Registrare l’app su Facebook

8 novembre 2017

Per accedere alle informazioni permission-based dell’utente e autenticarlo tramite il social login, è fondamentale che le piattaforme social scelte riconoscano l’applicazione di terze parti che vuole autenticarsi. Solo così la piattaforma potrà rilasciare un access token e fornire i dati richiesti, nel caso in cui l’autenticazione sia avvenuta con successo.

In questa lezione, vedremo come registrare un’applicazione presso la sezione developer di Facebook, mentre le lezioni successive mostreranno la stessa procedura per Google e Twitter.

Unico prerequisito per la registrazione dell’applicazione su tutte le piattaforme social è possedere un account sviluppatore per ognuna di esse.

Registrazione su Facebook

Per registrare un’applicazione su Facebook, bisogna accedere alla sezione developer. Una volta autenticati con l’account sviluppatore, verrà visualizzata una pagina con l’elenco di tutte le applicazioni che sono state create con quell’account, come mostrato di seguito.

Figura 3. Pagina iniziale della sezione developer di Facebook (click per ingrandire)

Pagina iniziale della sezione developer di Facebook

Cliccando su Aggiungi una nuova applicazione, si aprirà una finestra in cui inserire il nome da associare all’identificativo (ID) dell’applicazione, nonché l’indirizzo e-mail di contatto.

Figura 4. Procedura di creazione di una nuova applicazione (click per ingrandire)

Procedura di creazione di una nuova applicazione

Inserite le informazioni richieste e completato il processo di creazione dell’ID, si verrà rimandati su una nuova pagina contenente le informazioni relative all’applicazione e i prodotti disponibili, come gli Analytics (per l’analisi statistica degli accessi degli utenti) e il Facebook Login (per il social login).

Figura 5. Prodotti attivabili per l’applicativo (click per ingrandire)

Prodotti attivabili per l’applicativo

Passando il cursore sulla voce Facebook Login, comparirà il bottone Configura, che aprirà la seguente schermata, da cui scegliere la piattaforma (iOS, Android, Web o Altro) su cui attivare il social login.

Figura 6. Scelta della piattaforma da supportare per il social login (click per ingrandire)

Scelta della piattaforma da supportare per il social login

Nella sezione Altro, viene indicato come accedere ad altre piattaforme come Smart TV, dispositivi basati sul sistema operativo Windows e giochi per Facebook.

Figura 7. Dettagli della sezione Altro (click per ingrandire)

Dettagli della sezione Altro

Selezionando una delle piattaforme mobile, si può scaricare manualmente l’SDK di Facebook da integrare nel progetto dell’applicazione. Per Android non è necessario scaricare l’SDK, poiché lo si può ottenere ed integrare attraverso il repository centrale Maven, come sarà illustrato nella prossima lezione. Analogamente, per iOS si potrà usare cocoapods. Attraverso l’SDK di Facebook, le azioni compiute dagli utenti nell’applicazione vengono registrate e raccolte automaticamente per il prodotto Facebook Analytics.

Figura 8. Inizio procedura di registrazione dell’applicazione per (a) iOS (b) Android (click per ingrandire)

Inizio procedura di registrazione dell’applicazione per iOS Inizio procedura di registrazione dell’applicazione per Android

Per completare la registrazione dell’applicazione Android su Facebook, devono essere fornite le seguenti informazioni:

Requisito Spiegazione Dato da inserire
Nome del pacchetto Identifica l’applicazione univocamente su Google Play <COMPANY-DOMAIN>.sociallogin
Nome predefinito della classe di attività Il nome nell’activity che gestisce i deep link tra l’applicazione da sviluppare e quella di Facebook <COMPANY-DOMAIN>.sociallogin.LoginActivity

Figura 9. Informazioni sul progetto Android (click per ingrandire)

Informazioni sul progetto Android

Al momento del salvataggio di questi dati, se l’applicazione non è stata ancora rilasciata su Google Play verrà visualizzato il seguente messaggio che può momentaneamente essere ignorato.

Figura 10. Alert di registrazione (click per ingrandire)

Alert di registrazione

Successivamente, deve essere generata la chiave hash per garantire l’autenticità delle interazioni tra l’applicativo e Facebook. La chiave hash è composta da 28 caratteri alfanumerici ed è univoca per l’ambiente di sviluppo e per la release. Queste chiavi sono utilizzate per firmare digitalmente l’applicazione e possono essere di due tipi:

Sviluppo Impiegata esclusivamente durante lo sviluppo e il test dell’applicazione. Nel caso di più sviluppatori devono essere create più chiavi di sviluppo, una per ogni sviluppatore.
Release Utilizzata per il rilascio dell’applicazione su Google Play.

Per generare la chiave hash di sviluppo va eseguito da terminale il seguente comando:

OS Commando
Mac keytool -exportcert -alias androiddebugkey -keystore ~/.android/debug.keystore | openssl sha1 -binary | openssl base64
Windows keytool -exportcert -alias androiddebugkey -keystore %HOMEPATH%\.android\debug.keystore | openssl sha1 -binary | openssl base64

Dove %HOMEPATH% è il percorso alla cartella contenente il debug.keystore.

In particolare, per Windows deve essere scaricato openSSL da Google Code prima di eseguire il comando, altrimenti verrà riportato un errore sul terminale. Scaricata la distribuzione adatta al sistema in uso, va creata su C:/ la cartella OpenSSL, in cui scompattare l’archivio scaricato. Fatto ciò, è necessario collocarsi con il terminale nella cartella contenente l’eseguibile keytool.exe, che generalmente si trova in C:\Program Files\Java\jre[VERSIONE]\bin per la distribuzione di Java per Windows x64.

La chiave così generata va riportata nell’apposito box presente al punto 4 del processo di registrazione dell’applicazione. Infine, si deve abilitare l’accesso singolo per l’applicazione cliccando sull’omonimo bottone presente al passo 5.

Figura 11. Abilitazione dell’accesso singolo (click per ingrandire)

Abilitazione dell’accesso singolo

Completato anche questo passo, è possibile proseguire con la modifica del progetto Android per completare l’integrazione della SDK di Facebook e del social login.

Per la registrazione dell’applicazione iOS, è necessario fornire le informazioni relative al bundle, analogamente a quanto fatto per Android.

Figura 12. Aggiunta dell’identificatore del bundle (click per ingrandire)

Aggiunta dell’identificatore del bundle

Come fatto in precedenza, abilitare anche qui l’accesso singolo. A questo punto, è possibile proseguire con la modifica del progetto iOS su Xcode per integrare il social login.

Tutte le lezioni

1 2 3 ... 21

Se vuoi aggiornamenti su Registrare l'app su Facebook inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Registrare l'app su Facebook

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento dei dati per attività di marketing