RDFa, gli elementi

28 ottobre 2010

Questa è la traduzione dell’articolo Introduction to RDFa II di Mark Birbek, pubblicato originariamente su A List Apart il 7 Luglio 2009. La traduzione viene qui presentata con il consenso dell’editore (A List Apart Magazine) e dell’autore. Nella prima parte di questa serie dedicata a RDFa abbiamo visto come funzionalità semantiche normalmente confinate alla sezione head del documento possano essere usate per aggiungere ricchezza semantica agli elementi contenuti nel body del documento. Abbiamo anche definito 6 regole:
  1. Gli elementi link e a implicano che esiste una relazione tra il documento corrente e altri documenti; l’attributo @rel ci consente di fornire un valore che descriverà al meglio tale relazione.
  2. Gli attributi @rel e @href non sono più confinati, nel loro uso, agli elementi a e link, ma possono essere anche usati su un elemento img per definire una relazione tra l’immagine e altri item.
  3. Nel normale HTML le proprietà sono definite nella head del documento, usando l’attributo @content dell’elemento meta. Nei documenti HTML con RDFa, @content può essere usato per impostare proprietà su qualsiasi elemento.
  4. Sebbene HTML usi la proprietà @name per definire il nome di nome di una proprietà su un elemento meta, non può essere usato su altri elementi, così RDFa fornisce un nuovo attributo chiamato @property.
  5. Se non è presente un attributo @property, allora il valore di una proprietà sarà impostato usando il testo inline di un elemento.
  6. Se è presente l’attributo @content esso sovrascrive il valore del testo inline di un elemento per definire il valore della proprietà
In questa seconda parte impareremo ad aggiungere proprietà ad un’immagine e ad aggiungere metadati a qualunque item; aggiungeremo anche alcune nuove regole alla lista che abbiamo appena visto.

Aggiungere proprietà ad un’immagine

Nella prima parte abbiamo discusso del fatto che in HTML @rel è usato per specificare una relazione tra il documento corrente e qualche altro documento. Abbiamo anche notato che RDFa generalizza questa funzione, cosicché @rel può essere usato su un elemento img; la relazione espressa è tra l’immagine (nell’attributo src) e l’altro documento. Lo stesso principio si applica quando delle proprietà sono aggiunte sul tag img: si applicheranno anche all’immagine piuttosto che al documento corrente. Per esempio, per indicare quando un’immagine è stata creata, potremmo fare così:
<img src="image1.png" property="dc:created"
  content="2009-03-22" />
<img src="image2.png" property="dc:created" 
  content="2009-05-01" />

Regola 7

Nel normale HTML possono essere definite solo proprietà che sono relative alla pagina stessa, ma RDFa consente che le proprietà siano impostate anche per gli URL delle immagini.

RDFa consente di esprimere su un’immagine sia una proprietà sia una relazione:

<img src="image1.png" rel="license" 
  href="http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/"
  property="dc:created" content="2009-05-01" />

Aggiungere metadati a tutti gli elementi

Parlando in generale, abbiamo fatto tre passi in avanti seguendo l’evoluzione dall’HTML di base a RDFa:

  • Abbiamo osservato che tutte le funzionalità relative ai metadati che possono essere usate nella sezione head possono ora essere usate nel corpo del documento (body), sebbene si debba cambiare l’attributo @name con @property.
  • Abbiamo visto come RDFa consente che i nomi delle proprietà e delle relazioni provengano da vocabolari ben definiti, attraverso l’uso di specifici prefissi.
  • Abbiamo imparato che RDFa consente la definizione di proprietà e relazioni per le immagini, così come rispetto al documento corrente.

Se non siete ben sicuri rispetto a questi passi, potete consultare la prima parte della serie.

La possibilità di aggiungere proprietà e relazioni alle immagini è qualcosa che vorremmo poter certamente estendere ad altre cose. Se io posso indicare il tipo di licenza per il documento corrente e la licenza per le immagini, perché non potrei indicare il tipo di licenza per qualsiasi altra cosa a cui faccio riferimento nella mia pagina web?

Per esempio, supponiamo di avere alcuni link che puntano ad un paio di presentazioni su SlideShare relative al linguaggio RDFa:

<a href="http://www.slideshare.net/fabien_ »
gandon/rdfa-in-a-nutshell-v1">RDFa in a »
nutshell</a>

<a href="http://www.slideshare.net/mark.birbeck »
/the-5-minute-guide-to-rdfain-only-6-minutes-40- »
seconds">The 5-minute guide to RDFa...in only 6
minutes and 40 seconds</a>
Se vuoi aggiornamenti su RDFa, gli elementi inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su RDFa, gli elementi

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy