiato negli appunti

Con questo tutorial impareremo a dare a una foto il tipico effetto retrò di uno scatto effettuato con Instagram, la famosa applicazione per dispositivi iOS e Android. Per il nostro esperimento abbiamo utilizzato Photoshop CS5, ma le istruzioni fornite sono valide anche per la successiva suite CS6. Funzioni e menu sono proposti sia in inglese che in italiano, per agevolare la comprensione di chi utilizzasse entrambe le versioni.

L'immagine originale è di Michael Coghlan, distribuita in licenza Creative Commons.

Tonalità e seppiatura

Per prima cosa, scegliamo uno degli stili che si adatta al nostro presupposto tra quelli proposti da Instagram.

Nel caso di questa lezione, abbiamo scelto l'effetto Earlybird, le cui caratteristiche sono i colori sbiaditi e sfocati, che danno all'immagine un gusto antico (si veda la Figura 1).

Figura 1. Instagram, effetto Earlybird
Instagram Effetto Earlybird

Innanzitutto, apriamo Photoshop e importiamo la foto che vogliamo elaborare.
(File > Open/Nuovo oppure Ctrl/⌘+O). Applichiamo quindi all'immagine un Filtro Fotografico che ne ingiallisca il tono, in modo da renderla leggermente seppiata (come in Figura 2).

Figura 2. Filtro fotografico (click per ingrandire)

Filtro fotografico

Per farlo selezioniamo il menu Image/Immagine > Adjustment/Regolazioni > Photo Filter/Filtro Fotografico. Nella finestra di dialogo che apparirà avremo a disposizione due opzioni: applicare un Filtro preconfezionato dal programma, oppure selezionare un colore scegliendolo dal Picker. Selezioniamo l'opzione Colore e scegliamo un tono giallo/arancione (ad esempio #f09c17), dopodiché aumentiamo la densità del filtro al 70-75% (Figura 3).

Figura 3. Densità del filtro (click per ingrandire)

Densità del filtro

Ora che l'immagine è leggermente seppiata, possiamo intervenire sul canale dei rossi per renderli più intensi. Utilizzeremo le opzioni a disposizione nella finestra di dialogo del menu Curve (Image/Immagine > Adjustments/Regolazioni > Curves/Curve), come riportato in Figura 4.

Figura 4. Menu Curve (click per ingrandire)

Curve

Nello specifico, bisognerà selezionare il canale dei rossi (Channel/Canale > Red/Rosso) e impostare valori che intensifichino l'effetto seppiatura, virando il giallo prevalente nella foto, in modo da scurirlo. Ad esempio, impostando i valori Output/Input in 75/60. (si veda la Figura 5)

Figura 5. Canale dei rossi (click per ingrandire)

Canale dei rossi

L'effetto Earlybird evidenzia le ombre, come si può vedere in Figura 1. Per ottenere più contrasto nel chiaroscuro, interverremo utilizzando lo strumento Brightness/Contrast, ovvero Luminosità/Contrasto (Image/Immagine > Adjustments/Regolazioni > Brightness/Contrast - Luminosità/Contrasto).

Nella finestra di dialogo abbasseremo il valore della luminosità e alzeremo quello del contrasto fino a che non saremo soddisfatti del risultato (Figura 6).

Figura 6. Regolazione Luminosità/Contrasto (click per ingrandire)

Regolazione Luminosità/Contrasto

Vignettatura e ritaglio

Creiamo ora un nuovo livello che dedicheremo al vignetting, quell'effetto scuro che caratterizza gli angoli delle vecchie foto.

Utilizzando lo strumento Gradient/Gradiente (figura 7), creeremo una sfumatura da nero a trasparente che parta da ognuno dei quattro angoli della foto (Figura 8).

Figura 7. Strumento gradiente
Strumento gradiente
Figura 8. Orientamento gradiente (click per ingrandire)

Orientamento gradiente

Dopodiché aggiungeremo ulteriori dettagli neri sui lati e nelle zone della foto che desideriamo scurire. Questo lo faremo utilizzando lo Strumento Pennello. Scegliamo uno dei pennelli base, tondo e sfumato e impostiamo il valore della dimensione intorno a 200. Impostiamo l'opacità del pennello al 50%, per evitare di coprire i dettagli della foto (come nella Figura 9).

Figura 9. Opacità pennello (click per ingrandire)

Opacità pennello

Se vogliamo che la foto sembri realizzata proprio con Instagram, dovremo tagliarla nel formato quadrato tipico dell'applicazione. Con lo strumento Crop/Taglierina, selezioniamo la porzione di foto che vogliamo mantenere, facendo attenzione a tenere premuto il tasto SHIFT, in modo che la selezione mantenga le proporzioni automaticamente.

Una volta selezionata la foto, sarà possibile aggiustare la centratura, intervenendo sulla selezione. (Figura 10)

Figura 10. Selezione e centratura (click per ingrandire)

Selezione e centratura

Quando si è soddisfatti del risultato, premere Invio per il taglio della foto.

Nell'immagine 11 possiamo confrontare la foto scattata con Instagram con quella elaborata utilizzando Photoshop.

Figura 11. Confronto finale (click per ingrandire)

Confronto finale


Ti consigliamo anche