I file .htaccess in Apache

20 marzo 2006

In quest’articolo vedremo le funzionalità messe a disposizione dai file chiamati .htaccess, file che permettono di utilizzare direttive di apache specifiche le directory, per i file, per la gestione degli errori, per le rewrite rules, per configurare php e per tante altre cose ancora.

Cos’è un file .htaccess

I file .htaccess, che per comodità chiameremo solo htaccess, sono dei semplici file di testo contenenti le direttive di apache per la configurazione. Questi file possono essere editati con un normale editor di testo come notepad o context su windows, mentre su linux, ad esempio, con vi, nano o mcedit.

Come funziona

I file htaccess di apache funzionano in maniera estramente semplice: apache quando riceve una richiesta, prima di eseguirla, verifica se esiste un file htaccess nella cartella del file richiesto o in una cartella precedente, ed in caso lo legge e lo interpreta a run-time e si configura in modo da rispettare le direttive presenti all’interno di quel file. È molto importante notare che apache ricarica il file ad ogni richiesta in modo non dover essere riavviato in caso di modifiche, com’è invece necessario se viene modificato il file di configurazione principale.

Scope

L’ambito, o lo scope, dei file htaccess si restringe alla cartella nella quale è presente il file. L’utilizzo di direttive che richiamino, in qualsiasi modo, cartelle precedenti nell’albero delle directory provocherebberò un “Internal Server Error”, ovvero un’errore di tipo 500. Lo Scope comprende anche tutte le sotto cartelle ed i relativi file presenti nella cartella principale.

Se si ha una struttura del genere

directory1
  |
  |- sub-directory1
  |- sub-directory2

tutte le direttive presenti nel file htaccess della directory1 riguarderanno anche le due sub-directory.

È comunque possibile utilizzare la direttiva Directory o Files per limitare le direttive presenti all’interno del file ad una specifica locazione.

Eventuali file htaccess presenti nelle sub-directory della cartella contenete il file con le direttive, avranno una priorità maggiore rispetto all’htaccess principale ed usando quindi questo sistema è possibile annullare eventuali direttive acquisite da un’htaccess presente in una cartella padre.

Se vuoi aggiornamenti su I file .htaccess in Apache inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su I file .htaccess in Apache

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy