Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Migliori VPN per Netflix (Classifica 2024)

Link copiato negli appunti

Le VPN non sono tutte uguali, specialmente per quanto riguarda l'accesso ai contenuti in streaming su Netflix. Alcune sono più efficaci di altre nel bypassare i blocchi geografici e nel garantire una velocità di streaming adeguata.

In questa guida, ci concentreremo sulle VPN per Netflix che consentono di accedere ai cataloghi di diversi paesi, spesso ricchi di film e serie TV non disponibili in Italia. Allo stesso tempo, questi servizi rappresentano la scelta ideale per chi viaggia o vive all'estero, dal momento che permettono di continuare a fruire dei contenuti italiani.

Nelle prossime righe forniremo tutte le informazioni necessarie per scegliere la VPN più adatta alle esigenze di streaming, evidenziando le caratteristiche principali che la rendono ideale per questo scopo.

Esamineremo sia opzioni gratuite che soluzioni avanzate a pagamento, così da offrire un quadro il più possibile completo. E lo faremo indicando i provider migliori, tenuto conto di una serie di caratteristiche che non devono mai mancare.

Migliori VPN per Netflix: Confronto Veloce

Server
Dispositivi supportati
Funziona con
Prezzo
Server: 6200+ in 104 paesi
Dispositivi supportati: fino a 10
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prezzo: da 3.69 € /mese
Server: 3200+ in 65 paesi
Dispositivi supportati: illimitati
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prezzo: da 2.29 € /mese
Server: 5900+ in 90 paesi
Dispositivi supportati: fino a 7
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
  • Smart TV
Prezzo: da 2.03 € /mese
Server: 200+
Dispositivi supportati: fino a 10
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Prezzo: da 2.08€/mese
Server: 5900+ in 90 paesi
Dispositivi supportati: fino a 7
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
  • Smart TV
Prezzo: da 6.35 € /mese

 

Classifica VPN per Netflix

Andiamo ad approfondire nel dettaglio quali sono le migliori VPN Netflix presenti attualmente sul mercato, mettendo a confronto le loro caratteristiche e i pro e contro.

NordVPN

NordVPN

🌍 Server: 6400+ server in 111 paesi

📱 Massimo dispositivi: 10

📍 IP dedicato: ✔

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 30 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS

🔐 Sicurezza: IKEv2/IPsec, OpenVPN, NordLynx

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Panama

🔥 Offerte attive: SCONTO fino al 63%

Iniziamo con NordVPN, uno dei servizi più apprezzati, che offre un'esperienza di streaming su Netflix di alta qualità, con riduzioni di velocità minime rispetto alla connessione normale.

NordVPN è tra le migliori VPN per USA, Giappone, Canada e Regno Unito, alcuni tra i Paesi con i cataloghi più popolari. Inoltre, consente di accedere alla versione italiana di Netflix anche quando ci si trova all'estero.

Questa VPN si distingue anche per essere tra le più veloci testate. Sebbene sia normale che una VPN riduca leggermente la velocità di internet, con NordVPN questa diminuzione quasi non si avverte. Per esempio, connettendosi dagli Stati Uniti ai server del Regno Unito, la velocità di download passa da 100 Mbps a circa 90 Mbps, una riduzione media del 10%.

NordVPN è tra le VPN ideali per lo streaming su Smart TV, grazie alla funzione Smart DNS integrata e alle velocità di connessione molto elevate. Offre inoltre funzioni di sicurezza avanzate e l'azienda si impegna costantemente a garantire l'accesso a Netflix.

Pro
  • Server specializzati per Netflix
  • Velocità elevata (indicata per lo streaming in 4K)
  • Connessioni crittografate: nessun registro
Contro
  • Altre VPN sbloccano più cataloghi

 

Surfshark

Surfshark VPN

🌍 Server: 3200+ in 100 paesi

📱 Massimo dispositivi: illimitati

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 30 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS

🔐 Sicurezza: OpenVPN, IKEv2, Shadowsocks, Wireguard e L2TP

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Isole Vergini britanniche

🔥 Offerte attive: SCONTO fino all’83% + 3 mesi gratis 🔥

Uno dei fornitori di servizi VPN più scelto dagli utenti italiani è Surfshark, provider specializzato nell’accesso a contenuti con restrizioni geografiche come quelli di Netflix. Nonostante sia relativamente nuova, Surfshark è una rete virtuale privata che semplifica lo streaming dei contenuti Netflix, eliminando la necessità di prove e tentativi.

La maggior parte dei server di Surfshark permette di accedere alla versione USA di Netflix, oltre ai cataloghi locali di paesi come Italia, Olanda, Canada, Francia e Giappone. Le velocità offerte da Surfshark sono sufficienti per lo streaming in HD senza interruzioni, mantenendo allo stesso tempo elevati standard di sicurezza. Con una velocità impressionante di 960 Mbps, garantisce un’esperienza di streaming fluida.

Surfshark è compatibile con Windows, macOS, iOS e Android, e supporta connessioni simultanee illimitate. Inoltre, offre un servizio Smart DNS gratuito, che facilita lo streaming su una varietà di dispositivi, comprese console e smart TV.

Pro
  • Copre numerosi paesi, compresi gli USA
  • Offre connessioni simultanee illimitate
  • Ottime velocità
Contro
  • Rete di server non particolarmente vasta

 

CyberGhost

CyberGhost
4.3

🌍 Server: 10.000+ in 100 paesi

📱 Massimo dispositivi: 7

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 45 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS

🔐 Sicurezza: OpenVPN, IKEv2, WireGuard®

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Romania

🔥 Offerte attive: SCONTO fino al 82% + 2 mesi gratis

Per chi desidera accedere ai contenuti globali di Netflix, CyberGhost è un'opzione altamente efficace. Con una rete di oltre 10 mila server in più di 100 Paesi, offre un'ampia gamma di indirizzi IP e server per accedere facilmente ai vari cataloghi Netflix. Non è però tra le migliori VPN per la Cina.

Utilizzando il protocollo WireGuard, rinomato per la sua velocità elevata, CyberGhost non causa alcun problema di buffering. Questa VPN si distingue per i suoi prezzi accessibili e le prestazioni eccezionali, particolarmente per connessioni a destinazioni vicine.

Una delle sue funzionalità più apprezzate è la capacità di selezionare automaticamente il miglior server per il servizio di streaming desiderato (come Netflix, iPlayer, YouTube, Amazon, Hulu, ecc.), rendendo l'avvio della connessione semplice e immediato per chi vuole solo guardare un video o una serie TV.

Inoltre, CyberGhost offre applicazioni dedicate per Android TV e Amazon Fire TV, e può essere configurato manualmente su router o utilizzato con il software Kodi. I suoi server, ottimizzati per lo streaming e dotati di Smart DNS integrato, garantiscono un accesso senza interruzioni a qualsiasi contenuto Netflix.

Complessivamente, è possibile accedere a oltre 13 librerie Netflix con una riduzione di velocità di solo il 5% sui server più vicini. Le connessioni a lunga distanza risultano leggermente più lente, con una riduzione fino al 23%, ma con una buona connessione Internet di base è comunque possibile godere di Netflix in alta qualità.

Pro
  • Accede senza problemi a Netflix in diversi Paesi, compresi gli USA
  • Rete di server molto estesa
  • Protocollo WireGuard incluso
Contro
  • In Cina il più delle volte non funziona

 

PrivateVPN

PrivateVPN
4.2

🌍 Server: 200+ in 100 paesi

📱 Massimo dispositivi: 10

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 30 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS, Linux, Kodi, Router

🔐 Sicurezza: AES a 256 bit chiave DH a 2048 bit

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Svezia

🔥 Offerte attive: SCONTO fino all’85%

PrivateVPN offre accesso a Netflix in un numero maggiore di Paesi rispetto a qualsiasi altra VPN, un traguardo notevole per un servizio relativamente nuovo con solo qualche centinaio di server. I server migliori per lo streaming sono chiaramente segnalati nell'app, che è intuitiva e facile da usare, perfetta anche per i meno esperti.

Con PrivateVPN è possibile sbloccare Netflix ovunque nel mondo, senza alcun buffering durante il suo utilizzo. Con questa rete virtuale privata si può quindi sbloccare l’intero catalogo di Netflix dall’estero e godersi gli ultimi contenuti proposti dalla piattaforma di streaming on-demand. Il tutto senza mettere a rischio il proprio account.

Nei nostri test di velocità, PrivateVPN ha ottenuto ottimi risultati, permettendo di guardare i programmi preferiti su Netflix in alta definizione anche durante le vacanze.

Pro
  • Non c'è un'altra VPN che sblocca Netflix in così tanti paesi
  • Rigorosa politica no-log (la sua sede è in Svezia)
  • Crittografia molto sicura
Contro
  • Rete di server poco estesa

 

Express VPN

ExpressVPN

🌍 Server: 5900 server in 105 paesi

📱 Massimo dispositivi: 8

🆓 Versione Free: Garanzia rimborso di 30 giorni

💻 Compatibilità: Windows, macOS, Android, iOS, Linux

🔐 Sicurezza: IKEv2, OpenVPN

👨‍💻 Assistenza 24/7: ✔

🏢 Sede legale: Isole Vergini Britanniche

🔥 Offerte attive: SCONTO fino al 49% + 3 mesi GRATIS

ExpressVPN è riconosciuta come una delle migliori VPN disponibili, dal momento che eccelle non solo per le sue prestazioni complessive ma anche per la sua ottima capacità di sbloccare Netflix. Nei test approfonditi, ha dimostrato un tasso di successo del 100% nel superare i blocchi geografici, garantendo accesso illimitato indipendentemente dalla regione.

Questa VPN è compatibile con oltre venti cataloghi, inclusi quelli di Italia, USA, Regno Unito, Giappone e Australia. Questo è particolarmente significativo in un periodo in cui Netflix sta intensificando le misure contro le VPN per limitare l'accesso ai contenuti regionali.

Le velocità elevate di ExpressVPN la rendono ideale per lo streaming in HD su vari dispositivi e piattaforme. Oltre a Netflix, permette di accedere a numerosi altri servizi di streaming come Amazon Prime Video, BBC iPlayer, YouTube e Peacock.

Pro
  • Accede senza problemi a Netflix in tanti paesi
  • Velocità di download e upload elevate
  • Semplicità di utilizzo notevole
Contro
  • Non sempre la posizione predefinita del server USA funziona con Netflix

 

PIA

Private Internet Access
4.0

Massimo dispositivi: 10

Versione Free: Garanzia rimborso di 30 giorni

Sistemi Operativi: Windows, macOS, Android, iOS

Server: 63.751 server in 90 Paesi

Sicurezza: WireGuard, OpenVPN, e IPSec (su iOS)

Assistenza 24/7: ✔

Sede legale: Stati Uniti

Offerte attive: SCONTO fino al 82% + 4 mesi gratis 🔥

Private Internet Access (PIA) è una VPN per Netflix che offre una vasta copertura in 90 paesi con oltre 60.000 server. Per chi desidera connettersi a server in Italia, ci sono ottime notizie: il servizio dispone di decine di server nel nostro paese, ideali per mantenere l'anonimato online e accedere ai contenuti italiani mentre si è all'estero.

Sebbene non offra server specificamente ottimizzati per lo streaming, Private Internet Access è comunque in grado di superare le restrizioni geografiche imposte dalla maggior parte dei servizi di streaming, inclusi Netflix. Gli utenti italiani possono accedere ai cataloghi Netflix di sei paesi, tra cui Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia, Giappone e Australia.

In termini di prestazioni, questa VPN garantisce una velocità media di circa 200 Mbps utilizzando il protocollo OpenVPN, con una bassa latenza quando si utilizzano server locali.

Pro
  • Streaming molto fluido
  • Connessioni simultanee illimitate
  • Prezzi molto convenienti
Contro
  • Sede negli USA, membro dei Five Eyes

 

Come usare VPN su Netflix

Usare una VPN su Netflix permette di accedere a contenuti che potrebbero essere limitati a specifiche regioni geografiche. Questo è possibile perché una rete virtuale privata maschera l'indirizzo IP dell'utente che la sta usando, facendo sembrare come se si trovasse in un altro paese.

In pratica, quando ci si connette a un server VPN, il traffico internet viene instradato attraverso quel server, assegnando un nuovo indirizzo IP che corrisponde alla posizione del server stesso.

Per usare una VPN su Netflix, il primo passo è scegliere un servizio VPN affidabile e abbonarsi. Successivamente, bisognerà scaricare e installare l'applicazione VPN sul proprio dispositivo, che può essere un computer, uno smartphone, un tablet o persino una smart TV. Una volta installata l'app, sarà necessario aprirla e accedere con le credenziali.

Il passaggio successivo è la scelta di un server nel paese del catalogo Netflix a cui si vuole accedere. Ad esempio, se si desidera vedere contenuti disponibili solo su Netflix USA, va selezionato un server situato negli Stati Uniti. Dopo aver scelto il server, basta connettersi: la VPN stabilirà una connessione sicura e criptata, e assegnerà un indirizzo IP statunitense. Tramite il servizio VPN è possibile anche cambiare Paese su Netflix e scegliere quello che si preferisce.

Una volta connessi al server, aprendo l'app di Netflix o visitando il sito web, è possibile notare che il catalogo rifletterà i contenuti disponibili nel paese del server scelto. Navigare e guardare film e serie TV come se si fosse fisicamente presenti in quel paese: è questo lo scopo.

 

Perché Netflix non funziona con VPN (errori frequenti)

Netflix potrebbe non funzionare con una VPN per diversi motivi, principalmente legati ai tentativi della piattaforma di impedire l'accesso ai contenuti tramite questo tipo di servizi.

Netflix, infatti, monitora e blocca regolarmente gli indirizzi IP associati ai server delle VPN. Quando rileva che un grande numero di utenti accede da un singolo indirizzo IP, può identificarlo come un server VPN e bloccarlo.

Lo fa utilizzando tecnologie avanzate per rilevare l'uso di VPN. Questi sistemi possono analizzare il comportamento del traffico, confrontare gli indirizzi IP e rilevare le VPN anche se queste utilizzano tecniche di offuscamento.

Ecco gli errori più frequenti quando si usa una VPN per accedere ai contenuti su Netflix.

  • Errore di streaming proxy: questo è l'errore più comune che appare quando Netflix rileva che stai usando una VPN o un proxy. Il messaggio di errore tipicamente recita "Sembra che tu stia usando una VPN o un proxy".
  • Buffering infinito o mancato caricamento dei contenuti: a volte, anziché mostrare un messaggio di errore, Netflix potrebbe semplicemente non caricare i contenuti, lasciando lo schermo bloccato sul buffering.
  • Accesso limitato al catalogo locale: anche se la connessione avviene correttamente, viene visualizzato solo il catalogo del paese in cui l'utente si trova fisicamente, invece di quello del server VPN scelto.

Cosa fare se la VPN è troppo lenta

Per risolvere i problemi suddetti, o la troppa lentezza della VPN, il primo consiglio è di provare a connettersi a un altro server nello stesso paese. I provider VPN spesso aggiornano i loro server per aggirare i blocchi di Netflix.

Se ciò non dovesse funzionare, è possibile contattare il supporto della VPN: i servizi che abbiamo selezionato hanno un supporto clienti che può aiutare a trovare un server che funziona con Netflix.

Altra cosa importante è assicurarsi che il software VPN sia aggiornato all'ultima versione, poiché gli aggiornamenti spesso includono miglioramenti per aggirare i blocchi di Netflix. Infine, consigliamo di svuotare la cache e i cookie del browser: a volte, i dati memorizzati nel browser possono interferire con la VPN.

 

Conviene usare una VPN gratis per Netflix?

Usare una VPN gratis per Netflix può sembrare una soluzione attraente, ma può presentare diversi svantaggi. Le VPN gratuite spesso hanno limitazioni in termini di velocità, capacità dei server e sicurezza.

Poiché Netflix è molto attivo nel bloccare le reti virtuali private, i provider gratuiti raramente riescono a mantenere l'accesso stabile ai contenuti geograficamente limitati. Anche quando riescono a bypassare i blocchi, la connessione tende a essere lenta, causando problemi di buffering e una qualità di streaming inferiore.

Le VPN gratuite, inoltre, possono avere politiche di privacy meno rigorose, mettendo a rischio i dati personali. Molti di questi servizi, finanziariamente, non possono permettersi di mantenere le infrastrutture necessarie per garantire un'esperienza di streaming fluida e sicura. Spesso i loro server sono sovraccarichi, riducendo ulteriormente le prestazioni.

 

È legale usare una VPN su Netflix?

Una domanda che si pongono moltissimi utenti è: ma è legale usare VPN su Netflix? Utilizzare una VPN per accedere a Netflix non è illegale, ma va contro i termini di servizio della piattaforma.

Netflix, infatti, vieta l'uso di strumenti che mascherano la posizione geografica per accedere ai contenuti disponibili in altre regioni. Se viene rilevato l'uso di una VPN, Netflix può bloccare temporaneamente l'accesso al servizio fino a quando non si disabilita la VPN, ma non comporta conseguenze legali per l'utente.

 

Cosa abbiamo valutato in classifica

Per stilare la classifica delle migliori VPN per Netflix, abbiamo valutato i seguenti criteri.

  • Numero e varietà di server: la disponibilità di numerosi server in diverse località globali è fondamentale per garantire l'accesso a vari cataloghi Netflix regionali. Un'ampia rete di server offre maggiore flessibilità e riduce il rischio di sovraccarico.
  • Velocità e stabilità della connessione: le VPN devono garantire velocità elevate e connessioni stabili per permettere lo streaming in alta definizione senza interruzioni o buffering. La performance della connessione è un fattore decisivo per un'esperienza di visione piacevole.
  • Capacità di superare i blocchi geografici: è essenziale che la VPN possa aggirare efficacemente le restrizioni geografiche imposte da Netflix. Solo le VPN che riescono a bypassare costantemente i blocchi sono considerate affidabili per lo streaming internazionale.
  • Nessun limite dei dati: le VPN devono offrire un utilizzo illimitato dei dati per evitare interruzioni durante lo streaming. Limiti sui dati possono compromettere l'accesso continuativo ai contenuti.
  • Rapporto qualità-prezzo: infine, abbiamo valutato il costo del servizio in relazione alle funzionalità offerte. Un buon rapporto qualità-prezzo significa ottenere un servizio di alta qualità a un prezzo ragionevole, considerando tutte le caratteristiche e i benefici offerti.

 

Quali sono i cataloghi Netflix nazionali più grandi?

Ecco l'elenco dei Paesi con i cataloghi Netflix più grandi:

  • Repubblica Ceca, 5.234 contenuti
  • Slovacchia, 5.055 contenuti
  • Ungheria, 4.802 contenuti
  • Bulgaria, 4.819 contenuti
  • Regno Unito, 4.551 contenuti
  • Irlanda, 4.515 contenuti
  • Lituania, 4.490 contenuti
  • Estonia, 4.486 contenuti
  • Lettonia, 4.479 contenuti
  • Islanda, 4.426 contenuti
  • Filippine, 4.154 contenuti
  • Singapore, 4.109 contenuti

 

Conclusione

In questa guida ci siamo soffermati molto sull'importanza di scegliere una VPN affidabile per accedere ai contenuti globali di Netflix. Le migliori VPN offrono una vasta rete di server distribuiti in molte località, consentendo di accedere facilmente ai cataloghi di diversi paesi.

La velocità e la stabilità della connessione sono fattori cruciali per garantire un'esperienza di streaming fluida e senza interruzioni. Inoltre, abbiamo esaminato il valore aggiunto di funzionalità come la selezione automatica del miglior server per lo streaming e il supporto per una varietà di dispositivi, dalle smart TV ai router.

Scegliere la VPN giusta, come quelle testate e consigliate in questa guida, può migliorare significativamente l'esperienza di streaming, permettendo di godere di un'ampia gamma di contenuti da tutto il mondo.

Domande frequenti sulle migliori VPN per Netflix

Come avere Netflix di un altro paese?

Per accedere a Netflix di un altro paese, abbonati a una VPN affidabile, installa l’app sul tuo dispositivo, aprila e connettiti a un server nel paese desiderato. Successivamente, accedi a Netflix e avrai accesso al catalogo di quel paese.

Posso usare una VPN per vedere Netflix Italia dall'estero?

Sì, puoi usare una VPN per vedere Netflix Italia dall’estero. Basta abbonarti a una VPN affidabile, connetterti a un server situato in Italia e poi accedere a Netflix per vedere i contenuti disponibili nel catalogo italiano.

Cosa sono i codici segreti di Netflix?

I codici segreti di Netflix sono numeri che puoi inserire nella barra degli indirizzi del browser per accedere direttamente a categorie specifiche di contenuti.

Come fa Netflix a sapere che sto usando una VPN?

Netflix rileva l’uso di una VPN monitorando gli indirizzi IP associati a server VPN noti. Quando molti utenti accedono a Netflix tramite lo stesso IP, la piattaforma può identificarlo come un server VPN e bloccarlo per mantenere le restrizioni geografiche sui contenuti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.