Il pinning: il sito come un’applicazione su Windows 7

13 luglio 2011

Oltre alle novità riguardanti HTML5, l’ultima release di Internet Explorer offre la possibilità di avere una forte integrazione tra i siti web “preferiti” ed il proprio sistema operativo.

Questa funzione prende il nome di Pinning e permette di aggiungere sulla taskbar di Windows 7 il sito che più si desidera, in modo da avere un accesso rapido e notifiche in tempo reale: è un po’ come se fosse una vera e propria applicazione installata sul proprio computer, ma senza la parte di setup, aggiornamento, etc, che normalmente circonda le applicazioni desktop.

Prima di addentrarci nella parte più tecnologica – lo sviluppo – è bene apprendere il perché può convenire implementare questa feature sul proprio sito; i principali motivi sono:

  • Accesso rapido alle varie sezioni del sito;
  • Separazione dell’applicazione web e del browser all’interno della taskbar;
  • Notifiche sulle ultime novità con accesso rapido;

Da qui è facilmente intuibile come il Pinning stabilisca un forte “legame” tra l’utente e l’applicazione web, con il conseguente aumento delle hits sul sito.

Per meglio comprendere cosa significhi introdurre il Pinning è utile avere una panoramica delle diverse funzionalità, l’immagine seguente le mostra tutte:

Figura 1. Gli elementi del Pinning
(clic per ingrandire)

Gli elementi del Pinning

Di seguito esamineremo come realizzare ed utilizzare al meglio le feature sopra mostrate.

Se vuoi aggiornamenti su Il pinning: il sito come un'applicazione su Windows 7 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Il pinning: il sito come un'applicazione su Windows 7

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy