Un progetto Flex/PHP con Flash Builder

27 luglio 2012

In questo articolo vedremo come avviare lo sviluppo di una web application il cui front-end è sviluppato con tecnologia Flex e il back-end sviluppato con PHP, su sistema operativo Windows.

La prima parte dell’articolo avrà un taglio pratico, descrivendo passo-passo tutte le operazioni da effettuare per sviluppare un’applicazione Flex/PHP attraverso la creazione di un unico progetto. La seconda parte invece, è dedicata alla descrizione dettagliata degli elementi che rendono possibile la creazione di un solo progetto per lo sviluppo di un’applicazione enterprise basata su un’interfaccia grafica (GUI) sviluppata con l’ausilio del framework Flex e su servizi sviluppati in PHP.

L’esempio allegato costituisce un progetto creato seguendo i passi successivamente descritti ed è stato creato su sistema operativo Windows. Nulla vieta di applicare lo stesso procedimento su sistema operativo diverso.

I tool

Innanzitutto, elenchiamo gli strumenti che utilizzeremo per realizzare questo progetto:

  • Adobe Flash Builder 4.5 for PHP;
  • EasyPHP v5.3.8.1, necessario per installare in maniera semplificata l’ambiente WAMP che fornisce il web server Apache 2.2.21, MySQL Server 5.5.16, MySQL Client 5.0.8, PHP v5.3.8, e phpMyAdmin 3.4.5. Questa è la versione utilizzata in questa sede; per trovare una versione più recente ed equivalentemente soddisfacente per gli scopi proposti, è possibile far riferimento al sito di EasyPHP Download;

L’installazione di EasyPHP può essere effettuata in qualsiasi directory del sistema operativo che utilizziamo; il consiglio è quello di installarlo in C:\ e di denominare la directory semplicemente easyphp, per due ragioni:

  • cosi facendo, sarete allineati con l’articolo che state leggendo;
  • più importante, avrete un percorso semplificato nel posizionamento dei vostri progetti; infatti, più avanti in questo articolo, sceglieremo come workspace la directory www di Easy PHP.

Configurazione del workspace di Flash Builder

Prima di iniziare e creare il nostro primo (e speriamo non ultimo) progetto, impostiamo opportunamente il workspace del nostro ambiente di sviluppo.

Quando si sviluppano delle web-application con back-end in PHP, la directory contenente i sorgenti che sviluppiamo deve essere posizionata nella directory www in modo tale che il web-server Apache possa eseguire i file al suo interno o all’interno di qualsiasi directory che collochiamo nella stessa.

Quindi, impostando come workspace la directory www, tutti i nostri progetti verranno creati in quest’ultima, e saranno facilmente eseguibili digitando nel browser l’indirizzo che li individua.

Ad esempio, nell’ipotesi in cui abbiamo creato un progetto chiamato PHP_FLEX, con la configurazione suggerita, possiamo facilmente eseguire i file al suo interno digitando nel browser l’indirizzo http://localhost/PHP_FLEX.

A tal proposito quindi, supponendo che abbiate seguito il consiglio di installare Easy PHP in C:\ sotto la voce easyphp, al primo avvio di Flash Builder configuriamo il workspace inserendo il percorso C:\easyphp\www.

Figura 1.

Possiamo impostare lo stesso workspace anche in un secondo momento con la seguente procedura: clicchiamo su File->Switch Workspace->Other…

Figura 2 (clic per ingrandire)

Cliccando su Other… comparirà la stessa finestra di figura 1 in cui impostare il percorso già citato. Terminata questa fase preliminare di configurazione dell’ambiente di sviluppo, possiamo creare il nostro primo progetto.

Se vuoi aggiornamenti su Un progetto Flex/PHP con Flash Builder inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Un progetto Flex/PHP con Flash Builder

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy