Facebook Open Graph, meta-dato og:type

29 marzo 2012

Il meta-dato og:type e Facebook

Uno dei meta-dati considerati obbligatori è og:type. Esso rappresenta il tipo di oggetto che rappresentato nella pagina all’interno del vasto insieme definito “grafo sociale”. Facebook, inteso come consumer di pagine che implementano l’Open Graph Protocol, supporta un insieme ampio ma limitato di tipi possibili.

Questo è un vincolo della piattaforma Facebook e non del protocollo in sé che potenzialmente prevede tipi di oggetto infiniti. L’elenco dei tipi accettati da Facebook è disponibile qui.

Estendere l’Open Graph Protocol

Come tutti i più recenti protocolli, anche l’Open Graph Protocol è estendibile. Questo significa che non è solamente possibile definire nuovi tipi, ma anche nuove proprietà che ciascun oggetto può possedere. Le proprietà viste fin’ora utilizzano il namespace og che nient’altro non è che un acronimo per Open Graph.

Oltre a queste proprietà è possibile definirne di nuove all’interno di un dizionario già presente oppure appartenente ad un nuovo dizionario. I dizionari possono essere a loro volta annidiati: per esempio esiste il dizionario music che a sua volta implementa music:album e music:song.

Alcuni dizionari già implementati possono essere analizzati, tramite descrittori scrittin in formato JSON sul sito ufficiale del protocollo Open Graph. Ecco alcuni link:

  • Music
  • Book
  • Article
  • Strumenti di supporto, risorse e librerie

    Tra tutti gli strumenti web a disposizione il migliore rimane senza dubbio il Facebook Debugger che permette in tempo reale di visualizzare i meta-dati raccolti da una particolare pagina web. Ecco l’esempio a partire dalla pagina di Vimeo analizzata in precedenza:

    Figura 1. Visulizzare i meta dati con il Facebook Debugger
    (clic per ingrandire)

    Visulizzare i meta dati

    Un altro strumento simile è OpenGraph.in che offre un servizio web in tempo reale per parsare meta-dati Open Graph da remoto sfruttando il formato JSON. Possiamo per avere i meta-dati estratti in un indirizzo come questo.

    Altri link utili

    Tra le principali risorse segnaliamo:

    Altri articoli interessanti sono:

    Riguardo alle librerie infine bisogna dire che esistono implementazioni sia a livello di generazione che di interpretazione dell’Open Graph Protocol per tutti i principali linguaggi. Ecco le principali librerie organizzate per linguaggio:

    Per ultimo ma non per importanza il plugin per implementare l’Open Graph Protocol in WordPress:

    Se vuoi aggiornamenti su Facebook Open Graph, meta-dato og:type inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
     
    X
    Se vuoi aggiornamenti su Facebook Open Graph, meta-dato og:type

    inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy