Le parole riservate

17 marzo 2006

Le parole riservate sono identificatori predefiniti che hanno un particolare significato per il compilatore C/C++. Queste parole possono essere utilizzate solo nel modo in cui sono definite. è importante ricordare che un identificatore di programma non può essere identico a una parola riservata del C/C++ e che non è possibile, in alcun modo, ridefinire le parole riservate. Le parole riservate del C/C++ sono elencate nella seguente tabella:

autobasedbreakfloatcasefor
shortsignedchargotosizeofconst
staticcontinueIfstructdefaultInt
switchdllexportthreaddllimportdotypedef
doublelongunionelsenakedunsigned
enumvoidvolatileregisterwhileextern
returnclassoperatorvirtualdeleteprivate
friendprotectedinlinepublicnewthis
argcenvpargvmain   
Tutte le lezioni

1 ... 23 24 25 ... 55

Se vuoi aggiornamenti su Le parole riservate inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
Tags:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Le parole riservate

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy