Impostazione dei Permalink

28 settembre 2016

Nella pagina delle impostazioni dei permalink è possibile attribuire una struttura personalizzata alle URL delle risorse del sito. In WordPress esistono tre diversi tipi di strutture di permalink:

  • Ugly Permalink
  • Pretty Permalink
  • Almost Pretty Permalink

Figura 1. Impostazioni Comuni dei Permalink

Impostazioni Comuni dei Permalink

Per abilitare strutture diverse da quella degli Ugly Permalink, nel caso in cui si operi su server Apache, è necessario assicurarsi che il mod_rewrite sia abilitato. Generalmente questo viene fornito nel pacchetto base del servizio di hosting, nel caso non fosse disponibile, sarà necessario chiederne l’attivazione.

Ugly Permalink

La struttura degli Ugly Permalink si configura come segue:

http://example.com/?p=1810

In questa URL, la variabile p individua il post con ID 1810. Ogni risorsa disponibile per la visualizzazione viene individuata da una specifica variabile. Ogni variabile imposta un criterio di ricerca dei dati nel database di WordPress e viene definita query var. Si considerino le seguenti URL:

http://example.com/?m=201606
http://example.com/?cat=16
http://example.com/?author=12

Nella prima URL, la query var m individua il mese di giugno 2016. La URL quindi punterà al relativo archivio di post. Le query var cat e author delle URL successive, individueranno una categoria ed un autore in base ai rispettivi ID. Le URL di conseguenza punteranno ai rispettivi archivi di post.

Pretty Permalink

La struttura dei Pretty Permalink presenta numerosi vantaggi rispetto alla precedente come la migliore indicizzazione nei motori di ricerca e il chiaro valore semantico che permette di comprendere i contenuti del post prima della lettura.

I Pretty Permalink sono caratterizzati dagli Structure tags, etichette che possono essere inserite nelle URL per assegnare uno specifico significato rispetto alle risorse individuate. Nelle impostazioni comuni della pagina delle Impostazioni sono disponibili le seguenti strutture di Pretty Permalink:

  • Data e nome
  • Mese e Nome
  • Numerico
  • Nome articolo
  • Struttura personalizzata

La struttura Data e nome produce permalink come quello seguente:

http://example.com/2016/08/21/hello-world/

Questa URL si compone delle seguenti parti:

  • Nome dominio
  • anno
  • mese
  • giorno
  • slug del post

I dati relativi all’anno, al mese, al giorno e al titolo del post sono forniti dai tag %year%, %monthnum%, %day% e %postname%. Allo stesso modo la struttura numerica dei permalink si compone dei tag %year%, %monthnum% e %postname%. Tutti questi tag fanno parte del set predefinito di WordPress:

  • %year%
  • %monthnum%
  • %day%
  • %hour%
  • %minute%
  • %second%
  • %post_id%
  • %postname%
  • %category%
  • %author%

Anche se non tutti questi tag sono presenti nelle strutture predefinite della pagina delle impostazioni, l’amministratore può comunque utilizzarli selezionando la “Struttura personalizzata”. Ad esempio:

/%author%/%postname%/

I due structure tag creerebbero URL come la seguente:

http://example.com/michele/ciao-mondo/

L’amministratore del sito può anche personalizzare la base delle categorie e dei tag che per impostazioni predefinite sono category e tag.

Almost Pretty Permalink

Una terza struttura di permalink è definita PATHINFO Permalink o Almost Pretty Permalink. Quest’ultima è molto simile a quella dei Pretty Permalink con la differenza di contenere nelle URL il nome del file index.php/. Per utilizzarla basta selezionare la struttura personalizzata dei permalink premettendo index.php/ agli structure tag:

/index.php/%postname%/

Impostazioni aggiuntive

Nelle impostazioni aggiuntive possiamo assegnare un’etichetta personalizzata alle URL degli archivi delle categorie e dei tag. Ad esempio, se il blog si occupa esclusivamente di CMS, si potrebbe decidere di assegnare l’etichetta “CMS” come base degli archivi delle categorie e l’etichetta argomento come base degli archivi dei tag.

Figura 2. Impostazioni aggiuntive dei Permalink

Impostazioni aggiuntive dei Permalink

WordPress produrrebbe URL così strutturate:

http://example.com/CMS/wordpress/
http://example.com/argomento/sicurezza/

Dove “wordpress” è una categoria e “sicurezza” un tag.

Tutte le lezioni

1 ... 7 8 9 ... 88

Se vuoi aggiornamenti su Impostazione dei Permalink inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
Tags: ,
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Impostazione dei Permalink

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy