Creare un forum: 9 applicazioni web

24 luglio 2012

Anche se la conversazione online, nel suo complesso, è ormai sempre più orientata sui social network, può essere utile in alcuni casi avere uno spazio interno da associare al proprio sito, e dove indirizzare gli utenti che vogliono discutere di argomenti specifici.

Accanto ad alcuni servizi più professionali e complessi, da installare su server che abbiano determinate caratteristiche, chi è alla ricerca di soluzioni più semplici e di immediata attivazione può farsi venire qualche idea vedendo i siti che proponiamo qui di seguito.

ProBoards

ProBoards è un servizio molto utilizzato e affidabile, e che permette di andare online con il proprio forum in maniera veloce. Dopo aver deciso un nome, che poi sarà anche l’indirizzo dove raggiungerlo nella forma nome.proboards.com, si è subito online con la propria pagina.

I forum hanno la tipica struttura organizzata su tre livelli. Ci sono le Board, che hanno lo scopo di dividere tematicamente le Categorie, e queste ultime che raggruppano le Discussioni su uno stesso argomento. Board e categorie si modificano dal menu admin.

Proboards

Da qui si possono inoltre compiere tutta una serie di altre modifiche, compreso l’aspetto grafico del forum. In questo caso il procedimento è un po’ macchinoso, perché bisogna creare una nuova Skin inserendo tutta una serie di parametri a mano, poi salvarla e decidere di utilizzarla tramite un altro menu.

Il servizio è gratuito, ma ha delle versioni a pagamento per eliminare la pubblicità, altrimenti visibile su ogni pagina.

ZetaBoards

ZetaBoards è un’altra soluzione affidabile per partire velocemente con un proprio forum. In questo caso l’indirizzo è un po’ più difficile da ricordare, perché si troverà di volta in volta sotto un diverso server, identificato da “w” e un numero prima dell’indirizzo. Cosa comunque non gravissima perché comunque la gran parte del traffico si suppone provenga da un link opportunamente inserito nel proprio sito.

Di contro, il servizio offre tutti i servizi di gestione dei contenuti e grandi possibilità di personalizzazione delle pagine, ad esempio inserendo un proprio logo. La visualizzazione dei forum è quella classica, organizzata per categorie e discussioni.

Zetaboards

Qui si può inoltre trovare una directory per esplorare i forum creati dagli altri. Sono divisi in numerosi argomenti per una più facile individuazione. Il servizio è gratuito ma anche in questo caso su ogni pagina viene visualizzata la pubblicità.

Nabble

Nel caso di Nabble abbiamo un servizio un po’ diverso dall’idea tradizionale di visualizzazione di forum a cui siamo abituati. L’impostazione è più minimale, le discussioni non sono inquadrate nelle classiche tabelle ma si basano più su righe, con il profilo dell’utente a sinistra e le informazioni per interagire a destra.

Il sito fornisce poi anche funzioni diverse, come ad esempio mailing list, gallerie di foto, giornali e blog. Guardando alla parte forum, anche qui l’indirizzo su cui sarà ospitato non è proprio digeribilissimo, perché mette insieme il nome scelto con altri parametri. I comandi di gestione, comunque, sono abbastanza amichevoli.

Nabble

Non ci sono poi opzioni per modificare visivamente la struttura delle pagine, ma è interessante la possibilità di creare dei sub-forum per inquadrare e organizzare meglio gli argomenti di discussione.

Se vuoi aggiornamenti su Creare un forum: 9 applicazioni web inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Creare un forum: 9 applicazioni web

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy