Decisioni di design vs. considerazioni sull’audience

5 giugno 2008

Cercate di capire cosa questo pubblico potrebbe andare a cercare su un sito simile al vostro. Usando come riferimento i siti dei vostri migliori concorrenti, chiedete come è stata la loro esperienza su questi siti, cosa è loro piaciuto e cosa non è piaciuto. Fate ricerche sulle loro abitudini di navigazione. Quali browser e sistemi operativi usano? Qual è la loro velocità di connessione? Qual è la loro abilità tecnica?

Prendere decisioni in base al pubblico

Il nostro diagramma, quello visto in precedenza, mostra diversi pubblici di riferimento, ma in prima istanza noi andremo a puntare la nostra attenzione sui possibili finanziatori e sui potenziali sostenitori. Se date ancora un’occhiata, vedrete che probabilmente abbiamo altri gruppi da tenere in attenta considerazione. Per esempio, vorremo tenere coinvolti e soddisfatti anche gli attuali sostenitori.

Diciamo che abbiamo deciso, sulla base del messaggio che intendiamo comunicare e del pubblico a cui vogliamo primariamente rivolgerci, che le più importanti aree di contenuto sul sito del nostro candidato sono:

Item per l’azione:

  • form per contributi;
  • form per i volontari;
  • iscrizione ad una newsletter informativa sulla campagna.

Contenuto normale:

  • contenuti in evidenza (eventi programmati, notizie, nuovi sostenitori importanti, etc);
  • posizione del candidato sulle diverse questioni;
  • biografia;
  • notizie sul candidato;
  • eventi;
  • sostegni ricevuti;
  • informazioni per il voto.

Al momento di progettare il vostro wireframe vorrete sapere quali di queste aree di contenuto devono essere poste in grande evidenza e quali il vostro visitatore verrà cercare.

In questo caso, i volontari, le donazioni e l’iscrizione alla newsletter sono fattori critici per il successo della campagna e si applicano sia ai sostenitori già attivi sia a quelli potenziali. Sono item di azione che richiedono l’interazione del visitatore con il sito e la migliore opzione per intraprendere una relazione duratura. Questi elementi sono rivolti ad una larga fetta del pubblico. Farete quindi sì che siano ben in evidenza, magari piazzandoli su tutte le pagine del sito.

La maggior parte del contenuto normale consiste di elementi che il pubblico e i visitatori andranno a cercare.

Dovrete allora fare in modo che siano facili da trovare. Sebbene la navigazione verso questi elementi dovrebbe avere un senso rispetto al loro posizionamento e al loro raggruppamento, non avete bisogno di fare uno sforzo extra per capire come metterli in mostra. Probabilmente volete che appaiano in quella parte dello schermo che l’utente si trova davanti, senza che debba scorrere la pagina per raggiungerli.

Ora, ricordate certe categorie del vostro pubblico cui abbiamo accennato? Parlo di studenti e giovani, donne, iscritti al sindacato, persone appartenenti a diversi gruppi etnici e culturali. A volte adattarsi e dare risposte a questi segmenti è una questione di contenuti. Certamente questo gruppo guarderà con particolare attenzione alle aree del sito dedicate alle questioni politiche più importanti. Altre volte invece è questione di comunicazione mirata. Chiedetevi: a cosa sono interessati? Sanità? Lavoro? Assicuratevi di accontentare le loro esigenze. Considerate l’opportunità di tradurre la biografia e la pagine con le posizoni del candidato rispetto alle questioni più rilevanti, rendete accessibili queste traduzioni dalla home page.

Se vuoi aggiornamenti su Decisioni di design vs. considerazioni sull'audience inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Decisioni di design vs. considerazioni sull'audience

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy