Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Cosa troveremo in OpenOffice 1.1

Link copiato negli appunti

È ormai dato acquisito che un PC con Linux e OpenOffice si rivela una soluzione compatibile, altrettanto efficiente e a basso costo rispetto l'equivalente con Windows e Office. Indubbiamente grande merito va a OpenOffice. Lentamente negli anni StarOffice prima e OpenOffice (risultato dell'apertura del codice sorgente da parte di SUN) poi, si sono evoluti e hanno perso quella pesantezza che li contraddistingueva. L'obbiettivo fondamentale era quello di alleggerire questo progetto, già molto avanzato nelle feature.

L'apertura del codice sorgente ha contribuito poi a dare nuova vita a questa suite, che ha beneficiato dell'apporto di un'intera comunità. Lo sviluppo di OpenOffice va avanti ed è prossima ormai l'uscita della versione 1.1. In attesa dell'arrivo della versione ufficiale diamo uno sguardo a quelle che sono le novità già presenti nella recente Release Candidate.

Come prima cosa ci ha fatto piacere notare un sensibile miglioramento per quel che riguarda la velocità di esecuzione e caricamento.

I principali sforzi si sono comunque concentrati nell'aumento dei formati supportati da OpenOffice. Nonostante questa sia sempre stata una delle caratteristiche fondamentali di questa suite, la versione 1.1 vedrà il supporto anche a PDF come formato da esportare. Sarà possibile anche salvare in formato XHTML e Macromedia Flash. Pieno supporto anche a molti dei formati usati su PDA, e una migliore gestione di XML e Docbook.

Punto di riferimento è stata anche l'accessibilità. La navigabilità ora può essere gestita totalmente con la tastiera ed è stato anche migliorato il sistema di help. Si tratta di un punto molto importante trattandosi di una suite per l'ufficio dove non si può pretendere che l'utenza sia tecnica.

Inoltre ora è possibile acquisire dati da un database MySQL, registrare macro, e integrare con facilità il supporto ad altre lingue.

Sempre a proposito delle lingue, OpenOffice 1.1 è in grado di supportare anche sistemi di scrittura verticali e bidirezionali, cosa molto importante per i paesi "non occidentali".

Per una recensione completa del prodotto ci diamo appuntamento all'uscita della versione definitiva, prevista tra poche settimane.


Ti consigliamo anche