Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Migliori POS Portatili: Mobile POS più Convenienti del 2024

Link copiato negli appunti

Dato che si tratta di uno strumento obbligatorio per tutti gli esercenti, commercianti in negozi fisici, ambulanti, artigiani e venditori di prodotti o servizi, sapere qual è il miglior POS per la propria attività può essere molto utile.

Come in tanti già sanno, i POS non sono altro che terminali di pagamento abilitati all’accettazione di transazioni con carte di debito, di credito e prepagate. Se prima si trattava di strumenti che necessitavano di una postazione dedicata, oggi esistono svariati modelli molto funzionali, tra cui i POS portatili.

Per avere una panoramica più dettagliata di questi strumenti e capire come scegliere il migliore, abbiamo creato una guida esaustiva ai migliori POS portatili e più convenienti del 2024.

POS portatile: come funziona

Un POS portatile, come già accennato, è un dispositivo mobile che permette di accettare pagamenti effettuati tramite carta di credito, di debito o prepagata in modo rapido e conveniente, evitando diverse spese che potevano rappresentare un ostacolo per gli esercenti.

I componenti di un POS portatile sono più avanzati rispetto al passato, e includono un lettore di carte integrato e un software o un applicativo interno per gestire le transazioni e le varie funzioni dedicate.

Di conseguenza, parliamo di dispositivi compatti e leggeri, pensati per essere usati in movimento o in qualsiasi ambiente del proprio negozio. Ciò li rende adatti anche per effettuare mansioni sempre più diffuse negli ultimi anni, come nel caso dei rider, che fino a qualche decennio fa erano costretti ad accettare solamente pagamenti in contanti.

Le modalità di connessione includono generalmente un sistema Bluetooth per associare il dispositivo a smartphone e tablet, un sistema Wi-Fi o una connessione dati già integrata grazie alla SIM. In questo modo il commerciante può selezionare la modalità preferita a seconda delle varie esigenze.

In sintesi, parliamo di prodotti estremamente convenienti per i commercianti, soprattutto per i costi di gestione ridotti e per la possibilità di ampliare in modo esponenziale le possibilità di vendita del proprio prodotto o servizio.

 

Migliori POS mobile: confronto veloce

Caratteristiche
Commissioni
Prezzo terminale
Caratteristiche:
  • SIM e traffico dati inclusi
  • Rete GPRS, Wifi, 4G
  • Stampante
  • Accrediti su qualsiasi conto
Commissioni: 1%
Prezzo mensile: 100€
Caratteristiche:
  • Canone mensile 17€+IVA
  • SIM e traffico dati inclusi
  • Rete GPRS, Wifi, 4G
  • Stampante
  • Accrediti su qualsiasi conto
Commissioni: 0%*
Prezzo mensile: Gratis
Caratteristiche:
  • SIM e traffico dati inclusi
  • Rete 3G/4G
  • Stampante
  • Conto myPOS gratuito
  • Carta Business VISA gratuita
Commissioni: 1.20% + 0.05€
Prezzo mensile: 99€
Caratteristiche:
  • SIM e traffico dati inclusi
  • Rete 4G e Wifi
  • Stampante
  • Conto Aziendale SumUp gratuito
Commissioni: 1.95%
Prezzo mensile: 139€
Caratteristiche:
  • Canone mensile 29€+IVA
  • Rete Wifi, 4G
  • Stampante
  • Serve l'app Nexi
  • Assistenza 24/7
  • Accrediti su qualsiasi conto
Commissioni: da 0,99% a 1,99% (varia a seconda del piano)
Prezzo mensile: Gratis
Caratteristiche:
  • SIM e traffico dati inclusi
  • Rete 3G/4G
  • Conto myPOS gratuito
  • Carta Business VISA gratuita
Commissioni: 1.20% + 0.05€
Prezzo mensile: 39€
Caratteristiche:
  • SIM e traffico dati inclusi
  • Rete 3G/4G, Wifi
  • Conto myPOS gratuito
  • Stampante
  • Carta Business VISA gratuita
Commissioni: 1.20% + 0.05€
Prezzo mensile: 249€
Caratteristiche:
  • Serve l'app SumUp
  • Collega via Bluetooth
  • Conto Aziendale SumUp gratuito
Commissioni: 1,95%
Prezzo mensile: 39€
Caratteristiche:
  • SIM e traffico dati inclusi
  • Rete 4G e Wifi
  • Conto Aziendale SumUp gratuito
Commissioni: 1.95%
Prezzo mensile: 79€
Caratteristiche:
  • Rete Wifi, 4G
  • Assistenza 24/7
  • Accrediti su qualsiasi conto
Commissioni: 1.89%
Prezzo mensile: 169€
Caratteristiche:
  • Connettività Bluetooth
  • Assistenza 24/7
  • Serve l'app Nexi
  • Accrediti su qualsiasi conto
Commissioni: 1,89%
Prezzo mensile: 29€
* 17€+IVA al mese per chi incassa fino a 10.000€ all’anno, mentre il prezzo sale a 22€+IVA mensili per chi fattura fino a 30.000€ all’anno. Oltre i 30.000 € di transato viene aggiunto un costo di commissione dell’1% + IVA per l’importo eccedente la soglia dei 30.000 €, da sommare al canone mensile di 22 € + IVA.

 

Qual è il miglior POS portatile? Classifica 2024

Tra i marchi più popolari per la produzione di POS portatili ci sono sicuramente quelli di società come Sumup e Nexi, che ormai da tempo si distinguono nell’erogazione di servizi di pagamento digitali.

Negli ultimi tempi, però, brand come Axerve e MyPOS hanno guadagnato terreno mettendo a disposizione alcuni dei migliori POS portatili del 2024. Vediamoli insieme uno per uno, così da capire quale potrebbe essere il più adatto.

 

POS di Axerve

POS Easy

Axerve è un marchio appartenente al gruppo Fabrick, una società facente parte del Gruppo Sella nata nel 2018 come piattaforma che si pone l’obiettivo di creare collaborazioni per semplificare l’innovazione di banche e società Fintech.

Nello specifico, Axerve propone soluzioni innovative per venire incontro a tutte le esigenze di imprenditori e PMI che hanno bisogno di accettare pagamenti tramite canali fisici e digitali.

In quanto ai POS disponibili, Axerve permette di ottenere un POS senza canone pagando solo le commissioni, oppure un POS con canone mensile ma senza commissioni.

Entrambi i modelli condividono le seguenti caratteristiche:

  • design moderno ed elegante: Axerve Easy POS è un modello Android PAX A920 Pro, dal design moderno, elegante, compatto e superleggero;
  • dashboard myStore: tramite l’apposita dashboard è possibile monitorare in tempo reale i pagamenti effettuati tramite POS, gestire le transazioni e visualizzare o scaricare le fatture;
  • accredito su qualsiasi conto corrente: ogni transazione viene accreditata direttamente sul proprio conto corrente italiano tramite bonifico entro un giorno lavorativo, senza la necessità di aprire conti aziendali dedicati;
  • SIM multi-operatore: tramite la SIM inclusa, il POS si connette automaticamente alla rete garantendo una connessione stabile e sicura;
  • nessun vincolo: la sottoscrizione contrattuale non presenta vincoli o penali in caso di recesso, offrendo la massima libertà all’utente;
  • garanzia e manutenzione: Axerve garantisce i propri prodotti per 12 mesi, e include un comodo servizio di supporto da remoto per ben 36 mesi;
  • assistenza: oltre al supporto da remoto, si può richiedere l’intervento di un un team di tecnici gratuitamente dal lunedì al sabato.

Di seguito una sintesi dei costi di gestione e delle modalità di pagamento.

 

Easy POS a Canone

Axerve Easy POS a canone
4.7

💶  Prezzo terminale: Gratis

💰 Canone: 17€ o 22€ + IVA al mese*

💸 Costi di attivazione: Bollo 16€

📲  App obbligatoria:

🔋  Batteria: 2.300 mAh

☎️  Sim Card:

🖨️  Stampante integrata:

📟  Touch screen:

🔌  Tipo di ricarica: Micro USB

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica

📦  Dimensioni: 176 x 78 x 57 mm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

* 17€+IVA al mese per chi incassa fino a 10.000€ all’anno, mentre il prezzo sale a 22€+IVA mensili per chi fattura fino a 30.000€ all’anno. Oltre i 30.000 € di transato viene aggiunto un costo di commissione dell’1% + IVA per l’importo eccedente la soglia dei 30.000 €, da sommare al canone mensile di 22 € + IVA.

Come già accennato, il POS Easy Axerve a canone è un POS portatile senza commissioni che prevede solamente il pagamento di un canone mensile. In questo modo, è possibile azzerare i costi per ogni pagamento entro i limiti previsti dal contratto.

Nello specifico, si può optare per due possibilità:

  • canone mensile di 17€ + IVA: zero commissioni fino a 10.000€ all’anno;
  • canone mensile di 22€ + IVA: zero commissioni fino a 30.000€ all’anno.

Nel caso in cui si superi il limite di 30.000€ di transato, si applica una però commissione dell’1% + IVA per l’importo eccedente la soglia suddetta soglia, a cui aggiungere i 22€ + IVA del canone.

Bisogna considerare, inoltre, l’imposta di bollo per l’attivazione del servizio, pari ad appena 16€.

Può essere considerato il miglior POS economico per chi cerca un device professionale nell'ottica di risparmiare sul lungo periodo.

Per chi prevede incassi superiori a 30.000€ ma vuole ammortizzare i costi, segnaliamo che il POS senza commissioni di Axerve è conforme al bonus fiscale del 30%, che permette di ottenere un credito di imposta pari al 30% delle commissioni pagate dall’esercente.

Pro
  • POS a canone economico
  • Zero commissioni fino a 30.000€
  • Conforme al bonus fiscale del 30%
Contro
  • Superata la soglia, si applicano commissioni dell’1%
  • Adatto per bassi volumi di fatturato

 

Easy POS a commissioni

Axerve Easy POS a commissioni
4.7

💶  Prezzo terminale: 100 €

💸 Costi di attivazione: Bollo 16€

📲  App obbligatoria: Si

🔋  Batteria: 2.300 mAh

☎️  Sim Card: Si

🖨️  Stampante integrata: Si

📟  Touch screen: Si

🔌  Tipo di ricarica: Micro USB

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica

📦  Dimensioni: 176 x 78 x 57 mm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

Chi non vuole pagare nessun canone mensile può optare per la versione di Axerve Easy POS senza canone, una soluzione ottima per chi non vuole avere a che fare con spese ricorrenti, adatta soprattutto per il lungo periodo.

Con un’imposta di bollo per l’attivazione di 16€, infatti, e il pagamento di 100€ + IVA per l’acquisto del POS, è possibile portarsi a casa il terminale Android PAX A920 e non pagare alcun canone mensile.

L’unico costo da sostenere sarà la commissione dell’1% sui pagamenti, a cui applicare in seguito l’eventuale credito d’imposta.

Pro
  • POS mobile senza canone
  • Commissioni ridotte
  • Accredito entro 1 giorno lavorativo sul conto
Contro
  • Bisogna pagare l’imposta di bollo per l’attivazione
  • Le commissioni si applicano anche su piccoli importi

 

myPOS

myPOS

MyPOS è una società nata nel 2012 e presentata al Mobile World Congress di Barcellona nel 2014 come prima piattaforma per effettuare pagamenti istantanei sul conto degli esercenti.

Negli ultimi anni, si è sviluppata proponendo alcuni dei migliori POS portatili e più convenienti del 2024, perfetti per qualsiasi tipo di utente e disponibili in numerosi modelli, ciascuno con le proprie caratteristiche e funzioni specifiche.

In particolare, MyPOS offre POS senza canone mensile che possono essere acquistati effettuando un pagamento una tantum e pagando esclusivamente le commissioni a ogni transazione.

 

myPOS Go Combo

myPOS Combo
4.5

💶  Prezzo terminale: 189 € (al momento in promozione a 99€)

💸 Costi di attivazione / installazione: 0€

📲  App obbligatoria: No

🔋  Batteria: 2.300 mAh

☎️  Sim Card: Si

🖨️  Stampante integrata: Si

📟  Touch screen: No

🔌  Tipo di ricarica: Cavo o base di ricarica

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica

📦  Dimensioni: 162.5 x 80 x 56 mm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

Il myPOS Go Combo è una soluzione che combina la praticità del myPOS Go 2 all’efficienza di un terminale con base fissa. Il dispositivo, infatti, può essere messo nel dock di ricarica, che permette sia di ricaricare il dispositivo sia di emettere scontrini connettendosi alla stampante termica ad alta velocità.

Trattandosi di un POS senza canone, bisogna acquistare il dispositivo al prezzo di 99€ IVA esclusa, pagando poi solo le commissioni dell’1,20%+0,05€ per ogni transazione, senza costi extra per l'accredito istantaneo sul conto del titolare.

Tramite il dock, inoltre, l’autonomia di myPOS Go 2 raddoppia, consentendo di lavorare per diverse ore in mobilità una volta rimosso dalla base. Tra le altre funzioni aggiuntive, il POS può essere collegato al registro di cassa per massimizzare l’efficienza operativa.

Pro
  • POS mobile con dock e stampante integrata
  • Autonomia elevata della batteria
  • Collegabile al registro di cassa
Contro
  • Prezzo del terminale elevato
  • Commissione fissa con componente fissa e in percentuale

 

myPOS Go 2

myPOS Go 2
4.2

💶  Prezzo terminale: 39 €

💸 Costi di attivazione / installazione: 0€

📲  App obbligatoria: No

🔋  Batteria: 1500 mAh 3,7 V a lunga durata

☎️  Sim Card: Si

🖨️  Stampante integrata: No

📟  Touch screen: No

🔌  Tipo di ricarica: Micro USB

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica

📦  Dimensioni: 136,6 x 67,6 x 21 mm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

MyPOS Go 2 è il POS mobile senza canone migliore per chi sta cercando una soluzione ultra compatta e dai costi ridotti per la gestione della propria attività, soprattutto per chi lavora in movimento, come nel caso di un ristorante take away o attività simili.

Il prezzo è di soli 39€ IVA esclusa, mentre le commissioni sui pagamenti sono pari all’1.20% + 0.05€ per ogni transazione, senza costi extra per l'accredito istantaneo dei fondi sul conto corrente.

La scheda SIM integrata permette di essere sempre connessi in 3G o 4G gratuitamente, in modo da accettare pagamenti ovunque e in autonomia senza doversi connettere allo smartphone.

Il dispositivo può accettare pagamenti Contactless, Chip&PIN e con banda magnetica, rivelandosi estremamente versatile. Dopo il pagamento, è possibile inviare al cliente una ricevuta digitale tramite email o SMS in modo immediato.

Tra le altre funzioni innovative, la modalità multi-operatore consente di monitorare le prestazioni di tutto lo staff, dividendo mance e provvigioni.

Si tratta infine di uno dei migliori POS senza partita IVA, perfetto per chi svolge qualche lavoretto occasionale.

Pro
  • POS mobile senza canone compatto
  • Prezzo del terminale competitivo
  • SIM integrata per connettersi a Internet
Contro
  • Commissioni un po’ elevate
  • Adatto solo per piccole attività

 

myPOS Pro

myPOS Pro
4.4

💶  Prezzo terminale: 249 € (al momento in promozione a 199€)

💸 Costi di attivazione / installazione: 0€

📲  App obbligatoria: No

🔋  Batteria: 5000mAh

☎️  Sim Card: Si

🖨️  Stampante integrata: Si

📟  Touch screen: Si

🔌  Tipo di ricarica: USB 2.0 OTG

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica, QR

📦  Dimensioni: 212.6 × 79.1 × 51.9mm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

myPOS Pro è il POS senza canone più innovativo messo a disposizione da myPOS, una soluzione efficiente e moderna con sistema operativo Android adatta a chi vuole il massimo dal proprio business.

Anche in questo caso, parliamo di un POS portatile senza canone che prevede solo il pagamento delle commissioni, pari all’1,2%+0,05€ per ogni transazione. Il terminale, invece, ha un prezzo di 199€ IVA esclusa, e permette di connettersi tramite la scheda SIM 4G integrata e gratuita o tramite Wi-Fi, senza la necessità di uno smartphone da associare.

La stampante è integrata nel dispositivo per una maggiore rapidità ed efficienza, con tanto di batteria potenziata per poter lavorare un giorno intero. Si tratta infatti di uno tra i migliori POS portatili con stampante attualmente in commercio.

Per quanto riguarda i pagamenti, myPOS Pro accetta carte contactless, Chip&PIN, pagamenti con banda magnetica e pagamenti tramite QR Code.

Il sistema Android, tra l’altro, include AppMarket mettendo a disposizione diverse app aziendali per la propria attività. Completano il pacchetto un conto aziendale gratuito e multivaluta con IBAN dedicato per l’accredito istantaneo e una carta Mastercard business a costo zero per acquisti e prelievi.

Pro
  • POS senza canone con funzioni avanzate
  • AppMarket incluso con app aziendali
  • Stampante e scheda SIM integrate
Contro
  • Costo del terminale elevato
  • Adatto solo per attività con alti volumi di fatturato

 

myPOS Glass

Chi cerca il miglior POS portatile senza canone e vuole spendere il meno possibile può optare per myPOS Glass, una soluzione innovativa che consente di trasformare il proprio smartphone in un vero e proprio terminale di pagamento.

Si tratta, nello specifico, di un Soft POS (soluzione software POS), ovvero un’alternativa perfetta per accettare pagamenti con carta, wallet mobili e dispositivi NFC come gli smartwatch.

Basta inserire l’importo della vendita, far appoggiare al cliente la carta sul retro del proprio smartphone e attendere l’accredito immediato sul conto myPOS. Gli scontrini possono essere stampati collegandosi in autonomia a una stampante Bluetooth o Wi-Fi.

Inoltre, l’app myPOS Glass include tantissime funzioni come:

  • layout personalizzabili per scontrini e ricevute;
  • pagamenti tramite QR;
  • pagamenti frazionati;
  • gestione cataloghi e prodotti;
  • tracciamento delle vendite.

In quanto ai costi, si può optare per due soluzioni:

  • Starter: senza canone o costi fissi, con commissioni dell’1,70%+0,05€ per transazione;
  • Pro: canone di 4,90€/mese più commissioni dell’1,20%+0,05€ per transazione.

Di conseguenza, parliamo di una soluzione perfetta per lavoratori autonomi, rider, corrieri, professionisti in movimento e attività simili.

Pro
  • Due piani tra cui scegliere
  • App intuitiva ed efficienti
  • Numerose funzioni utili per la propria attività
Contro
  • Commissioni elevate
  • Alcune funzioni sono limitate rispetto ad altri POS mobili

 

POS Sumup

SumUp POS

Sumup è una startup fondata nel 2012 a Londra e ormai diventata una delle principali compagnie per quanto riguarda l’accesso ai pagamenti digitali, con un valore odierno di oltre 8 miliardi e milioni di clienti in tutto il mondo.

L’obiettivo principale è quello di rendere comuni i pagamenti digitali tra piccoli commercianti e imprese, che negli anni si sono spesso trovati di fronte a costi spropositati per l’accettazione dei pagamenti con carta.

Ad oggi, Sumup si distingue per mettere a disposizione alcuni dei migliori modelli di POS portatili del 2024, soprattutto per quanto riguarda i costi di gestione.

 

Sumup Solo

SumUp Solo
4.3

💶  Prezzo terminale: 79€ + IVA (al momento in promozione 69€ + IVA)

💸 Costi di attivazione / installazione: 0€

📲  App obbligatoria: No

🔋  Durata Batteria: 100 transazioni

☎️  Sim Card: Si

🖨️  Stampante integrata: No

📟  Touch screen: Si

🔌  Tipo di ricarica: USB

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica

📦  Dimensioni: 8,3 x 8,3 x 1,7 cm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

Il POS senza canone Sumup Solo è la versione avanzata del Sumup Solo Lite, che consente di accettare pagamenti in totale autonomia senza la necessità di uno smartphone. Il terminale, infatti, funziona tramite SIM integrata con dati illimitati e una batteria ad alta capacità per garantire la massima autonomia.

Il prodotto è completamente tascabile, e presenta un’interfaccia migliorata rispetto alla versione Lite. Questa include anche delle funzioni aggiuntive, tra cui:

  • schermo full touchscreen;
  • richiesta facoltativa mance prima del pagamento;
  • aggiornamenti automatici;
  • rendicontazione dettagliata.

Il pacchetto include anche una comoda base di ricarica per tenere il dispositivo sempre funzionante durante i momenti di scarso afflusso.

In quanto ai costi, il prezzo è di 79€ IVA esclusa, con commissioni dell’1,99% scontabili allo 0,95% tramite l’abbonamento Sumup One. In più, la versione Solo può essere completata con la stampante, come vedremo qui sotto.

Pro
  • POS senza canone con SIM integrata
  • Funzioni specifiche per locali e ristoranti
  • Schermo full touch
Contro
  • Commissioni elevate senza Sumup One
  • Non è presente nessuna stampante

 

Sumup Solo e stampante

SumUp Solo + stampante
4.4

💶  Prezzo terminale: 139€ + IVA (al momento in promozione a 119€ + IVA)

💸 Costi di attivazione / installazione: 0€

📲  App obbligatoria: No

🔋  Durata Batteria: 100 transazioni

☎️  Sim Card: Si

🖨️  Stampante integrata: Si

📟  Touch screen: Si

🔌  Tipo di ricarica: USB-C

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica

📦  Dimensioni: 9 x 12,5 x 6 cm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

Dopo un pagamento POS, molti clienti si aspettano una stampa automatica della ricevuta, segno di professionalità, cortesia e tracciabilità dell’acquisto. Anche se oggi si usano molto le ricevute digitali, infatti, sono ancora tantissimi gli utenti che preferiscono il formato cartaceo, soprattutto quando si tratta di chiedere rimborsi spese alla propria azienda.

Ecco, quindi, che con Sumup Solo e stampante è possibile offrire un servizio completo sfruttando un dispositivo economico, efficiente e intuitivo.
Anche in questo caso, parliamo di un POS senza canone, con una base di ricarica che integra una stampante termica ad alta velocità.

Con una sola carica, infatti, è possibile stampare fino a 800 ricevute anche in movimento, risultando estremamente versatile per ogni tipo di attività.

Il prezzo è di 139€ IVA esclusa, con commissioni dell’1,99% e la possibilità di attivare Sumup One per ridurle allo 0,95%.

Pro
  • POS senza canone professionale
  • Commissioni ridotte con Sumup One
  • Fino a 800 stampe con una sola ricarica
Contro
  • Servizio di assistenza limitato rispetto ai competitor
  • Adatto solo a chi lavora con volumi di fatturato elevati

 

Sumup Solo Lite

SumUp Solo Lite
4.1

💶  Prezzo terminale: 39€ + IVA (al momento in promozione a 29€ + IVA)

💸 Costi di attivazione / installazione: 0€

📲  App obbligatoria: Si

🔋  Durata Batteria: 1.000 transazioni

☎️  Sim Card: No

🖨️  Stampante integrata: No

📟  Touch screen: No

🔌  Tipo di ricarica: USB-C

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica, Google Pay, Apple Pay

📦  Dimensioni: 8,4 x 8,4 x 2,3 cm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

Sumup Solo Lite è il POS senza canone più economico messo a disposizione da Sumup, pensato per chi ha piccoli volumi di fatturato e necessita di un lettore di carte leggero, compatto e completamente portatile.

Il lettore monta un resistente schermo Corning® Gorilla® Glass e una batteria ad alta capacità per resistere a urti e cadute, l’ideale per un rider, un corriere o un lavoratore sempre in movimento.

Il funzionamento è molto semplice, in quanto basta connettersi allo smartphone tramite Bluetooth e accettare pagamenti ovunque. L’incasso viene accreditato entro il giorno successivo sul conto corrente aziendale dedicato Sumup, che include anche una carta Mastercard per facilitare la gestione delle finanze.

Si possono accettare tutti i tipi di pagamenti, inclusi Chip & Pin, contactless, Google Pay e Apple Pay, per una compatibilità completa con ogni cliente.

Trattandosi di un POS senza canone, non sono previsti costi fissi, ma solo l’acquisto del terminale al costo di 39€ IVA esclusa e il pagamento delle commissioni, pari all’1,99%.

Tuttavia, le commissioni possono essere ridotte attivando un abbonamento SumUp One, che al costo di 19€ al mese permette di ridurre le commissioni allo 0,95%, l’ideale per chi gestisce volumi superiori a 30.000€/anno.

Pro
  • POS senza canone compatto e tascabile
  • Adatto a lavori in movimento
  • Accetta vari tipi di carte
Contro
  • Commissioni un po’ alte rispetto ai competitor
  • Indicato solo per chi gestisce piccoli volumi di fatturato

 

POS Nexi

Nexi POS

Nexi è una società leader in Italia per quanto riguarda il mercato dei pagamenti digitali, tanto che offre servizi a milioni di consumatori, aziende e istituzioni pubbliche. Nello specifico, il gruppo nasce dalla sinergia di Nexi, Nets e Sia, che rappresentano i tre principali player europei sul mercato dei pagamenti digitali, con una forte presenza in oltre 25 Paesi.

Negli ultimi anni, inoltre, Nexi ha ampliato notevolmente la sua offerta di POS wireless portatili che consentono agli imprenditori di incrementare le vendite accettando pagamenti digitali a livello internazionale.

Nello specifico, Nexi propone i modelli Smart POS Mini, Mobile POS, Smart POS Cassa e Smart POS, ciascuno adatto a diversi tipi di esigenze. Le prime due soluzioni sono dei POS senza canone pensate per piccole attività, mentre le ultime due sono POS a canone mensile perfette per attività con grandi volumi di transato.

 

Nexi Smart POS Mini

Nexi SmartPOS Mini
4.4

💶  Prezzo terminale: 169 €

💸 Costi di attivazione / installazione: 0€

📲  App obbligatoria:

🔋  Batteria: 1.900 mAh + base 3.300 mAh

☎️  Sim Card:

🖨️  Stampante integrata:

📟  Touch screen:

🔌  Tipo di ricarica: USB

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica

📦  Dimensioni: 20 x 73 x 156 mm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

Nexi Smart POS Mini è un POS portatile senza fili e senza canone, acquistabile a 169€ IVA inclusa e con commissione unica dell’1,49% su tutte le carte europee, con la possibilità di ottenere il bonus del 30% come credito d’imposta sulle commissioni pagate.

In più, grazie all'iniziativa Micropagamenti Nexi, vengono azzerate le commissioni per i pagamenti fino a 10€ entro il 31/12/2024. Per quanto riguarda le caratteristiche del POS portatile, questo comprende uno schermo touch 5”, connessione WiFi, ricarica via USB, doppia fotocamera, lettore QR e sistema Android per la massima intuitività.

Tra i pagamenti accettati, è possibile applicare anche buoni sconto, scalare buoni pasto e ottenere mance o inviare link di pagamento per incassi a distanza.

In più, richiedendo il POS Nexi si può ottenere un sito personalizzato per la propria attività gratis per i primi sei mesi, con tanto di accesso alle app Nexi Business per controllare transazioni, estratti conto, storni, servizi e promozioni.

Nexi include anche un servizio di assistenza disponibile 24/7, con sostituzione del terminale presso il punto vendita in caso di guasto. Come se non bastasse, nel costo del terminale è anche inclusa in omaggio l’app Nexi SoftPOS, perfetta per accettare pagamenti direttamente dallo smartphone.

Pro
  • POS senza canone con doppia fotocamera
  • Sistema Android efficiente e intuitivo
  • Commissioni zero sui piccoli pagamenti
Contro
  • Servizio di assistenza migliorabile
  • Prezzo del terminale un po’ alto
  • Nessuna stampante

 

Nexi Mobile POS

Nexi Mobile POS
4.0

💶  Prezzo terminale: 29 €

💸 Costi di attivazione / installazione: 0€

📲  App obbligatoria:

🔋  Batteria: 1.180 mAh

☎️  Sim Card:

🖨️  Stampante integrata:

📟  Touch screen:

🔌  Tipo di ricarica: USB

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica

📦  Dimensioni: 133 x 71 x 19 mm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

Nexi Mobile POS è un POS senza fili portatile pensato per coloro che hanno bisogno di accettare pagamenti in movimento ma vogliono allo stesso tempo avere tra le mani un dispositivo compatto e leggero.

A un prezzo di soli 29€ IVA inclusa, si può ottenere il POS senza canone mensile e con zero commissioni per transazioni fino a 10€. La commissione applicata sui pagamenti superiori a 10€, invece, è dell’1,89% su tutte le carte europee, con la possibilità di risparmiare tramite il Credito d'Imposta previsto dal Decreto Fiscale 2020.

Per usare il dispositivo basta accedere all'App Nexi POS e connettersi tramite Bluetooth dallo smartphone, inserire l’importo desiderato ed effettuare il pagamento. La ricevuta può essere inviata via email o SMS, evitando anche lo spreco di carta.

Sempre dall’app, è possibile:

  • creare un catalogo prodotti;
  • incassare personalizzando il carrello del cliente;
  • verificare e gestire transazioni;
  • gestire vari profili utente;
  • effettuare storni.

Anche in questo caso, è previsto il servizio di assistenza Nexi con sostituzione gratuita del terminale.

Pro
  • POS mobile compatto per lavori in movimento
  • Prezzo del terminale ridotto
  • Commissioni zero fino a 10€
Contro
  • Commissione dell’1,89% sulle carte europee
  • Nessuna stampante integrata

 

Nexi Smart POS

Nexi SmartPOS
4.5

💶  Prezzo terminale: Gratis

💰 Canone: canone 29€ al mese (14,50€ al mese per i primi 12 mesi)

💸 Costi di attivazione / installazione: 79,00€

📲  App obbligatoria:

🔋  Batteria: 6.000 mAh

☎️  Sim Card:

🖨️  Stampante integrata:

📟  Touch screen:

🔌  Tipo di ricarica: USB

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica

📦  Dimensioni: 99 x 123 x 273 mm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

Nexi Smart POS è la versione senza stampante del POS portatile Nexi Cassa+, una soluzione adatta a chi non ha troppe pretese dal proprio terminale ma vuole comunque utilizzare un prodotto efficiente, intuitivo e pieno di funzioni da usare nel punto vendita.

Con Nexi Smart POS, infatti, è possibile:

  • accettare pagamenti tramite link;
  • accettare mance direttamente dal POS;
  • creare buoni sconto e raccogliere opinioni dei clienti;
  • fidelizzare i clienti con campagne promozionali;
  • accedere a Soft POS per accettare pagamenti dallo smartphone;
  • connettersi tramite WiFi.

Inoltre, sottoscrivendo un contratto Nexi Smart POS si ottiene una vetrina digitale utilizzabile gratuitamente per i primi 6 mesi e completamente personalizzabile con i propri prodotti.

Il costo è molto inferiore alla versione con cassa, in quanto è previsto un canone di 29€ al mese scontato a 14,50€ per i primi 12 mesi a tutti coloro che sottoscrivono un contratto con Nexi. Il piano commissionale, invece, prevede le medesime soluzioni Start, Classic+ e Italia.

Pro
  • POS mobile a canone compatto e innovativo
  • Diverse funzioni per la propria attività
  • Vetrina digitale gratuita per 6 mesi
Contro
  • L’assistenza gratuita potrebbe migliorare
  • Le commissioni sono elevate in base al tipo di carta

 

Nexi Smart POS Cassa+

Nexi SmartPOS Cassa+
4.4

💶  Prezzo terminale: gratis

💰 Canone: canone 59€ al mese

💸 Costi di attivazione / installazione: 0€

📲  App obbligatoria:

🔋  Batteria: 6.000 mAh

☎️  Sim Card:

🖨️  Stampante integrata:

📟  Touch screen:

🔌  Tipo di ricarica: USB

💳  Tecnologia pagamento: NFC, Chip, Banda magnetica

📦  Dimensioni: 99 x 123 x 273 mm

Pagamenti accettati:

loghi carte accettate

Chi sta cercando un POS portatile Nexi ma vuole anche dare un tocco di professionalità alla propria attività, può optare per Nexi Smart POS Cassa+ , una vera e propria evoluzione per quanto riguarda il mondo dei terminali di pagamento.

Dotato di un doppio schermo touch e stampante dedicata, il POS Nexi permette di accettare pagamenti e stampare ricevute garantendo la massima efficienza.

In più, la connettività Wi-Fi, 4G e Ethernet consente di rimanere sempre connessi per accettare transazioni miste carta+contanti, pagamenti Chip & Pin, Mobile Payments e incassi tramite link di pagamento.

Tra le funzioni aggiuntive, invece, troviamo:

  • gestione reparti, listini e sconti;
  • statistiche di vendita e incassi;
  • anagrafica cliente;
  • presa comande al tavolo;
  • accettazione mance;
  • buoni sconto e raccolta opinioni;
  • fidelizzazione clienti e spedizione pacchi.

In quanto ai costi, parliamo di un POS portatile con canone di 59€ al mese, scontato a 29,50€ per i primi 12 mesi di utilizzo e senza commissioni per pagamenti fino a 10€.

Dopodiché, bisogna scegliere il proprio profilo in base al tipo di attività:

  • Start: include 1.000€ di transato e addebita commissioni dell’1,20% su Visa, Mastercard e PagoBancomat, che salgono al 2,7% con carte JCB/UPI;
  • Classic+: commissioni dell’1,19% per le carte private europee, dell’1,99% per carte commercial, dello 0,69% con PagoBancomat e del 2,29% con JCB/UPI;
  • Italia: commissioni dello 0,99% su carte Visa o Mastercard Consumer, 2,49% su circuiti Commerciali, 0,99% su PagoBancomat e 2,49% su JCB/UPI.
Pro
  • POS mobile a canone professionale
  • Stampante dedicata per le ricevute
  • Numerose funzioni per vari tipi di attività
  • Commissioni zero fino a 10€
Contro
  • Senza sconto il canone è elevato
  • Adatto ad attività già avviate

 

Quanto costa un POS portatile al mese (Confronto)

Scegliere il miglior POS portatile è senza dubbio un’impresa complicata, soprattutto per chi non ne ha mai avuto uno e non sa come muoversi nella valutazione di costi fissi, funzioni e commissioni.

Per avere una panoramica più chiara di ciò che offre il mercato dei POS portatili, ecco una tabella riassuntiva dei migliori POS del 2024, con relativi costi, canoni mensili e commissioni.

 

Prodotto Costo Canone Commissioni
Axerve Easy (canone) 0€ da 17€ + IVA* 0%**
Axerve Easy (senza canone) 100€ + IVA 0€ 1%
myPOS Go 2 39€ + IVA 0€ 1,20% + 0,05€
myPOS Go Combo 189€ + IVA (ora 99€) 0€ 1,20% + 0,05€
myPOS Pro 249€ + IVA (ora 199€) 0€ 1,20% + 0,05€
myPOS Glass Starter 0€ 0€ 1,70% + 0,05€
myPOS Glass Pro 0€ 4,90€ 1,20% + 0,05€
Nexi Smart POS 0€ 29€ scontato a 14,50€ per 12 mesi 0% sotto i 10€
Nexi Smart POS Mini 169€ + IVA 0€ 1,49%
Nexi Mobile POS 29€ + IVA 0€ 1,89%
Nexi Smart POS Cassa+ 0€ 59€ scontato a 29,50€ per 12 mesi 0% sotto i 10€
SumUp Solo Lite 39€ + IVA 0€ 1,99%
SumUp Solo 79€ + IVA 0€ 1,99%
SumUp Solo e stampante 129€ + IVA 0€ 1,99%
* Sulle transazioni fino ad un transato annuo pari a 30.000 € (fino a 10.000 € il canone mensile sarà di 17 € + IVA; fino a 30.000 € il canone mensile sarà di 22 € + IVA)
** Commissione dell’1% + IVA per l’importo eccedente la soglia dei 30.000 €, da sommare al canone mensile di 22 € + IVA

 

Come scegliere un POS portatile

Come anticipato, scegliere il POS più conveniente può essere complicato per coloro che si trovano alle prime armi. Inoltre, non bisogna considerare solamente i costi di gestione, in quanto un POS economico potrebbe risultare poco utile ai fini della propria attività.

Talvolta può essere meglio, ad esempio, optare per un prodotto di fascia superiore che include delle funzioni che consentono di risparmiare tempo e denaro, ad esempio quelle dedicate alla contabilità o alla creazione di un sito vetrina personalizzato.

Alle funzioni, però, si aggiungono altri elementi importanti da tenere in considerazione, come:

  • tipo di attività: la prima cosa da fare è pensare alle esigenze del proprio business. Bisogna accettare solo pagamenti elettronici o anche misti? Serve un terminale da portare sempre in giro o da usare in una postazione fissa? In questo modo si può filtrare la ricerca adeguando i costi alle necessità reali dell’impresa;
  • costi e commissioni: i POS prevedono costi da non sottovalutare, che vanno considerati in base al tipo di attività. Preferiamo un terminale a canone o da acquistare per pagare solo le commissioni? In questo senso, si può calcolare il fatturato medio e avere un’anteprima del costo complessivo del POS;
  • connettività: la connettività del POS portatile può fare la differenza ai fini dell’utilizzo. C’è chi preferisce un POS da connettere allo smartphone tramite Bluetooth, e chi invece ha bisogno di un POS con SIM integrata e connettività 4G o WiFi, a seconda delle varie esigenze;
  • stampante: molti POS dispongono di stampanti integrate, che aggiungono un tocco di professionalità alla propria attività. Tuttavia, a seconda delle esigenze, questa funzione potrebbe non essere necessaria;
  • app e facilità d'uso: avere un POS pieno di funzioni ma complicato da usare può peggiorare le performance della propria attività. Piuttosto, è meglio optare per un terminale intuitivo e facile da usare, soprattutto nel caso in cui sia utilizzato da più utenti;
  • display e autonomia: anche se possono sembrare caratteristiche superflue, avere un ampio display e una buona autonomia semplifica notevolmente la gestione delle transazioni, sia per il titolare che per il cliente;
  • sicurezza: un elemento da non sottovalutare è la sicurezza del terminale, che dovrebbe includere sistemi di protezione avanzati per tenere al sicuro gli incassi ed evitare frodi in fase di transazione;
  • assistenza e supporto: molte compagnie includono nei costi del POS un servizio di assistenza tecnica e supporto. In questo senso, è meglio optare per servizi sempre disponibili o, comunque, reperibili nei giorni e orari di proprio interesse.

Chiaramente, è bene confrontare anche le recensioni e opinioni degli utenti in modo da farsi un’idea più chiara sulla propria scelta.

 

Come si usa il POS portatile

pos portatile bar

L’utilizzo di un POS portatile è generalmente molto semplice, soprattutto grazie alla presenza di dispositivi con interfacce intuitivi e sistemi operativi Android, che risultano quasi identici a quelli presenti negli smartphone.

La prima cosa da fare è accendere il POS tramite l’apposito pulsante. Dopodiché, in linea di massima, bisogna seguire questi passaggi:

  • collegarsi allo smartphone, alla rete WiFi o al 4G tramite SIM integrata;
  • accedere alla sezione dedicata ai pagamenti;
  • inserire l’importo della transazione;
  • far appoggiare o inserire la carta;
  • se richiesto, fare inserire il PIN;
  • attendere l’elaborazione della transazione;
  • attendere la stampa della ricevuta o procedere all’invio in formato elettronico.

Chiaramente, al primo utilizzo il POS va configurato seguendo l’apposita procedura guidata.

In genere, per l’attivazione, si possono seguire questi step:

  • registrare un account presso il sito web del fornitore selezionato;
  • seguire la procedura guidata sul proprio dispositivo e associarlo all’account;
  • installare il software dedicato;
  • procedere alla verifica dell’identità, se richiesto;
  • attivare la connessione di pagamento e associare il POS al conto corrente;
  • esecuzione di test per verificare il corretto funzionamento del terminale.

A tal proposito, aziende come Nexi offrono anche supporto e formazione dedicata per accedere a tutte le funzioni disponibili.

 

A chi è consigliato un POS mobile

Come si può evincere dalle funzioni disponibili, i POS mobili sono adatti ad una vasta gamma di professionisti e attività imprenditoriali che necessitano di più canali di pagamento.

Ecco alcuni esempi di attività che possono usare un POS portatile:

  1. Negozi: i POS mobili in negozio sono quasi un must per la maggior parte delle attività fisiche, dalle piccole boutique ai grandi magazzini, in cui è possibile accettare pagamenti da qualsiasi postazione, anche fuori sede;
  2. Ristoranti e Bar: avere un POS portatile in bar e ristoranti permette anche ai camerieri di accettare pagamenti e mance, ampliando le possibilità di vendita e migliorando l’efficienza in fase di transazione;
  3. Servizi di Consegna e Trasporto: molti utenti preferiscono pagare alla consegna, motivo per cui un POS mobile per corrieri risulta tra le soluzioni più gettonate, consentendo di pagare con carta al proprio domicilio e limitando l’uso del contante;
  4. Commercianti Ambulanti: chi vende prodotti in mobilità può beneficiare dell’uso di un POS wireless ampliando le possibilità di vendita in qualsiasi luogo, migliorando le performance in località turistiche e con clienti stranieri;
  5. Liberi Professionisti: i POS portatili per liberi professionisti come avvocati e consulenti consentono al cliente di selezionare la modalità di pagamento preferita, l’ideale per transazioni di grossa entità;
  6. Eventi e Manifestazioni: chi organizza eventi o partecipa a fiere e concerti può utilizzare un POS mobile per la vendita di biglietti, merchandising e l’accettazione di donazione, incrementando in modo esponenziale le opportunità di vendita.

In sintesi, considerando anche la possibilità di ottenere bonus come il credito di imposta del 30% sulle commissioni di transazione e i bassi costi di gestione proposti dai vari fornitori, l’uso di un POS mobile è altamente consigliato, oltre che obbligatorio, per qualsiasi tipo di attività.

 

Pro e contro dei POS portatili

Come qualsiasi prodotto, anche se altamente consigliati, anche i POS mobili possono presentare vantaggi e svantaggi da tenere in considerazione.

Pro
  • Flessibilità nei pagamenti
  • Miglioramento dell’esperienza di acquisto
  • Riduzione dei tempi di attesa
  • Incremento delle vendite
  • Monitoraggio delle transazioni
  • Accesso a servizi dedicati
Contro
  • Bisogna essere sempre connessi a Internet
  • Costi aggiuntivi per l’attività
  • Rischio tecnologico e manutenzione tecnica
  • Possibile incompatibilità con alcuni metodi di pagamento

 

Metodo di valutazione

Per stilare la classifica dei migliori POS portatili e convenienti del 2024 abbiamo considerato alcuni elementi chiave per determinare la qualità e l'adattabilità di ciascuna soluzione a vari tipi di attività. Ecco cosa abbiamo valutato:

  • Costi e Commissioni: abbiamo tenuto conto dei costi fissi e delle eventuali commissioni di ogni POS portatile, selezionando quelli più economici e convenienti in termini di rapporto qualità-prezzo;
  • Funzionalità: sono stati scelti solamente POS wireless con funzioni utili per qualsiasi attività, dalla gestione dell'inventario alla generazione di report e strumenti di monitoraggio delle transazioni;
  • Facilità di utilizzo: i POS mobili in classifica si distinguono per l’intuitività dell’interfaccia e la facilità di utilizzo delle varie funzioni, risultando adatti anche a chi non ha dimestichezza con questi strumenti;
  • Assistenza clienti: i fornitori dei migliori POS portatili come Nexi, myPOS, Sumup e Axerve offrono servizi di assistenza in caso di guasti e malfunzionamenti, offrendo tranquillità ai titolari dell’attività;
  • Flessibilità: ogni POS mobile in classifica può essere usato per vari tipi di attività, dal negozio, al ristorante o all’ufficio di consulenza, fino a coloro che offrono servizi in mobilità o partecipano a fiere ed eventi.

 

Cosa cambia tra POS portatile e POS sullo smartphone

In alcuni casi, i titolari di un negozio e i liberi professionisti possono valutare l’uso di un POS sullo smartphone, che presenta delle funzioni molto simili a quelle di un POS portatile fisico. In poche parole, si può installare un’applicazione dedicata sul proprio smartphone che consente di accettare pagamenti senza la presenza del POS.

Il cliente può appoggiare la carta o il proprio dispositivo dotato di NFC sul cellulare del negozio ed effettuare il pagamento in modalità contactless. Chiaramente, l’applicazione non offre tutte le funzioni che sono solitamente disponibili sui POS, sicuramente più avanzate e versatili.

Inoltre, alcuni metodi di pagamento non sono disponibili, come le transazioni tramite banda magnetica e i pagamenti tramite inserimento del chip della carta. Un’ulteriore differenza dei POS su smartphone è legata ai costi.

Difatti, spesso non sono previsti canoni mensili o costi fissi, e se previsti sono decisamente più bassi rispetto a quelli dei POS. Tuttavia, le commissioni sono più elevate, motivo per cui si tratta di soluzioni adatte solamente a chi registra pochi volumi di transato durante l’anno.

 

Come abbiamo visto, i POS mobili sono disponibili in tantissime versioni adatte a diverse tipologie di attività.

Dai POS senza canone come Sumup ai POS mobili con commissioni basse come quelli di Axerve, si possono trovare soluzioni estremamente convenienti per qualsiasi necessità.

Per avere una panoramica ancora più chiara delle varie soluzioni disponibili, ecco un elenco dei migliori POS per categoria:

Chiaramente, come abbiamo visto, bisogna valutare elementi come costi, funzioni, sicurezza e qualità dell’assistenza.

Inoltre, valutare le esigenze specifiche della propria attività può fare la differenza. Un professionista, ad esempio, può optare per un POS senza funzioni avanzate come presa comande e mance, sicuramente più adatte ad un ristoratore.

Domande frequenti sui migliori POS portatili e convenienti

Come trasformare il cellulare in un POS wireless?

Per trasformare il cellulare in un POS mobile bisogna innanzitutto registrare un account presso un fornitore di pagamenti digitali. Dopodiché, si può ottenere accesso all’app dedicata e seguire la procedura guidata per attivare l’accettazione dei pagamenti.

Come avere un POS senza conto corrente?

Molte compagnie come myPOS permettono di avere un POS senza conto corrente, mettendo a disposizione un conto con IBAN dedicato su cui vengono accreditati i pagamenti.

Qual è il POS con le commissioni più basse?

Il POS con commissioni più basse e senza canone è Axerve Easy, che prevede l’1% su tutti i pagamenti. In alternativa, Nexi applica l’1,49% con tutte le carte europee e commissioni zero fino a 10€, mentre myPOS prevede una commissione dell’1,2%+0,05€ per ogni transazione.

Come risparmiare sulle spese del POS?

Per risparmiare sulle spese del POS si può approfittare del credito d’imposta del 30% sulle transazioni per ricavi fino a 400.000€, compilando un semplice modello F24 da inviare in via telematica.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.