Guida Hardening di Windows 2000 e IIS 5

20 gennaio 2004

Installare e rendere sicuro Windows 2000 con Web server IIS 5. La guida indica le principali precauzioni nell'installazione e configurazione di un sistema che ospiti un sito web

  1. 1. Avvertenze
    Precauzioni da adottare prima di agire sul vostro sistema seguendo le...
  2. 2. Installazione di Windows 2000 Server
    Come installare Windows 2000 in un'ottica di sicurezza telematica
  3. 3. Configurazione dei servizi
    Quali indicazioni seguire nella configurazione dei servizi di Windows...
  4. 4. Impostazione delle policies di sistema
    Correggere l'installazione standard del sistema operativo
  5. 5. Installazione e configurazione di IIS 5
    Tutte le procedure per installare in sicurezza il web server di...
  6. 6. Implementazione delle politiche di backup
    Individuare i dati, scegliere il supporto ed eseguire il backup dei...
  7. 7. Applicazione di hot fix e patch
    Lo strumento studiato da Microsoft per gli aggiornamenti del sistema...
  8. 8. Strumenti a protezione della integrità del filesystem
    Come funziona Tripwire, uno dei migliori strumenti di verifica del...
  9. 9. Adozione di sistemi per la scoperta delle intrusioni
    Gli intrusion detection system e uso di Snort
  10. 10. Definizione di filtri sulle connessioni: filtering ed IPSec
    Come utilizzare i filtri IPSec per prevenire intrusioni
  11. 11. Lo stack TCP/IP di Windows 2000 e i parametri di sicurezza
    Come modificare alcuni parametri di Windows 2000 per aumentare la...
  12. 12. Strumenti di protezione contro il codice nocivo
    La scelta di un antivirus: Symantec Norton Antivirus
  13. 13. Verifica della sicurezza del sistema
    L'ultimo passo dell'hardening: i penetration testing
Se vuoi aggiornamenti su Guida Hardening di Windows 2000 e IIS 5 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Guida Hardening di Windows 2000 e IIS 5

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy