Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Creare forme tridimensionali con Photoshop

Passo per passo un tutorial che vi guiderà nella creazione di forme dall'aspetto tridimensionale usando gli strumenti di base di Photoshop
Passo per passo un tutorial che vi guiderà nella creazione di forme dall'aspetto tridimensionale usando gli strumenti di base di Photoshop
Link copiato negli appunti

In questo tutorial andremo a creare l’immagine che vedete qui sotto usando i soli strumenti 2d di Photoshop.

Figura 1 - Immagine finale del tutorial

Per iniziare creiamo un nuovo file RGB di dimensioni 768x1024 px. Poniamo una guida verticale al centro del documento cliccando e trascinando sui righelli. Con lo strumento Penna in modalità Tracciati creiamo la prima metà di quello che sarà poi un template per creare i palloncini (figura 2):

Figura 2

Andiamo sul Pannello tracciati, e clicchiamo l’icona Riempi tracciato con un colore di primo piano nero. Rasterizziamo il livello dal menu Livelli > Rasterizza, duplichiamolo e specchiamo la copia appena creata dal menu Modifica > Trasforma > Specchia orizzontale, muovendola tenendo premuto il tasto Shift (figura 3):

Figura 3

Uniamo i due livelli appena creati premendo Ctrl-e (Cmd-e sul Mac), in modo da avere un’unica figura, e duplichiamo il livello trascinandolo sull’icona Crea nuovo livello, nel Pannello livelli. Creiamo quattro copie e disponiamole nella maniera seguente (figura 4):

Figura 4

Iniziamo a dare i colori ai palloncini. Selezioniamo il primo palloncino, facciamo doppio click sulla miniatura del livello per attivarne gli effetti. Scegliamo sovrapposizione colore e come colore un magenta ff009, e un bagliore interno molto lieve. Ripetiamo la stessa operazione per gli altri palloncini, scegliendo come colori, un ciano 0099ff, un giallo ffff00, e un grigio scuro 494949. Rinominiamo i livelli, selezioniamoli tutti e quattro, e raggruppiamoli con Ctrl-g (Cmd-g sul mac).

Creiamo ora un nuovo livello dove disegneremo dei riflessi. Con lo strumento Penna in modalità Tracciati disegniamo il tracciato come in figura 5:

Figura 5

Ora scegliamo il bianco come colore di primo piano e nel Pannello tracciati clicchiamo Riempi tracciato con colore di primo piano. Sempre avendo il tracciato selezionato, trasciniamolo su gli altri palloncini e ripetiamo il procedimento appena descritto.
Con lo stesso metodo creiamo un riflesso per il lato sinistro dei palloncini, assegniamo al livello riflessi chiari la modalità scolora e applichiamo un'opacità del 56% (figura 6):

Figura 6

Duplichiamo tutti i livelli dei palloncini, uniamo quindi le copie in un unico livello premendo Ctrl-e (Cmd-e con Mac); premiamo Ctrl (Cmd con Mac) sulla miniatura del livello in modo da avere la selezione di tutti i palloncini; creiamo un nuovo livello e sempre con la selezione attiva riduciamo la selezione di 1px dal menu Selezione > Modifica > Contrai; riempiamo la selezione con un grigio 666666 e rinominiamo il livello con il nome grigio. Questo livello ci servirà per creare una selezione in cui dipingere le ombre (figura 7):

Figura 7

Selezioniamo i livelli dei palloncini, Ctrl-g (Cmd-g) per raggrupparli e diamo una opacità al gruppo pari all'80%; spostiamo il livello grigio al di sotto del gruppo.

Selezioniamo il livello riflessi chiari, andiamo su Filtri > Sfocatura > Sfocatura migliore e diamogli un raggio di 0,5.

Tenendo premuto Ctrl (Cmd con Mac) clicchiamo sulla miniatura del livello grigio, creiamo un nuovo livello, selezioniamo un pennello a punta morbida e di colore nero e dipingiamo la parte bassa dei palloncini per ottenere l’ombreggiatura. Per creare le ombre anche ai lati selezionate ogni singolo palloncino e ripetete il procedimento (figura 8):

Figura 8

Se il palloncino nero vi sembra troppo nero, dagli effetti cambiategli il colore dandogli un grigio molto scuro.

Rinominiamo il layer ombreggiatura e diamogli una Modalità Moltiplica e un'opacità di circa 50%; creiamo ora un nuovo livello dove andranno le riflessioni degli altri palloncini.

Con un pennello nero a punta dura dipingiamo i riflessi. Usate qualsiasi tecnica per disegnare i palloncini riflessi.

Una volta completato settiamo il livello con Modalità Moltiplica e opacità 12%. Se avete dipinto i riflessi su più livelli uniteli con Ctrl-e (Cmd-e con Mac). Andiamo sul livello riflessi chiari e cancelliamo le parti dove i riflessi si sovrappongono con il livello appena creato (figura 9:

Figura 9

Ora creiamo un bagliore al centro dei palloncini. Andiamo sul livello di un qualsiasi palloncino, Ctrl-click sulla miniatura per crearne la selezione e andiamo a creare un nuovo livello che riempiremo di bianco.

Dopo aver cliccato col Secchiello e riempito la selezione di bianco, con la selezione ancora attiva clicchiamo sul pulsantino Maschera nel Pannello dei livelli .

Regoliamo i bordi della maschera in modo da averli sfumati come in figura 10:

Figura 10

Diamo una opacità del 60% e ripetiamo lo stesso procedimento per tutti i palloncini:

Figura 11

Ora creiamo l’ombreggiatura al suolo. Creiamo un nuovo livello, lo poniamo come sfondo e con un pennello morbido dipingiamo un’ombra leggera (figura 12):

Figura 12

Ora selezioniamo un pennello bianco con durezza 80%, creiamo un nuovo livello in primo piano e creiamo la selezione cliccando sulla miniatura del palloncino con Ctrl-e (Cmd e con Mac); sul nuovo livello diamo una pennellata sulla parte superiore del palloncino. Rinominiamo il livello come riflessitop e diamogli una opacità del 15%:

Figura 13

Ora dobbiamo creare il filo. Creiamo un nuovo livello e con lo strumento Penna in modalità Tracciati disegniamo il tracciato del filo (figura 14):

Figura 14

Selezioniamo un pennello nero con punta dura e diametro molto fine (intorno ai 3px) e selezionare sul pannello tracciati l’icona Traccia col pennello

Ripetere lo stesso procedimento per tutti gli altri palloncini, rinominare il layer e applicare attraverso le modalità di fusione la proprietà Pattern overlay; applicare uno dei pattern presente di default per rendere la corda meno uniforme.

Per avere l’immagine incorniciata correttamente ritagliamo il quadro e creiamo un nuovo livello di regolazione curve, regolando i parametri in modo da avere un’immagine più brillante:

Figura 15

Creiamo un nuovo layer e applichiamo una sfumatura lineare che parte dal colore nero sulla parte alta dell’immagine, per andare al bianco sulla parte bassa e spostiamolo sullo sfondo. Applicare al livello un’opacità del 15%:

Figura 16

Ora creiamo un nuovo livello ponendolo al di sopra di tutti gli altri, e selezioniamo lo strumento Sfumatura. Applichiamo una sfumatura radiale, bianco al centro e nero alle estremità e diamo al livello una opacità del 18% e modalità Moltiplica:

Figura 17

L’immagine finale sarà questa:

Figura 18


Ti consigliamo anche