Localizzare widget e menu di navigazione in WordPress

24 gennaio 2018

Polylang aggiunge a WordPress diverse funzionalità multilingua, le prime che analizzaremo riguardano i widget delle sidebar. Si acceda, quindi alla pagina di amministrazione "Aspetto – Widget".

Sidebar e menu multilingua con Polylang

Una prima funzionalità consiste nella possibilità di visualizzare condizionalmente i widget attivi in base alla lingua dell’utente. Polylang genera infatti un menu di selezione con cui impostare la visualizzazione di ciascun widget per tutte le lingue o per una sola delle lingue attive.

Figura 1. Localizzazione widget.

Localizzazione widget

Questa funzionalità permette di gestire i widget in modo decisamente flessibile. Nel caso in cui questi vadano tradotti in più lingue, l’amministratore del sito può creare un widget diverso per ognuna delle lingue attive o tradurre i titoli e i contenuti dei widget nella pagina "Traduzioni delle stringhe" del menu "Lingue".

Figura 2. Traduzione stringhe dei widget di testo.

Traduzione stringhe dei widget di testo

Il plugin fornisce il widget "Selettore di lingua", che aggiunge un menu di selezione configurabile in base a diverse opzioni riguardanti la modalità di visualizzazione delle lingue (menu a discesa o lista, visualizzazione delle bandiere e/o dei nomi delle lingue), la forzatura del collegamento alla pagina iniziale della lingua e la modalità di gestione dei contenuti non tradotti.

Figura 3. Il widget "Selettore di lingua".

Il widget Selettore di lingua

Per visualizzare correttamente le pagine nelle diverse lingue è necessario che esistano articoli in diverse lingue, altrimenti il plugin non renderà disponibili i widget multilingua. Per visualizzare i risultati della localizzazione dei widget, è quindi necessario provvedere alla traduzione di almeno un post di prova.

Menu di navigazione

Oltre ad essere visualizzato in un widget, il selettore di lingua può essere inserito in un menu di navigazione.

Figura 4. Amministrazione dei menu con funzionalità di Polylang.

Amministrazione dei menu con funzionalità di Polylang

Nella scheda "Impostazioni schermata" della pagina di amministrazione dei menu, infatti, è possibile attivare il riquadro "Selettore di lingua".

Figura 5. Menu di navigazione con il selettore di lingua.

Menu di navigazione con il selettore di lingua

Il selettore di lingua può essere aggiunto come sotto-menu di una qualsiasi voce del menu di navigazione o di qualsiasi menu personalizzato per generare l’elenco dei link alle diverse versioni del sito.

Figura 6. Menu di navigazione di un blog multilingua.

Menu di navigazione di un blog multilingua

Polylang permette anche di localizzare i singoli menu di navigazione sfruttando la flessibilità del framework di WordPress. Grazie alle funzioni dell’API vengono automaticamente registrate nuove posizioni di menu per ognuna delle lingue attive. In questo modo l’amministratore del sito potrà assegnare un menu in una lingua ad una posizione contrassegnata nella stessa lingua:

Figura 7. Posizioni di navigazione della pagina di creazione dei menu.

Posizioni di navigazione della pagina di creazione dei menu

Per la localizzazione del menu di navigazione è dunque necessario creare una versione diversa per ognuna delle lingue presenti e assegnarla alla posizione nella lingua corrispondente. Questo sistema permette inoltre di creare menu esclusivi per specifiche versioni del sito (ad esempio un menu per la sola lingua inglese) qualora si volessero rendere accessibili contenuti specifici di quella lingua.

Tutte le lezioni

1 ... 53 54 55 ... 88

Se vuoi aggiornamenti su Localizzare widget e menu di navigazione in WordPress inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
Tags: ,
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Localizzare widget e menu di navigazione in WordPress

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy