Interfacce List e Queue in Java

2 gennaio 2017

Estensione di ShoppingCart

Vediamo un esempio pratico di utilizzo del tipo List. Supponiamo di voler realizzare un classico carrello della spesa partendo dalla sua definizione astratta attraverso, ad esempio, la seguente classe:

 public abstract class ShoppingCart<T> {

	protected List<T> products;
	
	public abstract void add(T product);
	
	public abstract void delete(T product);
	
	public abstract int getNumberOfProducts();
	
	public abstract List<T> getProducts();
	
}
 

L’utilizzo del riferimento all’interfaccia List (polimorfismo) consente alle sottoclassi che estendono ShoppingCart di scegliere l’opportuna classe implementativa presente nelle API Java. Realizziamo quindi una classe che rappresenti un semplice prodotto da inserire nel carrello:

public class Product {

	protected String description;
	protected float price;
	
	public Product(String description, float price){
		this.description = description;
		this.price=price;
	}

    //.... get e set
	
}

Proseguiamo con l’implementazione del carrello:

public class ShoppingCartImpl extends ShoppingCart <Product> {

	public ShoppingCartImpl() {
		products = new ArrayList<Product>();
	}
	
	@Override
	public void add(Product product){
		products.add(product);
	}
	
	@Override
	public void delete(Product product){
		products.remove(product);
	}
	
	@Override
	public int getNumberOfProducts(){
		return products.size();
	}

	@Override
	public List<Product> getProducts() {
		return products;
	}
		
}

Ed infine, all’interno di una classe main, testiamo il tutto:

		ShoppingCart<Product> shoppingCart= new ShoppingCartImpl(); 
       
		Product productA = new Product("A",100);
		Product productB = new Product("B",200);
		
		shoppingCart.add(productA);
		shoppingCart.add(productB);
		
		List<Product> products = shoppingCart.getProducts();
		
		Iterator<Product> iterator = products.iterator();
		
		while(iterator.hasNext()) {
			Product product = iterator.next();
			System.out.println(product .getDescription());
			System.out.println(product .getPrice());
		}

Iterazione con Enhanced For

Per completezza mostriamo un modo alternativo di iterare gli elementi di una collezione che faccia uso dell’Enhanced For:

	shoppingCart.delete(productB);
		
	for(Product product : products) {
			System.out.println(product.getDescription());
			System.out.println(product.getPrice());
	}

Le code, realizzabili con le API Java attraverso l’interfaccia java.util.Queue, tipicamente ma non necessariamente, ordinano gli elementi secondo le specifiche FIFO (First in first out). L’interfaccia Queue estende l’interfaccia Collection offrendo i seguenti metodi:

 boolean add(E e)
 E element()
 boolean offer(E e)
 E peek()
 E poll()
 E remove()
 

I metodi element() e peek() ritornano l’elemento in testa alla coda senza rimuoverlo, element() lancia una NoSuchElementException in caso di coda vuota mentre peek() restituisce null. Il metodo offer() inserisce un elemento se possibile (non violando la capacità specificata per la coda) restituendo true altrimenti restituisce false.

Il metodo add() compie la stessa operazione di offer() ma lancia una IllegalStateException in caso di fallimento. I metodi remove() e poll() rimuovono e restituiscono l’elemento in testa alla coda. L’elemento rimosso dalla coda dipende dalla policy di ordinamento specificata per la coda, che può essere differente da implementazione a implementazione.

Il comportamento di remove() e poll() è differente soltanto nel caso di coda vuota: il metodo remove() lancia un’eccezione, mentre il metodo poll() restituisce null. Esempi di implementazioni di Queue sono: ArrayBlockingQueue<E>, ArrayDeque<E> e PriorityQueue<E>.

La classe ArrayBlockingQueue implementa una blocking queue con capacità specificata attraverso un costruttore della classe ordinando gli elementi secondo le specifiche FIFO. Una blocking queue è Thread Safe, non accetta elementi null ed è generalmente pensata per scenari di tipo produttore-consumatore. ArrayDeque<E> implementa l’interfaccia java.util.Deque che estende Queue.

ArrayDeque non ha restrizioni sulle capacità e può crescere secondo le necessità.Non è Thread Safe e non consente elementi null. Questa classe può essere più veloce nelle operazioni della classe Stack quando usata come stack, e più veloce della classe LinkedList quando usata come queue.PriorityQueue<E> implementa una priority queue basata su un binary heap.

Gli elementi sono ordinati secondo il loro ordinamento naturale o in accordo ad un comparatore fornito in input ai costruttori della classe. Non è limitata nella capacità e non è Thread Safe, nel caso di necessità di accessi concorrenti si può utilizzare la versione sincronizzata PriorityBlockingQueue<E>.

Tutte le lezioni

1 ... 37 38 39 ... 118

Se vuoi aggiornamenti su Interfacce List e Queue in Java inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
Tags:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Interfacce List e Queue in Java

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy