Reflection

3 aprile 2009

L’introduzione dei tipi Generics ha portato all’inevitabile cambiamento di diverse classi oltre al framework Collection. In questo capitolo ci occupiamo di descrivere le modifiche apportate al package java.lang.reflection. Come sappiamo, la reflection è uno strumento molto potente utilizzato per analizzare e modificare a runtime il comportamento del linguaggio tramite introspezione. L’introduzione dei tipi generici porta quindi al cambiamento di molte interfacce e classi del package attraverso il loro utilizzo.

Anche l’introduzione delle annotazioni porta all’evoluzione del package con l’introduzione di metodi per accedere a runtime alla definizione delle annotazioni. Ad esempio, la classe java.lang.reflection.Class introduce i due metodi:

<A extends Annotation> A getAnnotation(Class<A> annotationClass)
Annotation[] getAnnotations()

Attraverso questi metodi riusciamo a recuperare a runtime il tipo Annotation che dinamicamente possiamo interrogare per gestire il comportamento dinamico definito dall’annotazione.

Non vediamo tutte le modifiche del package perché sono tante ed applicate a tutte le classi, ci limitiamo a fare un riassunto dei principali tipi di modifica in modo da avere una panoramica generale (per consultare le modifiche basta accedere a Javadocs API).

Supporto ai tipi generics: tutte le principali classi vengono riviste aggiungendo i tipi generics, laddove possibile, per poter sfruttare questo nuovo paradigma.

Ad esempio, adesso dovremo utilizzare la seguente dichiarazione:

Class<UnaClasse> x,y,z;
//..
Constructor<MiaClasse> constr = getDeclaredConstructor(x,y,z)

Supporto per le annotazioni: anche qui abbiamo anticipato l’introduzione dei metodi per poter accedere dinamicamente alle annotazioni.

Supporto per i tipi enum: anche l’introduzione del tipo enum, apporta modifiche al package per far si di effettuare introspezione dinamica.

Supporto per var args: la possibilità di effettuare di gestire un numero di argomenti variabili necessita una struttura opportuna per la sua gestione.

Metodi di utilità: sono presenti una serie di nuovi metodi di utilità per poter utilizzare al meglio la reflection.

La classe java.lang.reflect.Class è stata resa generica, quindi ora dovremo utilizzarla come segue:

Class<MiaClasse> c;

Tutte le lezioni

1 ... 58 59 60 ... 100

Se vuoi aggiornamenti su Reflection inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
Tags:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Reflection

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy