L’iframe

17 marzo 2006

“Iframe” significa “inline frame”: in qualsiasi momento in un documento che non utilizzi una struttura a frame è possibile creare un frame al volo grazie a questo tag.

Possiamo specificare la larghezza e l’altezza del tag, mentre gli attributi di visualizzazione sono gli stessi del tag <frame>: si tratta di una vera e propria finestra verso l’esterno all’interno di un documento ordinario.

Questo tag è correttamente supportato da tutti i browser moderni (Netscape 4 non lo supporta, ma questo browser oramai sta scomparendo). La sintassi è:

<iframe src="http://pro.html.it" width="300" height="300">
  Contenuto alternativo per i browser che non leggono gli iframe.
</iframe>

Come si può vedere tra l’apertura e la chiusura del tag è possibile specificare un contenuto alternativo per i browser che non siano in grado di leggere l’<iframe>: in realtà questi browser sono ciechi a questo tag (come abbiamo visto per il <noframes>) e dunque leggono direttamente il contenuto al suo interno. Sono invece i browser che supportano questa sintassi a ignorare volutamente quanto viene compreso tra apertura e chiusura del tag.

Anche in questo caso sarò opportuno utilizzare la possibilità di inserire un contenuto alternativo per migliorare il posizionamento nei motori di ricerca. Ad esempio:

<iframe src="http://pro.html.it" width="300" height="300">
  <p>Su <a href="http://pro.html.it">PRO.HTML.it</a> - 
  Approfondimenti sul Web Publishing e articoli per webmaster</p>
</iframe>

Ecco un elenco degli attributi per personalizzare l’iframe, incluse alcune novità introdotte con HTML5

AttributoValoriDescrizione
srcURLL’indirizzo che contiene il contenuto dell’iframe
widthin pixelLa larghezza dell’iframe
heightin pixelL’altezza dell’iframe
namestringaIl nome dell’iframe
seamlessseamlessIndica che l’iframe apparirà come parte del documento
scrdoccodice HTMLPermette di inserire direttamente l’HTML del contenuto
sandbox"" allow-forms
allow-same-origin
allow-scripts
allow-top-navigation
Abilita una serie di restrizioni aggiuntive ai contenuti del’iframe, utile soprattutto per questioni di sicurezza

Quello che segue invece è un elenco degli attributi deprecati, o aboliti da HTML5:

AttributoValoriDescrizione
alignleft, right, top, middle, bottomIgnorato in HTML5 era già deprecato in HTML 4.0.1 e serviva per specificare l’allineamento dell’iframe
scrollingyes, no, autoIndica se visualizzare o meno le barre di scorrimento nell’iframe
frameborder0,1Ignorato in HTML5, serviva a mostrare o a nascondere il bordo dell’iframe
longdescURLIgnorato in HTML5, specifica una pagina che contiene una descrizione approfondita dell’iframe
marginwidth e marginheightpixelIgnorati in HTML5, indicano rispettivamente il margine orizzontale e verticale dell’iframe

Un esempio completo è disponibile a questa pagina.

Tutte le lezioni

1 ... 39 40 41 ... 58

Se vuoi aggiornamenti su L'iframe inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su L'iframe

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy