Microsoft e Adobe annunciano nuovi player multimediali

Lotta per il dominio nel multimedia?