I software più utili e diffusi

18 giugno 2007

Usati congiuntamente, sia Spybot S&D sia AdAware, danno un livello di sicurezza più che accettabile, non sono in grado da soli di eliminare e rilevare l’intera totalità delle minacce ma ne individuano senza dubbio una parte cospicua. È una buona regola eseguire entrambi i programmi solo dopo aver avviato il sistema in modalità provvisoria, e solamente dopo aver aggiornato le firme e le definizioni contro i malware, attraverso l’apposito modulo per l’update.

In particolare è appezzabile il lavoro che eseguono a livello del registro di configurazione di Windows, procedendo all’individuazione e all’eliminazione di chiavi in maniera molto precisa ed evitando così agli utenti meno esperti di dover agire manualmente nel luogo più delicato del sistema operativo rischiando conseguenze disastrose.

Se incontrate problemi nell’avviare SpyBot, Adaware, WDefender o uno qualunque dei programmi sotto riportati (e.g. appena li lanciate si chiudono immediatamente rendendo impossibile le operazioni di scansione), potrebbe essere un chiaro segno di presenza di una variante di CoolWWWSearch, fastidiosissimo programma presente in moltissime versioni che intercetta software e siti antispy, impedendo che essi possano svolgere il loro lavoro e impedendo la scansione e la rimozione di malware dal sistema operativo.

Nel caso in cui si presenti questa eventualità è necessario eseguire CoolWWWSearch.SmartKiller (v1/v2) MiniRemoval. Eseguite una scansione con il programma in oggetto per poter permettere ai software antimalware di svolgere il loro lavoro correttamente

Tutte le lezioni

1 ... 7 8 9 ... 19

Se vuoi aggiornamenti su I software più utili e diffusi inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su I software più utili e diffusi

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy