Ora i motori vedono anche Flash

D’ora in poi Google e Yahoo saranno in grado di vedere i contenuti portati sul web tramite tecnologia Flash: una piccola rivoluzione per Adobe, per i motori di ricerca e per le regole di sviluppo del web