Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Le migliori VPN per Android 2022

Per proteggere come si deve i dispositivi mobile è possibile scegliere una delle migliori VPN per Android gratuite e a pagamento.
Per proteggere come si deve i dispositivi mobile è possibile scegliere una delle migliori VPN per Android gratuite e a pagamento.
Link copiato negli appunti

I dispositivi più utilizzati sono senza ombra di dubbio gli smartphone e su di loro si concentrano la maggior parte delle minacce odierne: basta una minima distrazione per trovarsi tra le mani un telefono "esposto", in cui i dati personali e i dati di navigazione sono facilmente recuperabili tramite app o tramite analisi del traffico di rete.

Per evitare questa esposizione è possibile scegliere una buona VPN per Android, così da poter proteggere i dispositivi dotati del sistema operativo open source sviluppato da Google. Scegliendo una VPN per smartphone è possibile alzare cifrare il traffico in entrata e in uscita, qualsiasi sia il tipo di connessione utilizzata (Wi-Fi o rete dati cellulare).

Nei capitoli che seguono è possibile trovare tutte le informazioni sulle migliori VPN per Android, potendo scegliere tra i servizi a pagamento (dotati però di periodi di prova) e le VPN gratis per Android, da usare solo per la navigazione saltuaria.

Classifica delle migliori VPN per Android del 2022

Nella tabella in basso è possibile dare subito un'occhiata ai migliori servizi VPN per Android, in modo da poter scegliere velocemente quale servizio utilizzare sul nostro dispositivo mobile.

Server
Dispositivi massimi supportati
Funziona con
Versione di prova gratuita
Server:
5400+ in 60 paesi
Dispositivi massimi supportati: fino a 6
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • Chrome OS
  • iOS
Versione di prova gratuita: Sì (rimborso garantito a 30 giorni)
Server:
3200+ in 65 paesi
Dispositivi massimi supportati: illimitati
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Versione di prova gratuita: Sì (rimborso garantito a 30 giorni)
Server:
750+ in 38 paesi
Dispositivi massimi supportati: illimitati
Funziona con:
  • Windows
  • Mac
  • Android
  • iOS
  • Smart TV
Versione di prova gratuita: Sì (rimborso garantito a 30 giorni)
Server:
7900+ in 91 paesi
Dispositivi massimi supportati: fino a 7
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
  • Smart TV
Versione di prova gratuita: Sì (rimborso garantito a 45 giorni)
Server:
6500+ in 78 paesi
Dispositivi massimi supportati: fino a 10
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Versione di prova gratuita: Sì (rimborso garantito a 15 giorni)
Server:
200+ in 63 paesi
Dispositivi massimi supportati: fino a 10
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • iOS
Versione di prova gratuita: Sì (rimborso garantito a 30 giorni)
Server:
3000+ in 94 paesi
Dispositivi massimi supportati: fino a 5
Funziona con:
  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Android
  • Chrome OS
  • iOS
  • Smart TV
Versione di prova gratuita: Sì (rimborso garantito a 30 giorni)

Perché usare una VPN per Android

Sui dispositivi Android è fortemente consigliato l'uso di una VPN per proteggere i dati personali, per mascherare l'indirizzo IP della connessione in uso e per evitare di essere tracciati dall'operatore e dalle agenzie governative.

Anche dal punto di vista della sicurezza informatica l'uso di una VPN su Android può portare innumerevoli vantaggi, specie se lasciata attiva in determinati scenari:

  • Wi-Fi pubbliche e/o gratuite (senza password): in questo scenario i dati in transito sulle reti possono essere facilmente intercettate da un hacker; quest'ultimo può così accedere al nostro telefono in un secondo momento e recuperare i dati personali, installare virus, monitorare le chiamate o recuperare i messaggi privati;
  • telefoni con Android non aggiornato: non tutti i telefoni Android ricevono gli ultimi aggiornamenti con la stessa velocità dei Google Pixel, esponendosi agli attacchi informatici; con una VPN il riconoscimento del sistema operativo in uso è decisamente più difficile, specie se l'attacco proviene dalla stessa rete Wi-Fi a cui è connesso il device;
  • gioco online: chi gioca spesso online in multiplayer può proteggere l'IP della connessione in uso durante i tornei o le sfide più intense, evitando quindi gli attacchi informatici pensati per rallentare il gioco o solo un determinato giocatore (DDoS mirati);
  • streaming video: chi ama guardare molti film e serie TV può accedere ai cataloghi e ai servizi bloccati dall'Italia avviando un servizio VPN su Android, scegliendo un indirizzo IP straniero (come per esempio Stati Uniti o Regno Unito) e collegandosi al servizio streaming preferito;
  • viaggio all'estero: chi viaggia all'estero dovrebbe sempre utilizzare una VPN per la navigazione su Internet, scegliendo uno dei server presenti in Italia; così facendo potrà accedere ai contenuti italiani anche dall'estero, nascondere il traffico di rete e bypassare i controlli applicati dalla nazione ospitante (non tutte infatti sono rispettose della privacy).

Questi sono tutti validi scenari in cui è fortemente consigliato l'uso di una VPN su dispositivi Android, anche se è possibile installare la VPN e rimanere protetti tutti i giorni, lasciando l'app del servizio sempre attiva quando siamo connessi in Wi-Fi o in rete dati cellulare.

Le migliori VPN per Android 2022

Le migliori VPN sono senza ombra di dubbio quelle fornite a pagamento: sottoscrivendo un abbonamento tramite Google Pay o altri metodi di pagamento supportati da Google Play Store (come per esempio PayPal o carta di credito) è possibile beneficiare di un numero elevato di server tra cui scegliere, una velocità di connessione senza pari e un livello di cifratura di livello militare (requisito molto importante per poter ottenere sempre la massima protezione).

NordVPN

NordVPN Android

Una delle migliori VPN che è possibile utilizzare su Android è NordVPN, scaricabile dal sito ufficiale come file APK o direttamente dal Google Play Store dei dispositivi compatibili. Con questo servizio VPN è possibile ottenere un livello di sicurezza molto elevato grazie alla connessione automatica, alla scorciatoia da menu rapido, all'ampia selezione di server in molti paesi, allo split tunneling (per separare il traffico tra le varie app) e al blocco dei contenuti indesiderati (solo tramite file APK).

L'app di NordVPN può essere installata sui dispositivi con Android 6.0 (o versioni successive), sul Fire TV Stick, su Chromecast con Google TV e su Android TV. Il miglior abbonamento è pari a 3,49€ al mese per un abbonamento biennale (83,76€ per i primi due anni, successivamente 87,48€ all'anno).

NordVPN fornisce la formula "soddisfatti o rimborsati" per 30 giorni dalla sottoscrizione dell'abbonamento, così da poter cambiare idea in qualsiasi momento e chiedere il rimborso dei soldi spesi.

Surfshark VPN

Surfshark

Una delle migliori VPN per Android è sicuramente Surfshark, scaricabile al download dal Google Play Store e come file APK. Con Surfshark è possibile beneficiare di una protezione di nuova generazione grazie alla presenza del Kill Switch (per chiudere la connessione quando la VPN cade o la connessione Internet viene modificata), al sistema CleanWeb, al sistema bypasser (split tunneling), connessione ad un numero illimitato di dispositivi, rigorosa politica no-log e connessione semplificata a numerosi server posizionati in tutto il mondo.

L'app di Surfshark è disponibile per i dispositivi con Android 5.0 (o versioni successive), sul Fire TV Stick, su Chromecast con Google TV e su Android TV. Il miglior abbonamento è pari a 2,29€ al mese per un abbonamento biennale (54,96€ per i primi due anni, poi diventa annuale).

PureVPN offre anche una prova gratuita senza limiti pari 7 giorni: anche questo servizio applica successivamente la formula "soddisfatti o rimborsati" di 30 giorni dalla sottoscrizione dell'abbonamento, così da poter sempre chiedere i soldi indietro in caso di problemi.

AtlasVPN

AtlasVPN

Tra i servizi VPN Android che possiamo provare per proteggere la connessione troviamo anche AtlasVPN, scaricabile dal Google Play Store. Questo servizio VPN fornisce larghezza di banda illimitata, possibilità di installarlo su un numero illimitato di dispositivi Android, protezione automatica delle connessioni Wi-Fi pubbliche, server ultra veloci e sistema di blocco dei contenuti.

AtlasVPN è compatibile con tutti i dispositivi dotati di Android 6.0 o versioni successive. Questo servizio offre una VPN gratuita senza limiti di tempo o traffico dati (anche se con evidenti limitazioni in termini di velocità e scelta dei server); in qualsiasi momento è possibile sottoscrivere un abbonamento premium per sbloccare tutti i server (e la massima velocità di connessione) a 1,75€ al mese per l'abbonamento triennale (63,04€ per i primi 3 anni).

Questo servizio VPN fornisce 30 giorni di garanzia "soddisfatti o rimborsati", in modo da poter chiedere il rimborso in caso di problemi o di difficoltà a connettersi ai server e alle posizioni preferite.

CyberGhost VPN

CyberGhost

Altro servizio VPN molto valido che possiamo usare su Android è CyberGhost, disponibile dal Google Play Store o come file APK. Questo servizio vanta una ampiezza di banda illimitata su qualsiasi server, sicurezza di primo livello con avvio automatico su Wi-Fi pubbliche, server dedicati allo streaming, split tunneling efficace e blocco dei contenuti indesiderati.

CyberGhost è disponibile sui dispositivi con Android 5.0 (e versioni successive), sul Fire TV Stick, su Chromecast con Google TV e su Android TV. Il miglior abbonamento è pari a 1,99€ al mese per un abbonamento triennale (77,61€ ogni tre anni), con tre mesi inclusi gratuitamente (39 mesi con un singolo abbonamento).

Tra i tanti vantaggi segnaliamo che è possibile provare CyberGhost per 7 giorni gratis e successivamente beneficiare della formula "soddisfatti o rimborsati" di 45 giorni dalla sottoscrizione dell'abbonamento.

PureVPN

PureVPN

Tra i tanti servizi VPN per Android non potevamo mancare PureVPN, disponibile al download dal Google Play Store e come file APK. PureVPN si presenta come un servizio pensato per gli utenti principianti, grazie al sistema di connessione automatica al miglior server, a cui affianca una rete di server da oltre 78 nazioni, connessioni ottimizzate per la massima velocità, split tunneling, server dedicati al P2P, selezione automatica del miglior protocollo e sistema di riconnessione in caso di caduta di rete.

L'app del servizio può essere installata sui dispositivi con Android 5.0 (o versioni successive). Il miglior abbonamento è pari a 1,99 dollari al mese per un abbonamento biennale (53,95 dollari ogni due anni), con tre mesi inclusi gratuitamente.

Tra i tanti vantaggi segnaliamo che è possibile provare PureVPN per 7 giorni gratis e successivamente beneficiare della formula "soddisfatti o rimborsati" di 31 giorni dalla sottoscrizione dell'abbonamento.

ExpressVPN

ExpressVPN

La VPN per Android più veloce in qualsiasi condizione d'uso è ExpressVPN, disponibile al download dal Google Play Store o come file APK. Scegliendo questo servizio VPN otterremo server molto veloci sparsi per oltre 80 nazioni, connessione rapida al server più veloce nelle vicinanze, server ottimizzati per lo streaming 4K, sistema kill switch e split tunneling per dividere il traffico e proteggere il device in caso di disconnessione improvvisa.

L'app di ExpressVPN può essere installata sui dispositivi con Android 5.0 (o versioni successive), ma possiamo installarla anche sul Fire TV Stick, su Chromecast con Google TV e su Android TV. Il miglior abbonamento è pari a 8,15€ al mese per un abbonamento annuale.

ExpressVPN non fornisce periodi di prova, ma è possibile comunque usufruire della garanzia "soddisfatti o rimborsati" di 30 giorni dalla sottoscrizione dell'abbonamento, così da poter chiedere subito il rimborso dei soldi spesi in caso di problemi o velocità disattese.

Private Internet Access

Private Internet Access

Tra le VPN più famose a livello internazionale spicca sicuramente Private Internet Access (conosciuta anche come PIA), la cui app è scaricabile dal Google Play Store e come file APK. Private Internet Access utilizza i più recenti standard di crittografia VPN, (tra cui spicca WireGuard), fornisce un'app con codice open source, una rigorosa politica no-log, larghezza di banda illimitata, numerosi server tra cui scegliere e un efficace sistema di blocco dei contenuti indesiderati.

L'app di PIA può essere installata sui dispositivi con Android 5.0 (o versioni successive). Il miglior abbonamento è pari a 1,99€ al mese per un abbonamento biennale (51,74€ per i primi due anni, successivamente ogni anno).

Private Internet Access è disponibile per 7 giorni gratis e successivamente beneficiare della formula "soddisfatti o rimborsati" di 30 giorni dalla sottoscrizione dell'abbonamento.

Le migliori VPN gratis per Android

Se stiamo cercano delle VPN gratis per Android abbiamo potuto constatare, nei capitoli precedenti della guida, che praticamente tutti i servizi includono una garanzia "soddisfatti o rimborsati", ottima per poter provare senza rischi la VPN per Android preferita; poco prima del termine del periodo di prova è sufficiente contattare l'assistenza e chiedere il rimborso totale della cifra spesa (anche se non abbiamo riscontrato particolari problemi), così da poter provare la VPN successiva con gli stessi soldi.

Alla garanzia "soddisfatti o rimborsati" viene affiancato spesso un periodo di prova di 7 giorni, davvero molto utile per testare tutte le funzionalità premium dell'app VPN scelta; al termine del periodo di prova è necessario sottoscrivere un abbonamento, ma partirà in quel caso la garanzia "soddisfatti o rimborsati", che di fatto allunga il tempo di prova di una VPN premium ad almeno 37 giorni.

ProtonVPN

Se non abbiamo un metodo di pagamento valido sul nostro dispositivo Android e vogliamo sfruttare una VPN veramente gratis possiamo affidarci ad AtlasVPN (di cui avevamo già parlato) o in alternativa a ProtonVPN, da molti considerata la miglior VPN gratuita per Android.

ProtonVPN

ProtonVPN offre un account Basic che permette di collegarsi a tre server gratuiti (Olanda, USA e Giappone) senza nessun limite di banda e senza nessun limite di tempo o di dati scambiati. Essendo forniti gratuitamente purtroppo si saturano velocemente, ma offrono comunque una velocità discreta per la navigazione web anonima o per chi cerca una semplice VPN gratuita e senza limiti quando viaggia all'estero.

Evitiamo di utilizzare app VPN che promettono velocità elevate, server senza limiti o connessione cifrata senza dover pagare nulla: nella maggior parte dei casi sono dei servizi spyware, dove la connessione VPN non rispetta gli standard di sicurezza minimi o dove la connessione cifrata è solo un pretesto per poter raccogliere dati dal dispositivo Android (da rivendere al miglior offerente).

Come installare una VPN su Android

Installare una VPN su Android è davvero molto semplice, al punto che anche un utente che non ha mai provato prima una VPN può stabilire velocemente la sua prima connessione cifrata senza chiedere aiuto a nessuno. Per installare una VPN su Android è è preferibile seguire i passaggi descritti qui in basso:

  • creiamo l'account dall'app, dal browser o dal PC, utilizzando un email vera a cui abbiamo accesso;
  • sottoscriviamo l'abbonamento al servizio VPN scelto (con garanzia di rimborso) o scegliamo di far partire la prova gratuita;
  • dopo la sottoscrizione avremo subito accesso alle funzioni della VPN legate all'abbonamento scelto (o al periodo di prova sottoscritto); se non avevamo ancora scaricato l'app facciamolo ora e inseriamo le credenziali d'accesso per l'account.

Dopo questi passaggi saremo in grado di navigare in maniera sicura con qualsiasi tipo di rete, beneficiando di un livello di protezione della privacy davvero molto elevato.

L'app per la VPN può essere scaricata sia dal Google Play Store (metodo consigliato, anche per ricevere velocemente gli aggiornamenti) sia tramite file APK; quest'ultimo metodo è davvero molto utile per tutti i dispositivi Android senza Google Play Store (come i telefoni Huawei) o per scaricare l'app su device su cui il link al Google Play Store non funziona.

Al momento in cui scriviamo l'unico servizio installabile solo tramite Google Play Store è AtlasVPN, mentre tutti gli altri servizi citati forniscono le app APK da uno store sicuro e fidato come APKMirror.

Migliori VPN per Android TV

Una VPN può essere molto utile anche su Android TV. Con una VPN è possibile proteggere la connessione delle app che accedono ai contenuti multimediali su Internet, sbloccare i cataloghi stranieri dei servizi di streaming e impedire la violazione dei dati personali custoditi sul televisore.

I servizi VPN che abbiamo visto nella guida sono disponibili anche dal Google Play Store integrato su Android TV: proteggere la Smart TV diventa quindi davvero semplice e veloce, specie per i servizi ottimizzati per lo streaming veloce in 4K. In alternativa è possibile utilizzare anche i file APK, ma in questo caso dovremo sbloccare l'installazione da sorgenti sconosciute (procedura altamente sconsigliata sulle smart TV dotate di sistema operativo Android TV).

Al momento in cui scriviamo i migliori servizi VPN per Android TV sono NordVPN, CyberGhost e ExpressVPN: le app di questi servizi combinano facilità d'uso, connessione rapida e sicura, server veloci e split tunneling avanzato (per proteggere solo le app Android TV selezionate).

Conclusioni

I dispositivi Android sono esposti agli attacchi informatici e al monitoraggio aggressivo esattamente come i PC: per questo motivo è preferibile scegliere fin da subito un buon servizio VPN ed utilizzando in tutte le occasioni in cui temiamo per la nostra privacy o necessitiamo di nascondere il nostro indirizzo IP di partenza.

Anche se abbiamo la tentazione di provare fin da subito le VPN gratuite su Android (di fatto solo una funziona veramente bene), il consiglio è di provare solo servizi VPN premium, considerando che ora è possibile installarli praticamente gratis grazie alla presenza di un periodo di prova senza limiti e una garanzia di rimborso totale (di solito pari a 30 giorni, ma alcuni forniscono periodi più lunghi).

Domande frequenti sulle migliori VPN per Android

Qual è la migliore VPN per Android?

Non esiste in assoluto la migliore VPN per Android: tutti i servizi esaminati in alto offrono elevati standard di sicurezza, rigide politiche no-log e connessioni veloci su numerosi server dislocati in vari angoli del mondo.

Se vogliamo restringere la rosa delle VPN vi consigliamo di provare subito NordVPN, CyberGhost e ExpressVPN, da anni le migliori VPN disponibili sul mercato (anche nel mondo Android).

Dove scaricare VPN gratis per Android?

Le VPN gratis per Android possono essere scaricate direttamente dal Google Play Store. Una volta scaricata l’app effettuiamo la registrazione e scegliamo di far partire il periodo di prova di 7 giorni (incluso in molti servizi provati) o sottoscriviamo l’abbonamento più conveniente, così da poter beneficiare del rimborso totale entro 30 giorni (o più).

Come configurare una VPN su Android?

Configurare la VPN su Android è davvero semplice: se abbiamo già l’account basterà scaricare l’app del servizio scelto e premere sul tasto centrale per stabilire una connessione rapida.

Se non abbiamo l’account scarichiamo l’app, effettuiamo la registrazione quando richiesto e iniziamo ad utilizzare la VPN su Android.

Come cambiare l'indirizzo IP hotspot Android?

Per poter proteggere anche i dispositivi connessi tramite Wi-Fi Hotspot è necessario stabilire la connessione VPN sotto rete dati cellulare, così da lasciare il modulo Wi-Fi libero per le connessioni hotspot.

Cos'è una VPN per Android?

Una VPN per Android è una connessione cifrata stabilita da un’app dedicata allo scopo e un server VPN, in grado di mascherare la nostra identità e la nostra navigazione. Tutto il traffico generato dal telefono (e dalle app) verrà deviato tramite il server, beneficiando di un livello di sicurezza superiore e dello sblocco di funzionalità avanzate (come i cataloghi dei servizi di streaming disponibili all’estero).

Una VPN per Android è utile anche quando viaggiamo all’estero, per connetterci “come se fossimo a casa” (utilizzando dei server italiani per la connessione).

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.